Aprile 18, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il giocatore di cura Robert Smith è stufo della quota di Ticketmaster

Il giocatore di cura Robert Smith è stufo della quota di Ticketmaster

musica

17 marzo 2023 | 6:35

Il frontman dei Cure, Robert Smith, ha detto ai fan che è “malato come tutti voi” dopo aver sentito del sovrapprezzo di Ticketmaster sulla vendita dei biglietti per il prossimo tour della band.

Smith ha criticato la compagnia di biglietti quando i fan lo hanno avvertito delle tariffe elevate quando cercavano di ottenere i biglietti per vedere l’imminente tour negli Stati Uniti della band.

“Sono stanco come tutti voi della debacle di ticketmaster di oggi,” Smith ha twittato Mercoledì.

I prezzi dei biglietti, che partivano da $ 20 e arrivavano a centinaia di dollari, sono poi raddoppiati grazie alle tasse della compagnia.

fan Comprato 4 biglietti A $ 20 ciascuno, ma ha pagato $ 172 finali a causa della commissione di servizio di $ 46, della commissione di $ 40 e della commissione di elaborazione di $ 5.

Robert Smith, cantante e chitarrista dei The Cure, il 7 maggio 1992, al California Fair Amphitheatre di Sacramento, in California.
Immagini Getty

Il rocker ha osservato che mentre gli artisti non potevano “vincolare” le tasse, la debacle lo ha lasciato furioso.

“Per essere molto chiari: l’artista non ha modo di limitarli. Ho chiesto come si giustificano”, ha continuato.

“Se ottengo qualcosa di coerente con la risposta, ve lo farò sapere.”

I biglietti per il tour della band sono andati esauriti mercoledì, con la band che ha annunciato che i biglietti non sarebbero stati trasferibili per ridurre la rivendita e il prezzo eccessivo per i servizi di terze parti.

Smith ha lottato affinché i suoi fan ottenessero un rimborso parziale dopo la tassa oltraggiosa.
Immagini Getty

Smith ha detto ai fan di essere stato rassicurato quel giorno che il processo di verifica dei fan di Ticketmaster li avrebbe aiutati a “combattere gli scalper”.

“Abbiamo avuto l’ultima parola su tutti i nostri prezzi dei biglietti per questo prossimo tour, e non volevamo che quei prezzi fossero immediatamente e orribilmente distorti al momento della rivendita”, ha detto. ha twittato ai suoi 213.000 follower sulla piattaforma.

READ  La WWE aggiunge due partite a Hell in a Cell 2022

La rabbia di Smith ha costretto Ticketmaster ad accettare che la commissione fosse “sproporzionatamente alta”, costringendola a emettere un rimborso parziale.

Smith si esibisce con i The Cure al Glastonbury Festival presso la Worthy Farm, Pilton, il 30 giugno 2019 a Glastonbury, in Inghilterra.
Immagini Getty

Come “gesto di buona volontà”, ha detto Smith, la compagnia rimborserà $ 10 a chiunque abbia acquistato i biglietti con il prezzo più basso.

Altri riceveranno $ 5 indietro.

Se hai già acquistato un biglietto, riceverai automaticamente un rimborso. Smith ha twittato Giovedì. Tutti i biglietti in vendita domani avranno una tariffa ridotta.

A novembre, Ticketmaster ha annullato la vendita generale dei biglietti per il tour di Taylor Swift dopo avvistamenti “storicamente senza precedenti” durante la prevendita.
lotta azionaria

Arriva quando i fan di Taylor Swift hanno affrontato problemi simili quando hanno acquistato i biglietti per il suo prossimo tour Irace, che inizierà venerdì.

Il Post ha confermato che un gruppo di 25 fan arrabbiati di Swift provenienti da tutto il paese hanno citato in giudizio Ticketmaster per frode e falsa dichiarazione intenzionale in seguito alla debacle dell’Eras ​​Tour a novembre.

Ticketmaster ha annullato la vendita al pubblico del mese scorso dei biglietti per il tour di Swift dopo aver visto una domanda “storicamente senza precedenti” durante gli eventi di prevendita. Swifties ha segnalato arresti anomali del sito Web e ore di attesa, solo per firmare a mani vuote.

L’enorme mercato dei biglietti si è scusato – ma questo non è abbastanza per questi fanatici Swifties, che affermano che Ticketmaster “ha consapevolmente ingannato” gli acquirenti di biglietti in prevendita quando “non potevano soddisfare la domanda di biglietti”.

Il tour inizierà venerdì in Arizona e si concluderà a Los Angeles ad agosto.


carica altro…