Giugno 17, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Disney intenta una nuova causa contro il distretto di controllo turistico della Florida centrale di DeSantis

La Disney intenta una nuova causa contro il distretto di controllo turistico della Florida centrale di DeSantis

Nel tardo pomeriggio la Disney ha presentato un'istanza al giudice della Corte circoscrizionale della contea di Orange dichiarando che il distretto di controllo del turismo della Florida centrale nominato da Ron DeSantis sta illegalmente trattenendo documenti pubblici e ordinando all'agenzia di fornire immediatamente alla Disney tutti i documenti in sospeso richiesti.

Secondo la causa, l’11 maggio 2023, la Disney ha presentato una richiesta di registri pubblici al CFTOD per ottenere determinati documenti. Il distretto ha accettato la richiesta e ha ricevuto il pagamento, ma ha ritardato la produzione dei documenti per circa quattro mesi senza alcuna spiegazione. La Disney ha emesso un avviso legale il 29 agosto 2023 e il distretto successivamente ha parzialmente ottemperato, citando difficoltà tecnologiche e divulgazione incompleta. Dopo altre tre settimane di inazione, la Disney ha espresso preoccupazione in una lettera datata 21 settembre 2023, in merito a ritardi distrettuali, problemi tecnologici ambigui, rivendicazione impropria del privilegio avvocato-cliente e pratiche di conservazione dei documenti.

Disney cita un ritardo “così grave che CFTOD non ha ancora risposto completamente a una richiesta di registri pubblici avanzata dalla Disney sette mesi fa, nel maggio di quest’anno”.

Di seguito è riportato un estratto della causa che descrive in dettaglio la denuncia della Disney contro CFTOD:

CFTOD ha fallito e non ha rispettato i suoi obblighi in materia di registri pubblici in diversi modi, tra cui:

UN. Consentire al personale e ai membri del consiglio di utilizzare dispositivi personali, indirizzi e-mail personali, messaggi di testo e applicazioni di messaggistica per attività distrettuali, senza processi adeguati per garantire che i documenti pubblici in essi contenuti siano conservati o prodotti;

B. Non garantire che i membri del consiglio non utilizzino funzionalità di eliminazione automatica sugli account personali utilizzati per attività distrettuali;

C. Fare affidamento su singoli membri del consiglio o personale, incluso l'amministratore distrettuale Glenton Gilzian, per selezionare messaggi di testo o e-mail in risposta alle richieste di registri pubblici, senza istruzioni tecniche da parte del distretto o alcuno sforzo per verificare la conformità;

Dott.. Affidarsi esclusivamente a consulenti legali esterni per raccogliere i documenti pubblici del presidente Martin Garcia contenuti nel suo account di posta elettronica personale, senza alcun processo di verifica della conformità; E

H. Mancata conservazione dei dati dei dispositivi personali dei dipendenti in partenza.

Disney cita la partenza di 50 dipendenti dell'area e il conseguente impatto sulla sua capacità di fornire servizi. La causa cita anche le testimonianze raccolte in una causa pendente intentata contro la Disney dal CFTOD, e il direttore dei registri pubblici del CFTOD ha recentemente descritto il nuovo consiglio come “molto, molto motivato politicamente”.

READ  La superstar messicana della lucha libre Dragon Lee firma un accordo con la WWE

Questa è la seconda causa intentata dalla Disney contro il Distretto di Controllo del Turismo della Florida Centrale nominato da Ron DeSantis. La causa federale della Disney è stata intentata il 26 aprile 2023 in risposta ai tentativi del governatore DeSantis di sostituire il Reedy Creek Improvement District con un consiglio di sua scelta. La causa della Disney afferma che le azioni di DeSantis hanno violato il Primo Emendamento e altri diritti costituzionali, sostenendo che è stata motivata da ritorsioni per l'opposizione della società alla cosiddetta legge “Don't Say Gay” riguardante i diritti dei genitori nelle scuole.

Ricevi le notizie su Walt Disney World direttamente nella tua casella di posta