Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Guerra Russia-Ucraina: la NATO e la Polonia affermano che i bombardamenti mortali potrebbero essere accidentali

video

Il presidente della Polonia e il segretario generale della NATO hanno affermato che l’esplosione sul territorio polacco potrebbe essere stata causata da un missile di difesa aerea ucraino volto a scoraggiare gli attacchi russi.debitodebito…Pavel Supernak/EPA tramite Shutterstock

Il presidente della Polonia ha dichiarato mercoledì che un missile di difesa aerea ucraino potrebbe aver causato un’esplosione mortale nel suo paese il giorno prima, definendolo uno “sfortunato incidente” e attenuando i timori che il suo paese e i suoi alleati della NATO possano essere coinvolti in un conflitto diretto. Russia.

Il presidente Andrzej Duda ha detto che i primi segni di contrastare gli sforzi ucraini Colpì una raffica di circa 100 missili russi era dovuto a Esplosione di bomba martedì ha ucciso due braccianti agricoli, non un attacco diretto al suo paese.

“Al momento non abbiamo alcuna prova che si tratti di un razzo lanciato dalle forze russe”, ha detto il sig. Duda ha detto ai giornalisti. “Tuttavia, ci sono diverse indicazioni che si tratti di un missile utilizzato nelle difese antimissile dell’Ucraina”.

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, dopo aver incontrato gli ambasciatori dell’alleanza, ha detto che una prima analisi suggeriva che il responsabile fosse un missile ucraino, ma è in corso un’indagine più approfondita. Ha insistito sul fatto che non vi è stato alcun attacco deliberato da parte della Russia o alcun piano russo per attaccare un alleato della NATO, il che significa che l’impegno della NATO per la sicurezza collettiva non era in discussione.

Ma ha detto che anche se il missile è ucraino, il missile prenderà di mira la Russia.

READ  Annunci dal vivo di Oscar 2022: inizia il tappeto rosso! Dai un'occhiata dal vivo qui!

“Sia chiaro: non è colpa dell’Ucraina”, ha detto il sig. Stoltenberg ha detto. “La Russia ha la responsabilità ultima mentre continua la sua guerra illegale contro l’Ucraina”.

La Casa Bianca ha affermato di avere “piena fiducia” nelle indagini della Polonia e “non ha visto nulla di incoerente con la valutazione iniziale del presidente Duda”.

“Indipendentemente dai risultati finali, è chiaro che la parte responsabile in ultima analisi di questo tragico incidente è la Russia, che ha lanciato una raffica di missili contro l’Ucraina, specificamente destinati a colpire le infrastrutture civili”, ha affermato la Casa Bianca in una nota. “L’Ucraina ha – e ha – tutto il diritto di difendersi”.

I rapporti iniziali suggerivano che l’esplosione potesse essere stata causata da un missile russo, scatenando un intenso dibattito e il panico sul fatto che la Russia avesse in qualche modo attaccato un alleato della NATO, possibili ragioni per l’attivazione dell’alleanza. Regola di mutua protezione, come definito all’articolo 5 del trattato NATO. Ma i risultati delle indagini finora sembravano dissipare le preoccupazioni che l’epidemia potesse intensificare il conflitto oltre i confini dell’Ucraina.

Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, era scettico sui risultati preliminari, dicendo: “Non c’è dubbio che questo non è il nostro missile”. Ma si è lasciato fraintendere perché ha chiesto che il suo paese partecipasse all’inchiesta.

“Se è l’uso delle nostre difese aeree, voglio quella prova”, ha detto ha detto alle agenzie di stampa ucraine Di mercoledì.

Un portavoce del Cremlino, Dmitry S. Peskov ha ribadito la negazione di responsabilità di Mosca per l’attentato e si è lamentato del fatto che alcuni fossero troppo pronti ad incolpare la Russia. La risposta americana È stata una gradita eccezione.

READ  L'origine può essere metano formato biologicamente

“Non bisogna mai affrettarsi a pronunciare sentenze e dichiarazioni che potrebbero aggravare la situazione, anche in momenti critici come questo”, ha affermato.

“In questo caso, ha senso concentrarsi su una risposta controllata e più professionale da parte degli Stati Uniti e del presidente degli Stati Uniti”, ha aggiunto.

L’esplosione è stata oggetto di discussione mercoledì alla riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. ONU della Russia L’ambasciatore Vasily Nebenzia ha ribadito la negazione del coinvolgimento del Cremlino. L’ambasciatore ucraino Serhiy Kislitsia ha affermato che l’Ucraina sostiene “un’indagine approfondita e trasparente per stabilire tutti i fatti di questo tragico incidente”.

I dettagli chiave di quanto accaduto devono ancora essere chiariti. Ci sono domande sulla traiettoria del missile in questione e se potrebbe aver preso di mira un missile russo. Su cosa si concentreranno gli investigatori Lo spettacolo dei rifiuti della Polonia.

Sig. Duda ha detto: “L’esame preliminare della scena indica che la classica esplosione del razzo non c’era, ma che era il risultato della caduta del razzo, forse combinata con l’esplosione del carburante residuo”.

Ha anche sottolineato che gli eventi in Polonia avvengono nel mezzo di un “massiccio attacco russo senza precedenti” contro l’Ucraina.

“L’Ucraina si è difesa – questo è ovvio e comprensibile – lanciando missili la cui missione era abbattere i missili russi”, ha detto. “Quindi abbiamo affrontato il conflitto più grave da parte russa, l’intero conflitto. Il conflitto di ieri è sicuramente sostenuto dalla parte russa.

Matthew Mpoke Bigg Rapporto contribuito.