Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La “fusione” di Ethereum mette ogni minatore di etere senza lavoro

Andre Malerba/Bloomberg tramite Getty Images

Tra poche settimane, Ethereum sta per subire il cambiamento più significativo dei suoi sette anni di storia. Finora, la blockchain di Ethereum è stata protetta utilizzando un sistema chiamato “proof-of-work”, che consuma più elettricità dell’intero Paese del Belgio. Il passaggio del prossimo mese a un nuovo sistema chiamato “proof-of-stake” dovrebbe ridurre il consumo energetico di Ethereum di 1.000 volte.

La posta in gioco è alta. Il cambiamento caotico significa caos per molti progetti crittografici costruiti su Ethereum. Una transizione graduale sarà il culmine di anni di attenta pianificazione da parte degli sviluppatori principali di Ethereum. Nell’ultimo anno, gli sviluppatori hanno ripetutamente posticipato la data di “The Merge” per concedersi più tempo per prepararsi. Sono Hai completato la prova generale finale Il 10 agosto, aprendo la strada a una transizione a metà settembre.

L’effetto immediato di una fusione di successo è quello di mettere senza lavoro i minatori di Ethereum di tutto il mondo. Negli ultimi sette anni, migliaia di persone Ho acquistato schede grafiche di alta qualità Per aiutare a mantenere la blockchain di Ethereum e guadagnare Ether appena generato nel processo. Il nuovo sistema per aggiornare la blockchain di Ethereum non richiede lo stesso tipo di hardware robusto o le enormi bollette elettriche che lo accompagnano. Quindi il prezzo delle schede grafiche usate aumenterà Declino continuo Quando i minatori di Ethereum escono dal settore.

Ma il passaggio al proof-of-stake è più di una semplice misura di risparmio energetico: è un cambiamento fondamentale per la rete Ethereum. Il fondatore di Ethereum Vitalik Buterin crede che Merge getterà le basi per una serie di aggiornamenti futuri che consentiranno alla rete di gestire volumi molto maggiori di transazioni nei prossimi anni. Ma i critici temono che il nuovo piano possa far diventare la rete Ethereum troppo centralizzata e quindi vulnerabile alle normative del governo.

READ  Randall Quarles si è dimesso alla fine dell'anno, aprendo la strada a un ulteriore rifacimento della Federal Reserve di Biden.

Da Proof of Work a Proof of Equity

Ad alto livello di astrazione, ecco come funziona qualsiasi blockchain: qualcuno in rete propone un blocco contenente un elenco di transazioni recenti. Altri partecipanti alla rete verificano che il blocco segua le regole della rete. Se un numero sufficiente di altri partecipanti alla rete accetta il blocco, diventa il blocco successivo “ufficiale” della catena. Finché la maggior parte dei partecipanti alla rete è onesta, gli utenti possono essere certi che le transazioni accettate dalla maggior parte della rete non verranno successivamente rimosse o modificate.

Una delle principali sfide per qualsiasi progetto blockchain è impedire a una parte malintenzionata di creare più account fantoccio per “riempire le urne”, ingannando i partecipanti onesti e interrompendo così le transazioni passate. La grande intuizione dell’omonimo fondatore di Bitcoin Satoshi Nakamoto – colui che ha reso possibile Bitcoin – è stata quella di risolvere questo problema usando il principio “un hash, un voto”. Nella rete Bitcoin, chiunque abbia più potenza di calcolo, in particolare la capacità di calcolare hash SHA-256Ha molta influenza su quali blocchi vengono aggiunti alla blockchain. Finché i minatori onesti hanno più potere di hash rispetto ai minatori dannosi, gli utenti possono essere sicuri dell’integrità della blockchain e dell’integrità dei pagamenti effettuati utilizzando la rete Bitcoin. (Vedi noi Una spiegazione approfondita di bitcoin (per i dettagli su come funziona.)

Quando Vitalik Buterin ha lanciato Ethereum nel 2015, ha utilizzato una variazione dello schema Nakamoto. A quel tempo, il mining di Bitcoin era già dominante Silicio speciale Ottimizzato per calcolare un gran numero di hash SHA-256, bloccando i normali bitcoiner fuori dal gioco di mining. Quindi Buterin è stato sviluppato come a Nuovo metodo di estrazione Progettato per essere “hard memory” – così difficile da overcloccare con hardware personalizzato. Di conseguenza, il mining di Ethereum viene ancora svolto principalmente utilizzando schede grafiche standard, consentendo la partecipazione degli utenti ordinari di Ethereum.

READ  Annunciati gli All-Star Game Roster della MLB 2022; Tra quelli diretti al Midsummer Classic ci sono Shohei Ohtani, Aaron Judge

Ma l’economia delle due reti è fondamentalmente simile. Con l’aumento dei valori di Bitcoin ed Ether, è diventato redditizio per le persone spendere più soldi per l’hardware minerario e l’elettricità per creare nuove monete. Sebbene ciò renda le reti più sicure, entrambe le reti consumano quantità astronomiche di elettricità e quindi producono emissioni di carbonio elevate.

Le comunità Bitcoin ed Ethereum hanno risposto in modo molto diverso a questo problema. Satoshi Nakamoto è scomparso dalla vista del pubblico nel 2011. In sua assenza, la cultura Bitcoin è diventata sempre più conservatrice. Molti Bitcoiner Sono ostinatamente contrari Si teme che la modifica del sistema di mining di Bitcoin possa aprire la porta alla centralizzazione e all’eventuale controllo del governo. Di conseguenza, è improbabile che Bitcoin si allontani dal Proof of Work nel prossimo futuro.