Giugno 18, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I lavoratori dei personaggi di Disneyland al California Park votano per il sindacato

I lavoratori dei personaggi di Disneyland al California Park votano per il sindacato

La maggior parte dei membri del cast di Disneyland, che interpretano personaggi come Topolino e Minnie e ballano negli spettacoli nel parco a tema della California, sabato hanno votato per unirsi alla Actors’ Equity League, ha detto il sindacato.

L’Actors’ Equity League, il sindacato nazionale che rappresenta più di 51.000 attori professionisti e direttori di scena, ha dichiarato di aver superato la soglia richiesta in una votazione supervisionata dal National Labour Relations Board, ottenendo una maggioranza del 79% con 953 voti “sì” e 953 voti “sì”. 258 nessun voto Secondo una dichiarazione.

Tra le questioni chiave che hanno unito i lavoratori per lottare per la rappresentanza nelle future trattative con l’azienda ci sono la garanzia di miglioramenti nella sicurezza e nella programmazione e la richiesta di un “salario dignitoso”, tra gli altri benefici sul posto di lavoro, ha affermato il sindacato.

“Dicono che Disneyland è il luogo in cui i sogni diventano realtà, e per i membri del cast Disney che hanno lavorato per organizzare un sindacato, il loro sogno è diventato realtà oggi”, ha detto sabato Kate Shindel, presidente dell’Actors Guild. .

Un portavoce di Disneyland ha dichiarato domenica in un comunicato che è “troppo presto perché la società possa commentare i risultati”.

I leader sindacali hanno già ottenuto una vittoria simbolica riunendo i lavoratori che definiscono l’esperienza del parco per molti visitatori che interagiscono e scattano foto con gli amati personaggi Disney.

“Questi lavoratori sono in prima linea nell’esperienza degli ospiti; “Sono gli esseri umani che creano ricordi per tutta la vita quando i tuoi figli abbracciano un personaggio o quando la tua famiglia guarda una parata militare vicino al castello”, ha aggiunto la signora Schindel.

READ  DJ Khaled porta ospiti speciali al concerto DJ di Beyoncé a Los Angeles

Il voto sulla sindacalizzazione arriva dopo altri recenti sforzi organizzativi che hanno coinvolto società di intrattenimento e grandi aziende a livello nazionale. Lo scorso settembre, la Writers Guild of America, che rappresenta più di 11.000 sceneggiatori, ha raggiunto un livello record. Accordo iniziale Su un nuovo contratto con le società di intrattenimento, ponendo fine a uno sciopero durato mesi che, insieme allo sciopero simultaneo degli attori, ha bloccato la produzione televisiva e cinematografica.

Venerdì, circa il 56% dei lavoratori degli stabilimenti Mercedes-Benz in Alabama ha votato per respingere la campagna di organizzazione della UAW, nonostante le campagne sindacali di successo altrove nel Sud, nel Tennessee e nella Carolina del Nord, quest’anno. A marzo, Starbucks e il sindacato che rappresenta i suoi lavoratori, l’UCF, hanno affermato di aver avviato discussioni su un “quadro fondamentale” per aiutarli a raggiungere accordi di lavoro.

Il voto di Disneyland ha determinato se un gruppo di 1.700 lavoratori di Anaheim, in California, che interpretano personaggi, ballano nelle sfilate, interagiscono con gli ospiti del parco e addestrano gli artisti, possono aderire al sindacato. La maggior parte della forza lavoro del resort era già sindacalizzata.

Il sindacato rappresenta gli artisti e i direttori di scena del Walt Disney World di Orlando, in Florida, nonché i dipendenti del gruppo teatrale Disney di Broadway e coloro che lavorano nelle tournée nazionali.

Se non ci saranno contestazioni al voto di sabato, il direttore regionale del National Labor Relations Board certificherà i risultati entro una settimana, ha affermato il sindacato, aggiungendo che l’esito dei futuri negoziati creerà un’esperienza migliore sia per i lavoratori che per gli ospiti.

Il Disneyland Resort, inaugurato nel 1955, comprende Disneyland Park, Disney California Adventure, tre hotel e Downtown Disney, secondo la federazione.

READ  Il primo "Pericolo!" La serie di supereroi della Generazione Z raggiunge le 19 partite