Dicembre 8, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Task Manager di Cyberpunk 2077 è emozionato per la resurrezione: “È bello essere tornati re”

Il Task Manager di Cyberpunk 2077 è emozionato per la resurrezione: "È bello essere tornati re"

Cyberpunk 2077 sta vivendo un enorme revival e gli sviluppatori lo adorano.

Parla con i fan sul suo sito Canale Twitch (Attraverso GamesRadar), il task manager di Cyberpunk 2077 Paul Sasko ha spiegato cosa significa vedere il gioco ripreso da così tanti, molto tempo dopo la sua uscita originale.

“È difficile da esprimere, quando metti così tanto impegno e lavori in qualcosa”, ha detto. “E sai che alcuni di noi hanno avuto sei, sette, otto anni a volte, specialmente per coloro che hanno iniziato all’inizio. Quindi, avere questo momento, da persone che amano qualcosa che abbiamo fatto, è davvero un po’ irrealistico. Alla fine, la gente lo apprezza”.

Cyberpunk 2077 ha debuttato il 10 dicembre 2020, ma il suo lancio è stato a dir poco turbolento. Il disastroso lancio della console sulle versioni base di PS4 e Xbox One ha visto bug e bug diffusi, un problema così grave che Sony ha rapidamente rimosso il gioco, con il PS Store e lo sviluppatore CD Projekt Red che hanno offerto rimborsi a coloro che l’hanno acquistato.

Il gioco è stato infine rimesso in vendita nel giugno 2021, ma con l’avvertenza che sarebbe stato meglio giocato su PlayStation Pro e PS5. Le versioni aggiornate di Cyberpunk 2077 per PlayStation 5 e Xbox Series X/S sono state finalmente rilasciate il 15 febbraio 2022.

“Dopo l’uscita non potevo crederci – dopo un po’ ci credevo – ma all’inizio non ci credevo, e ricordo […] «Mio caro amico», disse Sasco, «mi vedeva come un re completamente distrutto». “Ma è bello essere tornato. È così bello essere tornato. È stato davvero straziante. “

READ  Le migliori offerte di laptop del Cyber ​​​​Monday: MacBook, Lenovo, Dell e HP

Dopo le critiche, CD Projekt Red ha fatto di tutto per trasformare il gioco, con molteplici correzioni di bug e aggiornamenti nel corso della vita del gioco fino ad oggi. Ma forse la cosa più importante, l’enorme popolarità del suo anime spin-off, Cyberpunk: Edgerunners, ha visto il gioco salire alle stelle ancora una volta.

La recensione di Cyberpunk Edgerunners di IGN diceva: “Cyberpunk: Edgerunners offre un ritorno soddisfacente a Night City che fa un lavoro migliore nell’esplorare perché la posizione iconica di Mike Pondsmith è così popolare in primo luogo”. Dopo l’uscita dell’anime, Cyberpunk 2077 ha registrato un numero record di giocatori.

CD Projekt Red ha riferito che oltre un milione di persone hanno giocato a Cyberpunk 2077 ogni giorno nella settimana successiva al lancio di Cyberpunk: Edgerunners. Con miglioramenti, correzioni di bug e un aggiornamento di nuova generazione nel febbraio 2022, stanno affrontando anche un gioco migliore.

Vuoi saperne di più su Cyberpunk 2077? Scopri perché Cyberpunk 2077 sta terminando il supporto per PS4 e Xbox One, oltre ad alcuni dettagli sull’imminente espansione.

Ryan Liston è un giornalista di intrattenimento e critico cinematografico per IGN. puoi seguirlo Twitter.