Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Major League Soccer Referees Association vota contro il provvisorio accordo CBA, innescando uno stop giorni prima dell'inizio della stagione

La Major League Soccer Referees Association vota contro il provvisorio accordo CBA, innescando uno stop giorni prima dell'inizio della stagione

La Professional Referees Organization (PRO) ha annunciato sabato che gli arbitri della Major League Soccer (MLS) saranno banditi a partire dalle 00:00 ET del 18 febbraio.

La notizia arriva poco dopo che la Professional Soccer Referees Association (PSRA), il sindacato che rappresenta gli arbitri professionisti in Nord America e Canada, ha annunciato che i suoi membri hanno votato a stragrande maggioranza per respingere il tentativo di accordo della sua leadership con la PRO su un nuovo contratto collettivo di lavoro (CBA). con voto “No” del 95,8%

Mercoledì l'Inter Miami ospita il Real Salt Lake all'inizio della stagione della Major League Soccer. Salvo cambiamenti radicali nei prossimi giorni, la gara sarà arbitrata da arbitri sostituti. Questo fine settimana c'è un programma completo di partite della MLS, le prime della stagione 2024.

L'atleta Il 22 gennaio è stato riferito che i membri della PRSA avevano votato all'unanimità per autorizzare lo sciopero. L'atleta È stato anche precedentemente riferito che la PSRA ha presentato un’accusa di pratiche di lavoro sleali al National Labor Relations Board (NLRB), sostenendo che la PRO si è impegnata in “trattative dirette”, aggirando la leadership sindacale e comunicando direttamente con i membri della PSRA.

“Viviamo per il gioco, dandogli il 100% della nostra dedizione, esperienza, forma fisica e capacità”, ha dichiarato sabato il presidente e capo negoziatore della PRSA Peter Manikowski. “L’enorme crescita della Major League Soccer ha aumentato significativamente le richieste degli arbitri sia mentalmente che fisicamente, e quindi ha aumentato le richieste sul nostro tempo professionale e personale.

“Non solo i nostri membri chiedono un giusto compenso in un momento in cui la lega sta registrando una crescita record, ma chiedono anche la capacità di prendersi cura di se stessi in viaggio e a casa per continuare a operare al massimo livello richiesto da questo sport”.

READ  Rapporto: NFLPA Fire Doctor Who valuta Tua Tagovailoa contro Bills

Il precedente CBA tra la PSRA e la PRO, l’organismo finanziato dalla MLS che amministra l’amministrazione professionale negli Stati Uniti e in Canada, è scaduto il 15 gennaio. La leadership di entrambi i gruppi ha raggiunto un accordo provvisorio la settimana scorsa, ma i membri della PRSA lo hanno respinto.

“Il tempo era essenziale per concludere un accordo equo e andare avanti insieme con rinnovata positività in vista del nostro dodicesimo anno di sostegno alla crescita del gioco professionistico negli Stati Uniti e in Canada”, ha dichiarato il direttore generale di PRO Mark Geiger in una nota. “Il risultato del voto di adesione è deludente”.

In una dichiarazione successiva alla notizia, la MLS ha rilasciato una dichiarazione sostenendo che la CBA “avrebbe reso i membri PRO tra gli arbitri di calcio più pagati al mondo”.

“È estremamente deludente che i funzionari abbiano votato contro il provvisorio accordo sul nuovo CBA raggiunto da PSRA e PRO”, ha dichiarato in una nota Nelson Rodriguez, vicepresidente esecutivo dei prodotti e delle competizioni sportive della MLS.

“La squadra PRO ha lavorato per diversi mesi e ha affrontato tutte le questioni sollevate dall'unità di contrattazione della PSRA. È anche un peccato che la PSRA abbia rifiutato l'offerta della PRO di un impegno reciproco a non scioperare o bloccare, cosa che avrebbe consentito a tutti gli ufficiali di gara continuare a lavorare mentre i negoziati erano in corso”.

“Il team PRO ci ha informato del suo piano di emergenza per la prossima stagione della MLS, che include l'uso di arbitri di partita professionisti esperti supportati da funzionari esperti del VAR. Siamo fiduciosi nel piano completo che hanno messo in atto”.

READ  Wout Weghorst del Manchester United tocca lo striscione "This Is Anfield": cosa c'è che non va?

Il team PRO ha annunciato che gli aumenti salariali totali per il primo anno includono: 10-33% per gli arbitri, 75-104% per gli assistenti arbitri e 15-100% per gli arbitri delle partite video, oltre a un aumento delle tariffe delle partite per ciascuno dei principali arbitri. Partite stagionali e playoff. L'accordo includeva anche viaggi aerei in prima classe/business class per i playoff e la Coppa MLS per tutta la durata dell'accordo.

PRSA ha dichiarato che si impegna a tornare immediatamente al tavolo delle trattative. PRO ha affermato che continuerà a impegnarsi a raggiungere un accordo con PRSA.

Lettura obbligatoria alla vigilia della stagione MLS 2024

(Melinda Major/ISI Images/Getty Images)