Febbraio 3, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il codificatore video del freno a mano aggiunge il supporto del codec AV1 ufficiale nell’ultima versione

Alleanza per i media aperti

Il supporto hardware e software per il codec video royalty-free AV1 è aumentato costantemente negli ultimi due anni. La codifica e la decodifica con accelerazione hardware stanno diventando standard in più GPU, SoC del telefonoe altri dispositivi, mentre i servizi di streaming video come YouTube e Netflix hanno iniziato a offrire video con codifica AV1 ai dispositivi che lo supportano.

Anche i progetti di software open source stanno iniziando a seguire l’esempio. Il pacchetto Open Broadcaster Software (OBS) ha ampliato le sue capacità AV1 nelle versioni recenti e ora l’applicazione di transcodifica video Handbrake ha aggiunto anche il supporto AV1. Versione 1.6.0rilasciato ieri, ha aggiunto il supporto per la codifica video AV1 utilizzando sia il codec SVT-AV1 dipendente dalla CPU sia tramite il codec video QuickSync abilitato per AV1 di Intel inclusi nelle loro GPU Arc.

Le ultime GPU RTX 4000 e RX 7000 di Nvidia e AMD includono anche il supporto per la codifica hardware per AV1, ma il software necessario per utilizzarlo non è ancora incluso in Handbrake.

AV1 è un codec video open source sviluppato da Alliance for Open Media, un gruppo che include grandi successi del settore come Google, Netflix, Amazon, Intel e Microsoft. Come il codec H.265/HEVC, AV1 consente una compressione video più efficiente rispetto al vecchio codec H.264, consentendo lo streaming di video 4K e HDR senza il massiccio aumento della larghezza di banda rispetto al video 1080p. A differenza di HEVC, il supporto del codec AV1 può essere aggiunto praticamente a qualsiasi cosa senza pagare royalties.

Il vantaggio principale di HEVC rispetto all’AV1 al momento della stesura di questo documento è che ha un supporto molto più ampio rispetto all’AV1 su molte generazioni di dispositivi della maggior parte dei principali produttori. Tuttavia, Roku supporta la decodifica AV1 su alcuni dispositivi di streaming di fascia alta È stato presumibilmente respinto contro Google Quando la società ha cercato di costringere Roku a supportare la decodifica AV1 su tutta la sua gamma. Anche i piani AV1 di Apple sono vaghi: la società è membro del gruppo AOMedia ed è emerso un supporto iniziale per AV1 i.n la sua documentazione per sviluppatori di recentema la decodifica e la decodifica AV1 con accelerazione hardware non sono supportate o non sono abilitate negli ultimi chip Apple Silicon.

READ  Save Room è un puzzle game "Stock Tetris" in stile Resident Evil 4