Maggio 26, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il conduttore di “Survivor” Jeff Probst dice che il giocatore non stava cercando di smettere

Il conduttore di “Survivor” Jeff Probst dice che il giocatore non stava cercando di smettere

ci risiamo…

L'episodio di questa settimana di Sopravvissuto 46 È stato gettato nel caos quando Q Burdette ha scioccato tutti chiedendo alla tribù di votarlo fuori dal Consiglio Tribale. Solo che questa volta la tribù non ha onorato il suo desiderio e ha invece inviato alla giuria un altro concorrente, Tevin Davis.

Il motivo per cui Q ha chiesto di essere eliminato era molto vago e confuso, come ha detto alla tribù e al conduttore Jeff Probst: “Non sono uno che si arrende. Credetemi, voglio giocare e gioco dal primo giorno”. Ma ancora una volta, quando qualcosa non funziona per me e mi sento in parte responsabile, dovrei ammetterlo e dire: “Sai una cosa, non ruberò la gioia e il sogno di nessun altro, soprattutto in questo gioco”. dove hai la possibilità di giocarci solo una volta.''

Non era chiaro cosa non fosse giusto per Q, di cosa si sentisse responsabile e chi gli stesse rubando la gioia e il sogno, ma si adattava anche allo schema che abbiamo visto da Q in questa stagione. Lui e il partner David Gilinsky si sono dimessi dal lavoro in Yanu Sweat il primo giorno, dimissioni che Gilinsky ha detto nella sua prima intervista per l'uscita da Q.

S Burdett su “Survivor 46”.

Robert Voits/CBS


Poi, il giorno 10, dopo che Kensi Betty ha provato a sollevare il morale di Q dopo l'epica serie di sconfitte di Yano dicendo: “Abbiamo combattuto duramente e non credo che nessuno di noi si fermerà presto”, Q ha risposto: “Potrei. Lei non si sta arrendendo”. sta accettando.” quello.” In seguito affermò che si trattava di uno stratagemma per far sentire meglio Kinsey, in modo che non avrebbe giocato a Shot in the Dark se avessero perso di nuovo – un'affermazione che sembra credibile quanto l'altra sua affermazione secondo cui aveva lanciato una sfida in cui era caduto dal pavimento. palcoscenico. Sul perimetro… dopo aver detto prima dell'inizio della stagione che non avrebbe mai sfidato. Q ha anche chiesto in precedenza alla tribù di eliminarlo dopo che non si era comportato bene nella sfida, prima di essere eliminato da essa.

Tuttavia, anche con tutte queste prove e la chiara ed evidente frustrazione che Q ha provato questa settimana nel perdere potere e controllo su una tribù per la prima volta in tutta la stagione, Probst non pensa che il tentativo di Q di lasciare il gioco si qualifichi come un altro esempio di ciò. .. Sopravvissuto Esci o raggiungi il livello di quello che è successo la scorsa stagione quando Hannah Rose e Shawn Edwards hanno entrambi chiesto di essere esclusi dal Tribal Council.

“Non penso affatto che Q stesse cercando di andarsene nello stesso modo in cui Sean e Hannah se ne sono andati la scorsa stagione”, dice il conduttore e regista. Settimanale di intrattenimento. Ma Probst è anche attento a sottolineare che “qualsiasi speculazione su Q dovrebbe iniziare con questo avvertimento: Q è un enigma. Pertanto, si può solo azzardare un'ipotesi sulle sue motivazioni per ogni mossa che fa nel gioco! Non abbiamo mai avuto qualcuno come lui prima.”

Jeff Probst in “Survivor 46”.

Robert Voits/CBS


Tuttavia, Probst ritiene che il giocatore non sia il tipo che si arrende e si arrende. “Penso che Q potrebbe rimanere nella foresta e sopravvivere per mesi se pensasse che ciò gli avvantaggerebbe in qualche modo. Q è molto determinato e non ha paura del duro lavoro.

Quindi, cosa pensa Probst abbia causato la caduta di Bid Q sulla sua spada? “La mia opinione su Q è che sente, ad un certo livello, che se è il maggiore responsabile di una situazione, dovrebbe essere lui a pagarne il prezzo. Quindi, in questo caso, si fa avanti e dice: 'È tutta colpa mia'. .'” Votami fuori.

Tuttavia, ciò non significa che fosse riservato solo alla nobiltà. “Penso anche che a Q piaccia causare il caos”, afferma Probst. “A dire il vero, penso che gli piacerebbe fare volontariato per tornare a casa.” Sopravvissuto È un ottimo modo per provocare il caos perché la tua decisione influenza molte altre persone. Esistono diversi motivi per cui gli altri giocatori potrebbero non volerti tornare a casa. Q lo sa e lo usa strategicamente. Quando giochi per vincere, e quindi non hai paura di essere eliminato, ti dà un enorme potere nel gioco.

S Burdett su “Survivor 46”.

CBS


Anche se le motivazioni di Q rimangono, nella migliore delle ipotesi, oscure, non c'è dubbio che l'uomo abbia realizzato grandi programmi TV con il suo… diciamo… unico Approccio al gioco. “La gente mi chiede continuamente: come posso andare avanti? Sopravvissuto“”, dice Probst. “Q è un ottimo esempio dal punto di vista dell'essere sempre fedele a chi sei. Questo è Q. Sono sicuro che tutti gli amici di Q a casa non sono affatto sorpresi dal suo comportamento. È affascinante guardarlo e complicato giocare con o contro.”

Per quanto riguarda il modo in cui l'ospite gestisce giocatori come Q e momenti come questo quando compaiono al Tribal Council, Probst osserva: “Non si può prevedere cosa Q dirà o farà in un dato momento, quindi andare al Tribal Council è sempre emozionante siediti sulla mia sedia e comincia a fare domande senza avere la minima idea di cosa ciò porterebbe.

Questa volta si arriva al caos più completo, ma Q rimane saldamente nel gioco. Leggi il nostro articolo completo Sopravvissuto 46 Riepilogo dell'episodio per ulteriori informazioni.

Iscriviti a Settimanale di intrattenimento'Newsletter quotidiana gratuita Ricevi le ultime notizie TV, anteprime esclusive, riassunti, recensioni, interviste con le tue star preferite e altro ancora.

Contenuto relativo:

READ  Taylor Swift è in cima alla top 10 di Billboard con le canzoni di "Midnights".