Dicembre 5, 2021

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli Stati Uniti hanno vinto la gara di qualificazione ai Mondiali contro il rivale Messico

Prima di una vendita Riunione A Cincinnati, 26.000 persone sono tornate a casa al 74esimo minuto non appena sono scese dal banco della polizia.

Il centrocampista della Juventus McKennie ha concluso tre punti davanti ai suoi rivali per gli Stati Uniti.

Ora, a metà del periodo di qualificazione, l’USMNT si è spostato in cima alla classifica con successo. Mentre Stati Uniti e Messico sono a quota 14 punti, gli Stati Uniti hanno una differenza reti leggermente migliore.

Dopo la vittoria, l’attaccante del Chelsea ha reso omaggio alla rivalità tra Stati Uniti e Messico per molti anni.

“Capiscono quello che stiamo facendo, capiamo di cosa stanno parlando”, ha detto. Disse.

“Questo è ciò che rende una grande partita. Sono così entusiasta di tornare al top stasera. Sappiamo che sarà sempre una bella partita contro il Messico e ottenere tre punti ci aiuta molto. Siamo vicini alla qualificazione per il Mondiale Tazza.”

Questa è la terza vittoria degli Stati Uniti sul Messico nel torneo CONCACAF nel 2021 e la prima volta che l’USMNT ha battuto il Messico tre volte in un anno solare.

Anche se il Messico in tournée ha iniziato brillantemente allo stadio TQL, Pulicik ha dato alla sua squadra di casa il controllo del 17esimo gol della partita per il suo paese.

E McKinney ha raddoppiato il vantaggio negli ultimi minuti prendendo di mira il frustrato Guillermo Ochoa.

Una partita calda, la partita non è stata senza rabbia, entrambe le squadre hanno ricevuto cartellini gialli dopo una mischia su un tiro.

Il difensore Miles Robinson ha ricevuto un secondo cartellino giallo al 90′, il che significa che potrebbe saltare la prossima partita dell’USMNT contro la Giamaica martedì.

Dopo la partita, l’allenatore del Messico Gerardo Martino ha dichiarato che la sua squadra era concentrata sulla qualificazione per la Coppa del Mondo.

“Stiamo giocando le qualificazioni ai Mondiali e questo non è un intervento personale contro gli Stati Uniti”, ha detto. Disse Premere. “Capisco l’importanza di questa partita e l’importanza della competizione, e ho avuto tre sconfitte consecutive contro un avversario che tutti i messicani vogliono sempre vincere.

“Dobbiamo concentrarci sulla ricerca di un modo per tornare in forma nel turno di qualificazione”.

READ  "The Batman": il nuovo trailer mostra un gotico gotico con molti nemici familiari