Febbraio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Giappone chiede all’esercito americano di mettere a terra gli aerei Osprey dopo un incidente mortale

Il Giappone chiede all’esercito americano di mettere a terra gli aerei Osprey dopo un incidente mortale

Una nave e un elicottero della Guardia costiera giapponese conducono un’operazione di ricerca e salvataggio nel luogo in cui un aereo militare statunitense V-22 Osprey si è schiantato in mare al largo dell’isola di Yakushima, nella prefettura di Kagoshima, in Giappone, il 30 novembre 2023, in questa foto scattata da Kyodo. Credito obbligatorio Kyodo tramite Reuters Ottenere i diritti di licenza

TOKYO (Reuters) – Il Giappone ha dichiarato di aver chiesto agli Stati Uniti di sospendere tutti i voli V-22 Osprey non di emergenza sul proprio territorio dopo che uno di essi è caduto in mare mercoledì nel Giappone occidentale, il primo incidente mortale di un aereo militare statunitense nel Paese. Tra cinque anni.

La causa dell’incidente, avvenuto durante una missione di addestramento di routine e che ha ucciso almeno una persona, è attualmente sconosciuta, ha riferito l’aeronautica americana. Proseguono le operazioni di ricerca e salvataggio per ritrovare i restanti sette membri dell’equipaggio.

Il ministro della Difesa giapponese Minoru Kihara ha dichiarato: “Il verificarsi di un simile incidente causerebbe grande preoccupazione alla popolazione della regione… Chiediamo alla parte americana di effettuare voli per gli aerei Osprey schierati in Giappone dopo aver garantito la sicurezza di questi voli”. Giovedì in Parlamento.

Un altro funzionario del Ministero della Difesa giapponese ha affermato che le forze di autodifesa giapponesi, che operano anche con aerei Osprey, sospenderanno i voli degli aerei da trasporto fino a quando le circostanze dell’incidente non saranno chiarite.

Parlando ai giornalisti più tardi in serata, Kihara ha confermato i rapporti secondo cui l’esercito americano stava ancora utilizzando Osprey, affermando che l’Ufficio di difesa regionale del Giappone aveva contato 20 atterraggi e decolli di Osprey attorno alle basi statunitensi entro le 15:30 di giovedì.

READ  Una nave carburante affonda al largo della Tunisia, minacciando una catastrofe ambientale

Un portavoce delle forze militari statunitensi in Giappone non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

“La nostra attenzione è rivolta alle operazioni di ricerca e salvataggio in corso e preghiamo per un ritorno sicuro”, ha detto Rahm Emanuel, l’ambasciatore americano in Giappone, in un post su X.

I media hanno riferito che testimoni oculari hanno affermato che il motore sinistro dell’aereo sembrava essere in fiamme quando si è avvicinato all’aeroporto per effettuare un atterraggio di emergenza con tempo sereno e vento leggero.

Sviluppato da Boeing (BA.N) e Bell Helicopter, l’aereo ibrido V-22, che può atterrare e decollare come un elicottero e volare come un aereo ad ala fissa, è utilizzato dall’aeronautica, dal Corpo dei Marines e dalla Marina degli Stati Uniti. Forze democratiche siriane.

L’impiego dell’aereo in Giappone è stato controverso, con i critici della presenza militare statunitense nelle isole sudoccidentali che affermano che è soggetto a incidenti. Gli Stati Uniti e il Giappone dicono che è sicuro.

“È davvero un peccato e non dovrebbe accadere affatto”, ha detto Kihara ai giornalisti giovedì sera in risposta a una domanda sulla sua opinione sull’incidente avvenuto nella regione sud-occidentale del Giappone, dove è di stanza la maggior parte dei marines americani.

Il Giappone ospita la più grande concentrazione della potenza militare statunitense all’estero, poiché il paese ospita il gruppo d’attacco delle portaerei statunitensi schierato in avanti, l’Asian Airlift Center, gli squadroni di caccia e la US Marine Expeditionary Force.

Ad agosto, un aereo americano Osprey si è schiantato al largo delle coste dell’Australia settentrionale mentre trasportava truppe durante un’esercitazione militare di routine, uccidendo tre marines americani.

READ  L'ultimo aggiornamento sulla guerra russo-ucraina - The Washington Post

Un altro aereo è caduto nell’oceano al largo dell’isola meridionale di Okinawa nel dicembre 2016, il primo incidente del genere in Giappone, spingendo le forze armate statunitensi a mettere temporaneamente a terra l’aereo.

L’ultimo incidente mortale di un aereo militare statunitense in Giappone risale al 2018, quando una collisione in volo durante un’esercitazione di addestramento uccise sei persone, secondo il Ministero della Difesa.

(Segnalazione di Chang-ran Kim, Kantaro Komiya, Tim Kelly e Sakura Murakami – Preparato da Muhammad per il Bollettino arabo) Scritto da John Geddy. A cura di Kim Coghill, Gerry Doyle e Bernadette Baum

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Kantaro scrive di tutto, dagli indicatori economici giapponesi ai missili nordcoreani alla regolamentazione globale delle società di intelligenza artificiale. I suoi articoli precedenti sono stati pubblicati su The Associated Press, Bloomberg, The Japan Times e Rest of the World. Kantaro, originario di Tokyo, si è laureato alla DePauw University negli Stati Uniti e ha ricevuto il premio Scholar 2020 della Foreign Press Club Foundation.