Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

In una lettera, George Klyavkov di Pac-12 cita “importanti preoccupazioni finanziarie e mentali” per il passaggio dell’UCLA ai Big Ten

In una lettera, George Klyavkov di Pac-12 cita "importanti preoccupazioni finanziarie e mentali" per il passaggio dell'UCLA ai Big Ten

In una lettera inviata al Board of Regents dell’UCLA prima di una sessione a porte chiuse giovedì per discutere la proposta di spostamento dell’UCLA alla Big Ten Conference, il commissario della Pac-12 George Kliavkov ha delineato le sue “preoccupazioni significative” riguardo al trasferimento, inclusa la salute mentale degli studenti. , aumento dei costi di viaggio e operativi, effetti negativi sulle entrate di Cal e sugli obiettivi climatici per il sistema UCSD.

La lettera di Klivakov è stata inviata in risposta a una richiesta degli arbitri in merito al punto di vista della conferenza sulla mossa dell’Università della California, secondo una fonte.

“Nonostante tutte le spiegazioni offerte dopo il fatto, era chiaro che la decisione dell’UCLA di unirsi ai Big Ten fosse motivata finanziariamente dopo che la divisione sportiva dell’UCLA aveva accumulato debiti per oltre $ 100 milioni negli ultimi tre anni finanziari”, ha scritto Kliavkoff. .

Da lì, ha spiegato che l’aumento delle entrate dell’UCLA sarebbe stato completamente compensato dall’aumento dei costi derivanti dall’aumento dei viaggi, dalla necessità di stipendi competitivi all’interno dei Big Ten e dalle spese di garanzia del gioco.

“L’UCLA attualmente spende circa 8,1 milioni di dollari all’anno in viaggi per le sue squadre per competere nella conferenza Pac-12″, ha detto Kliavkov. L’UCLA sosterrà un aumento del 100% dei costi di viaggio del suo team se prenderà voli commerciali nei Big Ten (8,1 milioni di aumento all’anno), un aumento del 160% se noleggia a metà tempo ($ 13,1 milioni all’anno) e un aumento percentuale del 290%. se noleggiano ogni volo (un aumento di $ 23 milioni all’anno).”

Kliavkoff non ha detto come sono stati calcolati quei numeri né ha indicato se c’era una vera convinzione che l’UCLA avrebbe preso in considerazione il viaggio charter per squadre diverse dal calcio e dal basket.

Secondo una fonte che conosce le stime interne dell’UCLA sull’aumento dei costi di viaggio, la scuola opera con l’aspettativa di spendere circa 6-10 milioni di dollari in più all’anno per viaggiare nei Big Ten rispetto al Pac-12.

Klyavkov ha ipotizzato che il passaggio ai Big Ten avrebbe anche indotto l’UCLA a spendere di più per gli stipendi per allinearsi agli standard della conferenza. Ha stimato che l’UCLA avrebbe dovuto aumentare gli stipendi del dipartimento di atletica leggera di circa $ 15 milioni affinché l’UCLA raggiungesse la media tra i primi dieci.

“Qualsiasi guadagno finanziario che l’UCLA realizzerà unendosi ai Big Ten finirà per andare a compagnie aeree, compagnie aeree charter, stipendi per amministratori e allenatori e altri beneficiari piuttosto che fornire risorse aggiuntive agli studenti-atleti”, ha affermato Klyavkov.

Un portavoce dell’UCLA ha rifiutato di commentare.

in Un’intervista al New York TimesNon ci sono decisioni. Penso che tutti raccolgano informazioni. È una situazione in evoluzione”, ha affermato Michael F. Drake, presidente dell’Università della California, ex presidente dell’Ohio State.

Oltre all’impatto finanziario dell’UCLA, che è ampiamente riconosciuto come il principale fattore trainante del passaggio dell’UCLA ai Big Ten, Kliavkoff ha affermato che danneggerebbe anche Cal, che, come l’UCLA, sovrintende anche al sistema UC. Mentre i negoziati sui diritti dei media continuavano, Klyavkov ha affermato che sarebbe stato difficile rivelare l’esatto impatto senza divulgare informazioni riservate, ma ha sottolineato che la conferenza sta sollecitando offerte con o senza UCLA nell’ovile.

READ  Rayfield Wright, Hall of Fame e leggenda dei Dallas Cowboys, è morto all'età di 76 anni

Oltre alla componente finanziaria aggiuntiva del viaggio, Klyavkov ha affermato che “la ricerca sui media pubblicata dal National Institutes of Health, gli studi della NCAA e le discussioni con i leader studenti-atleti” avranno un impatto negativo sulla salute mentale degli studenti-atleti. Toglie loro attività accademiche. Sarebbe anche un peso per la famiglia e gli ex alunni affrontare viaggi attraverso il paese per vedere giocare le squadre dell’UCLA, ha aggiunto.

Infine, Kliavkoff ha affermato che il viaggio aggiuntivo va contro gli obiettivi climatici del sistema UC e va contro l’impegno dell’UCLA per la “neutralità climatica” entro il 2025.