Novembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il prestatore di criptovaluta Genesis afferma che non ci sono piani immediati per presentare istanza di fallimento

Il prestatore di criptovaluta Genesis afferma che non ci sono piani immediati per presentare istanza di fallimento

(Reuters) – Il prestatore di criptovalute Genesis ha dichiarato lunedì di non avere piani immediati per fallire, giorni dopo che il crollo dell’exchange di criptovalute FTX lo ha costretto a sospendere i rimborsi ai clienti.

“Non abbiamo in programma di presentare istanza di bancarotta imminente. Il nostro obiettivo è risolvere la situazione attuale di comune accordo senza la necessità di dichiarare bancarotta”, ha detto un portavoce di Genesis in una dichiarazione inviata a Reuters.

un Rapporto Da Bloomberg News, citando fonti, che ha affermato che Genesis stava lottando per raccogliere nuovi fondi per la sua unità di prestito e ha avvertito gli investitori che potrebbe dover dichiarare bancarotta se non riesce a trovare finanziamenti.

Inoltre, il Wall Street Journal menzionatocitando fonti, che la società ha contattato l’exchange di criptovalute Binance alla ricerca di un investimento, ma Binance ha deciso di non farlo, temendo un conflitto di interessi in futuro.

Genesis ha anche contattato la società di private equity Apollo Global Management (APO.N) Per l’assistenza di capitale, secondo il rapporto.

Apollo non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento di Reuters sul rapporto WSJ, mentre Binance ha rifiutato di commentare.

La scorsa settimana, Genesis Global Capital ha sospeso i rimborsi ai clienti nella sua attività di prestito, citando l’improvviso fallimento dell’exchange di criptovalute Sam Bankman-Fried FTX.

L’exchange di criptovalute Gemini, che gestisce un prodotto di prestito di criptovaluta in collaborazione con Genesis, ha twittato lunedì che continua a lavorare con la società per consentire ai suoi utenti di riscattare denaro dal suo programma di “guadagno” che genera entrate.

READ  L'asta eolica offshore degli Stati Uniti fa un'offerta superiore a $ 1,5 miliardi, con altri in arrivo

In una dichiarazione sul suo blog la scorsa settimana, Gemini ha affermato che non vi è stato alcun impatto sugli altri suoi prodotti e servizi dopo che Genesis ha sospeso i richiami.

Giovedì, il Wall Street Journal ha riferito che Genesis ha chiesto un prestito di emergenza da 1 miliardo di dollari agli investitori prima di interrompere i prelievi.

All’inizio di questo mese, FTX ha presentato istanza di protezione dalla bancarotta negli Stati Uniti nel più grande scoppio di criptovalute, dopo che i trader hanno ritirato miliardi dalla piattaforma in tre giorni e l’exchange rivale Binance ha abbandonato un accordo di salvataggio.

(Segnalazione di Manya Saini e Lavanya Sushil Ahiri a Bangalore); Segnalazione aggiuntiva di Rishabh Jaiswal. Montaggio di Sriraj Kaluvella, Rashmi Aish e Sam Holmes

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.