Maggio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I gemelli siamesi Laurie e George Chappelle muoiono all'età di 62 anni

I gemelli siamesi Laurie e George Chappelle muoiono all'età di 62 anni

I gemelli siamesi che stabilirono il record mondiale come i più anziani in questo raro fenomeno e furono i primi a sapere di essere di sesso diverso, sono morti all'età di 62 anni.

Lori e George Chappelle sono morti in un ospedale della Pennsylvania il 7 aprile, hanno annunciato Necrologio. I gemelli cranici – uniti in testa – condividevano il 30% del cervello, ma avevano professioni e interessi radicalmente diversi.

“Dorie ha avuto una carriera come cantante country, esibendosi in tutti gli Stati Uniti e Laurie è una giocatrice di bocce vincitrice di trofei.

“Non mi sveglio e penso: 'Oh, sono un gemello siamese.' Ho due braccia e due gambe. “Sono semplicemente una persona normale… vivo una vita normale.” Los Angeles Times In un'intervista del 2002.

I medici diedero alla coppia solo un anno di vita quando nacquero nel 1961, ma riuscirono a sfidare le probabilità e a vivere in modo indipendente nel loro appartamento, con Laurie che spingeva George, che aveva la spina bifida, su una sedia a rotelle.

Senza un intervento chirurgico disponibile all'epoca per separare i due, ai gemelli fu data un'ondata di diagnosi terribili e i medici alla fine convinsero i loro genitori a istituzionalizzarli per più di due decenni. Ma hanno scelto di guardare sempre avanti, aprendo la propria strada durante tutta l’età adulta.

Nel 2007, George annunciò la sua famosa decisione di effettuare la transizione, rendendoli i primi gemelli siamesi al mondo a identificarsi come eterosessuali. Avevano stanze diverse nel loro appartamento in Pennsylvania, cambiavano la sistemazione per la notte ogni notte, facevano la doccia in orari diversi e imparavano a “ignorarsi a vicenda” quando non erano compatibili o quando la situazione lo richiedeva, notò Lori in un'intervista del 2002.

READ  Frank Oceano è tornato!

“Tutto quello che fa è normale, ma siamo molto felici”, ha detto.