Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I prezzi delle materie prime salgono e le azioni crollano mentre gli Stati Uniti discutono dell’embargo petrolifero russo

I prezzi delle materie prime salgono e le azioni crollano mentre gli Stati Uniti discutono dell'embargo petrolifero russo

Le azioni europee sono scese, le materie prime sono aumentate e l’euro ha raggiunto il livello più debole rispetto al dollaro in quasi due anni dopo che gli Stati Uniti hanno dichiarato che stavano discutendo di un divieto alle importazioni di petrolio dalla Russia.

L’indice azionario Stoxx 600, che è sceso del 7% la scorsa settimana nella sua peggiore performance da marzo 2020, ha perso un altro 2,8% nelle prime contrattazioni lunedì, dopo i forti ribassi in Asia.

Il prezzo dell’oro ha superato i $ 2000 per la prima volta da agosto 2020 nel commercio asiatico poiché gli investitori hanno cercato di proteggersi dai rischi di mercato in asset rifugio. L’indice del dollaro, che misura il biglietto verde contro altri sei, ha raggiunto il suo punto più alto da maggio 2020. L’euro è sceso dello 0,4% a 1,08 dollari, il livello più debole rispetto al dollaro da maggio 2020.

Il greggio Brent, il benchmark globale, è aumentato di circa il 18% a $ 139,13 al barile nelle prime contrattazioni di lunedì Livello più alto dal 2008prima di pareggiare i guadagni al 9 percento a $ 128,68.

I mercati finanziari globali sono stati particolarmente volatili dalla fine di febbraio, quando il presidente russo Vladimir Putin ha lanciato un’invasione su vasta scala dell’Ucraina. L’ulteriore affollamento è arrivato lunedì quando i commercianti hanno valutato le ricadute economiche per le merci delle due nazioni produttrici che si sono ritirate dalle catene di approvvigionamento globali.

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha dichiarato domenica che Washington era in “discussioni molto attive” con gli alleati europei. La presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi ha affermato che il Congresso sta “cercando” una legislazione per vietare l’importazione di petrolio russo.

READ  Mentre Biden ottiene enormi indici di approvazione, la Casa Bianca si muove per agire sull'inflazione

“Il mondo è completamente impreparato a questo shock”, ha affermato Robert Rainey, responsabile globale della strategia di mercato di Westpac. Ha affermato che non è chiaro se l’embargo statunitense riguarderà solo il petrolio o tutte le importazioni di energia russe, ma ha affermato che quest’ultimo avrebbe un “impatto disastroso” sui prezzi dell’energia.

In Russia, il rublo si è indebolito fino a 138,5 rupie rispetto al dollaro, stabilendo un nuovo minimo storico per la valuta russa. La valuta veniva scambiata a circa 81 rupie per dollaro un giorno prima dell’invasione russa dell’Ucraina.

La quota di Hang Seng a Hong Kong ha guidato il calo in Asia, in calo del 3,7% e sulla buona strada per la chiusura più bassa dall’inizio della pandemia di coronavirus. Il Nikkei 225 di Tokyo è sceso del 2,9%, il peggior giorno di negoziazione dalla fine di gennaio.

La prospettiva di maggiori sanzioni sulle spedizioni di petrolio russo ha scosso i mercati globali delle materie prime già instabili a causa della crescente difficoltà di fare affari con i fornitori russi. I futures europei sul gas naturale sono aumentati del 38,7% lunedì mattina a 267 euro per megawattora, un nuovo massimo storico. Un anno fa, il prezzo era di circa 16 euro.

Altre materie prime, tra cui olio di palma e nichel, hanno raggiunto livelli elevati dallo scoppio della guerra. Lunedì, il palladio, un componente chiave dei convertitori catalitici nelle automobili, è balzato del 5,4% a un massimo record di oltre 3.174 dollari l’oncia.

I futures sul grano sono aumentati del 7% a $ 12,94 per staio.

Nei mercati cinesi, i futures sul minerale di ferro sono aumentati del 7,6% a 874,50 renminbi ($ 138,53) per tonnellata, mentre il nichel è aumentato del 12% a un record di 210,950 renminbi per tonnellata.

READ  Dow futures: resilienza del mercato in aumento; Apple, Tesla, questi cinque chipset possono usarlo

Senza copertura: mercati, finanza e opinioni forti

Robert Armstrong spiega le tendenze di mercato più importanti e discute come le migliori menti di Wall Street rispondono ad esse. Partecipazione qui Per inviare la newsletter direttamente alla tua casella di posta tutti i giorni della settimana