Gennaio 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il famoso scrittore e attivista Bell Hooks è morto all’età di 69 anni

Il famoso scrittore e attivista Bell Hooks è morto mercoledì. Ha 69 anni.

Hooks, il cui vero nome è Gloria Jean Watkins, è nato il 25 settembre 1952 a Hopkinsville, nel Kentucky. Il suo primo lavoro pubblicato, un libro di poesie intitolato “And Their Wealth” è stato pubblicato nel 1978. Ha pubblicato il suo primo libro, Am I a Woman? Black Women and Feminism nel 1981.

Al Peria College in Kentucky, Hooks ha lavorato come professore e ha detto di essere morto a seguito di una malattia sconosciuta.

“L’ora è arrivata nella vita di molti adulti nel 2004 e l’impegno del College per un approccio più ampio, in particolare il quinto grande focus incentrato sulle relazioni e l’educazione interrazziale; la sesta più grande dedizione all’uguaglianza di genere; scrive Rapporto.

“Nel 2017, Bell ha dedicato i suoi scritti al Periya College per garantire che le future generazioni di periani conoscano il suo lavoro e l’impatto che ha avuto sull’incrocio tra razza, genere, luogo, classe e sessualità”.

Hooks ha scritto sotto lo pseudonimo di Bell Hooks dopo la sua bisnonna Bel Blair Hooks.

L’autore e commentatore culturale Bell Hooks ha posato per un ritratto il 16 dicembre 1996 a New York.Karzin Levine/Getty Images file

Le sue opere comprendono circa 40 libri, molti dei quali incentrati su argomenti come il femminismo e la razza. È vincitore di numerosi premi, tra cui l’autore del Lila-Wallace-Reader’s Digest Fund Award, ed è stato nominato uno dei principali intellettuali pubblici del nostro paese, secondo The Atlantic Monthly. Fondazione Poesia.

Come indicato in esso Kentucky Writers Hall of Fame, Dove è stato presentato nel 2018, Hooks ha iniziato a scrivere poesie quando aveva 10 anni. In giovane età, ha sviluppato una forte voce contro il razzismo e il razzismo, che è poi filtrata attraverso le sue dozzine di libri e saggi sull’incrocio tra razza, genere e classe. , E sistemi repressivi e autoritari.

READ  L'India afferma di essere "vittima", non "contribuente" al riscaldamento globale rifiutando l'obiettivo di emissioni nette zero

Hooks ha iniziato il suo nuovo libro, Black Feminism, nel 1973, quando era studente alla Stanford University, intitolato “I Am Not a Girl”. Ha conseguito un master in inglese presso l’Università del Wisconsin-Madison e successivamente lo ha conseguito. Dottorato in Letteratura presso l’Università della California, Santa Cruz. Dell’autore della sua tesi di dottorato Tony Morrison.

Dopo aver insegnato alla UC-Santa Cruz, Hooks ha tenuto corsi di afroamericani a Yale nel 1988 ed è andato all’Oberlin College, dove ha insegnato studi sulle donne. Prima di trasferirsi al Perry College in Kentucky, ha anche insegnato al New York City College.

Durante la sua carriera, i suoi libri hanno introdotto molti al pensiero femminista, in particolare le forme di femminismo che coprivano le vite e le preoccupazioni delle donne nere e delle donne di colore. Ma alcuni dei suoi scritti più influenti riguardano il romanticismo, specialmente nelle serie di libri pubblicati nei primi anni 2000.

“Voglio che il mio lavoro guarisca”, ha detto nel 2018 Lexington Herald-Presidente. “Sono uno scrittore fortunato perché praticamente ogni giorno della mia vita ricevo una lettera, una telefonata che mi racconta come il mio lavoro ha cambiato le loro vite”.

Questa è una storia in crescita; Ricontrolla per gli aggiornamenti.