Febbraio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I Bulls chiudono 4-2 in casa vincendo sui 76ers – NBC Sports Chicago

I Bulls chiudono 4-2 in casa vincendo sui 76ers – NBC Sports Chicago

Inserito dall'agente delle assicurazioni nazionali Jeff Vukovich

I Chicago Bulls hanno concluso le sei partite casalinghe da record della stagione con un punteggio di 4-2 vincendo sabato sui Philadelphia 76ers.

Ecco 10 takeaway dalla vittoria 105-92:

— I Bulls hanno concluso il mese di dicembre con un record di 9-5. Recentemente hanno iniziato il loro gioco migliorato con una vittoria casalinga ai supplementari del 30 novembre sui Milwaukee Bucks. Ma questo mese abbiamo visto continui miglioramenti nel movimento della palla, nell’equilibrio del punteggio e nella difesa. Gennaio porta con sé un duro test con 10 partite in trasferta.

— Per quanto riguarda il miglioramento della difesa, i Bulls hanno limitato i 76ers al 39,1% di tiri. Hanno forzato una violazione dei 24 secondi nel quarto quarto che ha fatto guadagnare alla panchina una standing ovation. Una cosa che i Bulls non hanno fatto bene in difesa è stato finire i possedimenti, concedendo 20 punti di seconda possibilità.

— Per la seconda partita consecutiva, Andre Drummond si è seduto con tre falli prima dell'intervallo. Drummond, pur continuando la sua eccezionale serie di rimbalzi centrando la doppia cifra prima dell'intervallo e chiudendo con 23, ha anche deviato dai suoi punti di forza e ha messo la palla a terra troppo spesso. Le situazioni di palleggio dal vivo hanno portato a tre palle perse. Questo è il terzo primo tempo consecutivo in cui Drummond ottiene rimbalzi a doppia cifra. Il fatto che abbia ottenuto 20 o più rimbalzi in due delle sue tre partite da titolare con l'infortunato Nikola Vucevic è enorme. Drummond si unisce a Rudy Gobert come gli unici giocatori in questa stagione a registrare più partite da 20 rimbalzi. Drummond ha anche aggiunto 15 punti e tre stoppate.

READ  NBA DFS, 2022: Top FanDuel, DraftKings Championship Picks, consiglio del 5 marzo dal quotidiano Fantasy pro

I 64 rimbalzi di Drummond nelle ultime tre partite sono il numero massimo di rimbalzi di un Bull in tre partite da quando Dennis Rodman fece lo stesso nel gennaio 1998.

— Il problema dei falli di Drummond ha portato a 11 minuti nel primo tempo e 17 minuti totali per Terry Taylor, che ha giocato bene con tiri 3 su 3, sei rimbalzi e due assist. Ha anche gestito bene il campo in transizione e ha impostato schermi solidi. Taylor si comporta bene come centro di riserva nelle formazioni di palla piccola con Vucevic messo da parte. Vucevic si è unito alla trasmissione della NBC Sports Chicago e ha detto alle emittenti Mark Schanowski e Stacey King che “non poteva mentire (e stare seduto) era troppo noioso”.

Per quanto riguarda Taylor, ha detto che la sua opportunità “è stata una benedizione” e che sta solo cercando di rendere più facile il lavoro dei suoi compagni di squadra facendo “tutte le piccole cose”. Ha detto che la sua attenzione era rinfrescante e cercava di essere un “difensore buono e trasferibile”.

A 6 piedi e 4 pollici, Taylor ha detto che è abituato ad essere sottodimensionato al centro. Ad un certo punto, ha sorvegliato il Mo Bamba da 7 piedi e 1 pollice.

“Ho il cuore e la volontà di competere e affrontare chiunque”, ha detto Taylor.

— Coby White ha messo a segno il suo miglior tiro dal 21 dicembre contro gli Spurs. Ha terminato 7 su 15 per 20 punti e ha aggiunto otto rimbalzi. Il bianco ha realizzato solo una delle quattro triple, continuando a lottare da oltre l'arco.

— Tutti e cinque i titolari sono arrivati ​​in doppia cifra, guidati da DeMar DeRozan con 24 punti. I Bulls hanno ottenuto il 50,6%.

READ  Carlos Correa accetta un contratto di 12 anni da 315 milioni di dollari con i Mets

— I 76ers erano senza il giocatore più prezioso Joel Embiid, che ha una distorsione alla caviglia destra. I 76ers sono entrati con un record di 2-4 nelle partite giocate senza Embiid, incluso un record di 2-1 in questa trasferta di quattro partite che si è conclusa con la partita di sabato.

— I Bulls guidano la NBA con il minor numero di palle perse a partita e hanno 10 partite con nove o meno. Ma solo nel primo quarto hanno segnato sei gol e hanno chiuso con 17 gol.

— Con la fine del primo quarto, la partita dei Pistons contro Toronto si è conclusa con Detroit che ha ottenuto il record NBA di 28 sconfitte consecutive. Ciò significa che quella dei Bulls non sarà l'ultima vittoria per i Pistons, tornati il ​​28 ottobre.

— Nel suo discorso pre-partita, Donovan ha detto che Zach LaVine potrebbe allenarsi con i Bulls alla fine della prossima settimana. “Se le cose continuano così, penso che sia una possibilità molto forte”, ha detto Donovan.

LaVine non viaggerà per la trasferta di due partite dei Bulls a Filadelfia e New York, e rimarrà a Chicago per lavorare con gli allenatori per lo sviluppo dei giocatori, dove dovrebbe essere autorizzato a contattare per la prima volta. Se LaVine supera questo test, aspettati che si alleni con i suoi compagni di squadra dopo il ritorno dalla partita dei Knicks. “Ha risposto bene”, ha detto Donovan.

Clicca qui per seguire il podcast di Bulls Talk.