Marzo 4, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

JPMorgan sta notificando ad alcuni dipendenti della Prima Repubblica la perdita del posto di lavoro – Fonte

JPMorgan sta notificando ad alcuni dipendenti della Prima Repubblica la perdita del posto di lavoro – Fonte

(Reuters) – JPMorgan Chase & Co (JPM.N) ha detto a quasi 1.000 dipendenti della First Republic Bank che non avranno più un lavoro poiché si fonderà con il prestatore fallito che ha acquistato all’inizio di questo mese, ha detto una persona a conoscenza della questione. . Reuters giovedì.

La fonte ha affermato che JPMorgan, la più grande banca statunitense, ha offerto opportunità di lavoro a circa l’85% dei 7.000 dipendenti della Prima Repubblica in posizioni transitorie oa tempo pieno. La persona ha detto che i lavori temporanei dureranno da tre mesi a un anno, a seconda del lavoro.

“Siamo stati trasparenti con i loro dipendenti e abbiamo mantenuto la nostra promessa di aggiornarli sul loro stato lavorativo entro 30 giorni”, ha dichiarato JPMorgan in una dichiarazione inviata via e-mail.

La banca ha affermato che i dipendenti a cui non sono stati offerti i loro ruoli riceveranno stipendio e benefit per 60 giorni e verranno offerti pacchetti che includono pagamenti forfettari aggiuntivi e copertura dei benefit in corso.

First Republic è diventata la più grande banca statunitense a fallire dal 2008 dopo essere stata sequestrata dalle autorità di regolamentazione e venduta a JPMorgan all’inizio di maggio.

“Per quanto riguarda eventuali perdite di posti di lavoro, vogliamo sottolineare che, normalmente, JPMorgan impiega decine di migliaia di persone negli Stati Uniti ogni anno, il che significa che ci saranno molte opportunità di ridistribuzione del lavoro”, ha detto ai giornalisti Jeremy Barnum, CFO di JPMorgan. 1 maggio quando è stato annunciato l’accordo.

READ  Il CEO di Qualcomm afferma che la società si concentra sui dividendi per creare valore per gli azionisti

La fonte ha affermato che attualmente ci sono più di 13.000 posti vacanti presso JPMorgan.

La Prima Repubblica è stata assediata durante la crisi bancaria di marzo, quando i depositanti sono fuggiti in massa, timorosi del crollo di altri due prestatori di medie dimensioni.

Nonostante abbiano ricevuto 30 miliardi di dollari di depositi da 11 grandi banche, gli azionisti hanno continuato a vendere azioni della First Republic. I depositanti hanno prelevato $ 100 miliardi dai loro conti dal prestatore nel primo trimestre, mandandolo al collasso settimane dopo.

Bloomberg News è stato il primo a segnalare la perdita di posti di lavoro.

(Segnalazione di Nupur Anand a New York e Manya Saini a Bangalore; Montaggio di Anil D’Silva e Deepa Babbington

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.