Luglio 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Harpo, Michigan accetta di riscrivere il contratto

Harpo, Michigan accetta di riscrivere il contratto

Harpo, Michigan accetta di riscrivere il contratto

16/2/2020 16:45:00

// Dave Applough, Chad Shepherd

Ann Arbor, Michigan. L’allenatore di calcio dell’Università del Michigan J. Era e Nikki Harris, capo della famiglia del calcio Jim Harbo Hanno concordato un nuovo contratto quinquennale che durerà fino alla stagione 2026. Il contratto modifica i termini e la durata dell’accordo firmato lo scorso gennaio con una stagione aggiuntiva.

“Jim ha svolto un lavoro fantastico allenando e sviluppando i giovani nel nostro programma di calcio”, ha detto. Manuel Rosa, direttore di Donald R. Shepard atletica leggera. “La scorsa stagione, Jim insieme allo staff e ai giocatori ha vissuto una stagione indimenticabile che rimarrà con tutti noi per molto tempo. Come ha detto l’allenatore, questo è solo l’inizio. A livello accademico, il nostro programma è stato uno dei migliori del Big Dieci leader in tutto il paese. Abbiamo laureato i nostri giocatori. Erano ragazzi giovani con una grande personalità che hanno fatto le cose giuste. Ho grande fiducia nella direzione del programma sotto la guida di Jim”.

“Adoro il Michigan Football, l’Università del Michigan e la comunità di Ann Arbor”, ha detto Harbaugh. “Io e la mia famiglia siamo entusiasti di continuare a guidare questo programma di calcio e siamo grati per il supporto che il nostro dipartimento sportivo e la nostra dirigenza universitaria hanno nei confronti della squadra. Apprezzo tutto ciò che i nostri giocatori, allenatori e staff fanno per eccellere nel calcio campo. Il mio entusiasmo per domani, il giorno dopo e tutti i giorni che seguono. Più che mai, siamo pronti per entrare in campo e iniziare i preparativi per la stagione 2022. Forza blu!”

READ  Anche la fidanzata di Jeff Gladney è morta lunedì mattina tra i rottami dell'aereo

Harbaugh ha guidato il Michigan al Big Ten Championship 2021, il primo titolo del programma della conferenza dal 2004 con una vittoria per 42-3 sul numero 12 dell’Iowa al Lucas Oil Stadium. I Wolverines hanno fatto il suo debutto ai playoff del College Football, perdendo contro l’eventuale campione nazionale Georgia all’Orange Bowl. UM ha concluso l’anno al terzo posto nei sondaggi finali, il suo risultato più alto dal 1997.

Il Michigan ha vinto 12 partite nel 2021 solo per la terza volta nella storia della scuola, eguagliando il totale record di vittorie della scuola per le squadre del 1905 e del 1997. I Wolverines hanno vinto il titolo della Big Ten East Division con una vittoria per 42-27 sul n. 2 Ohio State per terminare la stagione regolare con un punteggio di conferenza di 8 -1.

UM aveva 22 giocatori (10 offensivi, nove difensivi, tre speciali) riconosciuti da premi per tutte le conferenze, guidati da sei giocatori della prima squadra di All-Big Ten. Inoltre, l’estremità difensiva Aidan Hutchinson e kicker Jake Moody Il consenso tutto americano è stato nominato. Hutchinson è arrivato secondo all’Heisman Trophy e ha vinto il Rotary Lombardi Award, il Ted Hendricks Award, il Lott IMPACT Trophy ed è stato premiato con il Chicago Tribune Silver Football Player of the Year come Big Ten come votato dagli allenatori della conferenza. Moody è diventato il primo vincitore di Lou Groza del Michigan come miglior giocatore del paese.

Harbaugh è stato nominato Coach of the Year dell’Associated Press per il 2021. È stato anche finalista per Eddie Robinson National Coach of the Year, Paul Bryant “Bear” Coach of the Year, Coach of the Year George Munger e la Bobby Dodd Cup .

READ  Sei pazzo, fratello?: i fan degli Steelers esprimono ogni tipo di opinione su Kenny Beckett, Draft Strategy, Devin Bush

In sette stagioni in Michigan (2015-21), Harbaugh ha portato il programma a un totale record di 61-24 con quattro 10 vittorie in campagna. Sette giocatori hanno vinto premi All-America per la prima squadra e un totale di 80 Wolverines hanno vinto premi All-Big Ten (prima, seconda o terza squadra) durante il suo mandato. Inoltre, Jake Butt, Gabriel Peppers, Hutchinson e Moody hanno vinto premi nazionali individuali, con Peppers e Hutchinson che si sono classificati tra i primi cinque nel sondaggio dell’Heisman Trophy.