Maggio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il T. Rex ha perso il morso? Potrebbe essere sbagliato minacciare “Jurassic Park”

Il T. Rex ha perso il morso?  Potrebbe essere sbagliato minacciare “Jurassic Park”

Strano ma vero

2 aprile 2023 | 20:44

NEW YORK – Il Tyrannosaurus Rex viene spesso mostrato con denti enormi e affilati, come la feroce creatura che si trova in “Jurassic Park”.

Ma una nuova ricerca suggerisce che questa immagine classica potrebbe essere sbagliata.

Ne deduce che i denti del T. rex e di altri grandi teropodi erano coperti da labbra squamose Lo studio è stato pubblicato giovedì sulla rivista Science.

Gli scienziati hanno scoperto che i denti del dinosauro non sporgevano quando la sua bocca era chiusa, e anche con un morso completamente aperto, potresti vedere solo le punte.

La ricerca è l’ultima di un lungo avanti e indietro sulla forma delle bocche dei dinosauri.

Foto recenti mostrano grandi denti che sporgono dalle fauci del dinosauro, anche quando erano chiuse. Alcuni credono che i denti dei predatori fossero troppo grandi per entrare nelle loro bocche, ha detto l’autore dello studio Thomas Cullen, un paleontologo della Auburn University in Alabama.

Quando i ricercatori hanno confrontato i teschi di dinosauri e rettili viventi, hanno scoperto che non era così.

Alcuni grandi varani hanno denti più grandi di Altis Rex rispetto alle dimensioni del loro cranio, ha detto Cullen, e possono ancora adattarsi a una serie di labbra squamose.

Gli scienziati hanno anche trovato indizi nel modello di usura sulle superfici dei denti.

Per una creatura come un coccodrillo che ha i denti che sporgono dalla bocca, la parte esposta si consuma rapidamente – “come se qualcuno avesse preso una levigatrice insieme al dente”, ha detto un altro autore dello studio Mark Whitton, uno scienziato dell’Università dell’Inghilterra. Portmouth.

READ  La stella sfugge agli spaghetti dal buco nero
Lo studio rileva che è probabile che T. rex non abbia denti visibili come in “Jurassic Park”.
© Universal / per gentile concessione di Everett Collection

Ma quando i ricercatori hanno analizzato un dente di Daspletosaurus, un parente stretto di T. rex, hanno scoperto che era in buone condizioni e non mostrava il modello di danno irregolare.

Il paleontologo dell’Università del Maryland Thomas Holtz, che non è stato coinvolto nello studio, ha affermato che con questa e altre prove dall’anatomia dei dinosauri, lo studio è un buon caso per i dinosauri trasparenti.

Tuttavia, “non stiamo parlando di labbra ricettive”, ha osservato: sarebbero sottili e squamose come quelle del drago di Komodo, una grande lucertola.

Questa non è la prima volta che la nostra rappresentazione dei dinosauri viene messa in discussione: altre ricerche hanno dimostrato che il Tyrannosaurus rex era più curvo di quanto pensassimo e che il feroce Velociraptor potrebbe avere delle piume.

La maggior parte di ciò che sappiamo sui dinosauri proviene dalle loro ossa, ma può essere difficile ottenere risposte chiare sui tessuti molli come la pelle, che di solito non sono conservati come fossili.

Un nuovo studio conclude che il Tyrannosaurus rex probabilmente aveva le labbra che coprivano i denti.
Marco B. Wheaton tramite AP
Illustrazione di come sarebbe stata la bocca di un T. rex.
Marco B. Wheaton tramite AP

L’aggiunta di labbra può rendere i dinosauri meno feroci, ha detto Wheaton, ma li rende anche più realistici.

“Non vedi davvero un mostro”, ha detto. “Vedi un animale.”


carica altro…




https://nypost.com/2023/04/02/has-t-rex-lost-its-bite-menacing-jurassic-park-snarl-may-be-wrong/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site %20 pulsanti

Copia l’URL di condivisione