Dicembre 4, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il CDC facilita le raccomandazioni sulle maschere e altre restrizioni per la maggior parte degli americani

Il Nuove linee guida, che è entrato in vigore venerdì, riflette l’opinione dell’amministrazione secondo cui gli Stati Uniti sono entrati in una fase diversa e meno pericolosa dell’epidemia. Il cambiamento arriva dopo che la maggior parte dei governatori democratici ha allentato le restrizioni sul numero di casi di epistassi e la pressione pubblica, anche dopo che la maggior parte dei governatori repubblicani. Dopo aver vissuto con il virus per più di due anni, i funzionari del CDC hanno affermato che il cambiamento riflette il fatto che la maggior parte delle comunità è ora più vulnerabile a malattie gravi a causa dell’immunità diffusa sia dai vaccini che dalle infezioni. Trattamenti, test e mascherine di alta qualità.

I funzionari hanno affermato che le linee guida non influiscono immediatamente sugli ordini di mascherine sui trasporti pubblici. Gli americani devono indossare protezioni per il viso su autobus, treni e aerei fino a quando non verrà presa una decisione verso il 18 marzo, quando l’ordine scadrà.

Le scuole sono state incluse in organizzazioni pubbliche che non richiedono mascheramento e test se il rischio di malattia da Govt-19 è basso sulla base di nuove misurazioni. Se i distretti seguiranno le linee guida, i quasi 19 milioni di bambini che ora devono indossare le mascherine potrebbero essere ammessi a scuola senza di esse.

Secondo il direttore del CDC Rochelle Valensky, le nuove linee guida, che classificano il paese come malattie di basso, medio e alto grado, forniscono una panoramica della misura in cui gli individui hanno malattie nella loro comunità, del loro rischio sottostante e quali misure precauzionali dovrebbero considerarsi in base ad essi. Propria tolleranza al rischio.

Ha sottolineato che il nuovo approccio è anche flessibile e può essere modificato man mano che il virus in crescita presenta nuove sfide.

Nessuno di noi sa cosa riserva il futuro per noi e per questo virus”, ha detto. “Dobbiamo essere pronti e preparati per venire dopo. Vogliamo dare alle persone una pausa da cose come indossare una maschera, quando i livelli sono bassi, e avere la possibilità di raggiungerli di nuovo se le cose peggiorano in futuro.

In un momento in cui i casi e i ricoveri ospedalieri sono in calo negli Stati Uniti, si prevede che il nuovo approccio causerà meno interruzioni alla vita quotidiana, con la media di sette giorni di nuovi casi che ora si aggirano intorno a 70.000, la più bassa dalla fine di ottobre e oltre. 85 per cento da fine gennaio. I ricoveri ospedalieri con meno di 55.000 pazienti governativi sono diminuiti di quasi due terzi.

READ  Il tasso delle obbligazioni di serie I è del 6,89% fino ad aprile 2023

Invece di concentrarsi sull’eliminazione della diffusione del virus, gli ospedali e i sistemi sanitari mirano a prevenire il sovraffollamento e a proteggere le persone ad alto rischio di malattie gravi, hanno affermato i funzionari. A tal fine, include nuove misurazioni del numero di nuovi ricoveri ospedalieri con Covit-19 e del numero di pazienti Covit-19 ricoverati in ospedale, oltre al numero di casi, in ciascun distretto.

Secondo l’approccio, molte parti del paese che in precedenza si pensava avessero livelli elevati o significativi di virus sono state ora riclassificate come affette da malattia di Kovit-19 di dimensioni medio-basse. Dai un’occhiata al nuovo “Strumento di controllo della contea” online per scoprire se i consumatori stanno riscontrando un’incidenza di malattie bassa, media o alta nella loro zona. CDC.gov Oppure chiamando il numero 800-232-4636.

Le persone nelle comunità con malattie elevate, comprese le scuole, sono ancora esortate a indossare maschere nei luoghi pubblici, ma poche lo sono.

Nelle comunità con livelli moderati di malattia, le persone ad alto rischio per la malattia, comprese quelle con immunodeficienza o condizioni mediche di base, possono considerare di indossare maschere in consultazione con il proprio medico.

Nelle comunità con bassi livelli di malattia, le persone ad alto rischio possono consultare i loro fornitori e indossare maschere secondo necessità.

“Le persone possono scegliere di indossare una maschera in qualsiasi momento in base alle preferenze personali, indipendentemente dall’entità della malattia in una comunità”, ha affermato Greta Masetti, funzionario del CDC che guida la risposta del governo dell’agenzia.

I funzionari hanno affermato che è importante che le persone indossino sempre una maschera se hanno sintomi, sono risultate positive o sono state esposte al Covit-19.

I due principali sindacati degli insegnanti del paese hanno accolto favorevolmente le linee guida per raccomandare una mascherina globale nelle scuole con alti livelli di malattia, affermando che si basa su scienza e politica: un colpo a coloro che sostengono i bisogni delle mascherine dovrebbe essere rimosso perché le persone sono stanche di loro. . Sia l’American Federation of Teachers che la National Association of Education avevano chiesto al CDC misurazioni per guidare le decisioni distrettuali sull’innalzamento della maschera.

La presidente della NEA Becky Brinkle ha detto di sperare che il virus si regredisca, ma che le scuole dovrebbero essere pronte a cambiare le politiche se la situazione dovesse peggiorare.

“I distretti scolastici devono agire con cautela in risposta all’annuncio di oggi, tenendo sempre presente la salute e la sicurezza degli studenti, degli educatori e delle loro famiglie”, ha affermato in una nota.

READ  Il panno per lucidare da $ 19 di Apple è tornato disponibile online

Secondo i dati preliminari dell’American Enterprise Institute, circa il 43% di tutti i bambini delle scuole pubbliche frequenta il distretto mascherato, ma le nuove linee guida suggeriscono che dovrebbe essere l’opzione. Torna a Impara Tracker.

L’AEI ha rilevato che sotto la guida di tutti gli studenti, il 71 per cento di tutti gli studenti può andare a scuola senza mascherina. Quel numero include i distretti che attualmente richiedono mascherine e quelli che non lo richiedono.

Le misurazioni aggiornate cambiano la mappa degli Stati Uniti da quasi rossa e arancione – indicando un rischio di trasmissione significativo o maggiore – a verde, gialla e arancione, indicando stati e distretti con bassa, media e alta incidenza di malattie. Poiché i casi di Omigron continuano a diminuire, i funzionari si aspettano che un minor numero di comunità dovrà affrontare un livello più alto di Govt-19 nelle prossime settimane.

Il CDC in precedenza aveva raccomandato la maschera nelle aree con prevalenza significativa o alta, che si applica a circa il 98 per cento dei distretti, che rappresentano circa 327 milioni di persone.

Secondo i nuovi standard, solo il 28% circa della popolazione vive in aree ad alto rischio di malattia e 240 milioni vivono nelle regioni centrali e inferiori, quindi possono andare senza maschere.

I numeri dei casi forniscono un quadro parziale della diffusione del virus. Ma il numero di pazienti governativi ricoverati in ospedale riflette l’impatto della malattia su una comunità e la sua capacità di rispondere ad altre emergenze. Se gli ospedali oi pronto soccorso sono sovraffollati di pazienti in copertura, il trattamento per coloro che soffrono di infarto e ictus può essere ritardato o negato.

Sebbene non esplicitamente, le nuove linee guida forniscono il quadro per vivere in sicurezza con le infezioni virali. Locale Condizioni per il futuro – Nel mezzo di una serie di alti e bassi negli ultimi due anni e dell’avvento di nuove varianti, meno persone sono state in grado di raggiungere l’obiettivo quando hanno acquisito l’immunità da vaccini o infezioni.

Kerry Altaf, un epidemiologo della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health, ha dichiarato: “Dobbiamo trovare la nostra strada nel modo in cui conviviamo con questo virus. “L’immunità della nostra popolazione è stata influenzata al 100% due anni fa, al livello attuale, i nostri tassi di vaccinazione e [increased natural immunity] Tra coloro che non sono stati vaccinati ci sono quelli che sono entrati con un gran numero di contagi”.

Utilizzando le misurazioni per misurare il carico di malattia in una comunità, è possibile identificare meglio le aree in cui l’aumento delle iscrizioni in terapia intensiva e della mortalità potrebbe sopraffare gli ospedali. I funzionari del CDC affermano che le comunità possono anche utilizzare misurazioni aggiuntive, Come il monitoraggio delle acque reflue, Per fornire informazioni più formattate.

Sebbene il monitoraggio dei livelli di virus nelle acque reflue sia un segnale di allarme precoce per COVID-19, l’attuale struttura del CDC non copre ancora tutti i distretti degli Stati Uniti.

Mentre alcuni esperti e l’americano medio criticano il CDC per essere troppo lento nell’aggiornare le linee guida, molti professionisti della salute pubblica hanno espresso incertezza su ciò che ci aspetta. Temono che la pressione politica per tornare alla normalità aumenterà i rischi per le persone con immunodeficienza, i disabili, gli anziani e i bambini che non hanno ancora diritto alle vaccinazioni.

Con il numero di casi e il numero di ricoveri in calo, molti funzionari hanno notato che sono ancora ai massimi storici. Hanno anche espresso preoccupazione per il fatto che meno di due terzi degli americani sono completamente vaccinati Solo la metà Gli studi dimostrano che coloro che si qualificano per i booster ricevono una dose extra, che fornisce il massimo livello di protezione.

Funzionari sanitari statali hanno elogiato la struttura, dicendo che volevano i migliori barometri dell’impatto del governo nelle loro comunità.

Nirav Shah, presidente dell’Associazione degli ufficiali sanitari statali e regionali e direttore del Maine Center for Disease Control and Prevention, ha affermato che le nuove misurazioni sono “un passo nella giusta direzione”.

L’attenzione ai tassi di ricovero ospedaliero fornisce un criterio per gli stati per comprendere meglio la gravità clinica di Covit-19 e il suo impatto sul sistema sanitario, ha affermato. Riconosce inoltre che l’importanza dei casi quotidiani sta diminuendo poiché i test domiciliari sono ampiamente utilizzati.

Le notizie del governo federale sulle maschere hanno suscitato critiche dall’inizio dell’epidemia. Trump ha ritardato le prime indicazioni sull’uso delle maschere della Casa Bianca fino ad aprile 2020, che proteggono adeguatamente le maschere N95 di alta qualità per i principali operatori sanitari. Alcuni consiglieri politici Era preoccupato che l’uso di una maschera diffusa potesse causare panico. Il CDC si è cambiato un anno dopo, raccomandando una maschera quasi universale, ma molti funzionari repubblicani hanno respinto il suggerimento e si sono rifiutati di forzare la pratica.

Jacqueline Dubri ha contribuito a questo rapporto.