Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Russia occupa l’Ucraina e le notizie di Vladimir Putin

La Russia ha intensificato i suoi attacchi alle principali città ucraine mentre il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky chiede maggiore aiuto internazionale. Invocato alla NATO Istituire una no-fly zone sull’Ucraina.

Superato ET alle 3 del mattino nella capitale ucraina. Se stai solo leggendo, ecco le cose:

Caserma dei pompieri: Pochi minuti fa, un funzionario ha affermato che la centrale nucleare di Zaporizhzhia in Ucraina era in fiamme.

Finora i vigili del fuoco non sono riusciti a raggiungere l’incendio, secondo Dimitro Orlow, sindaco della vicina cittadina di Encore.

I negoziati tra Ucraina e Russia si concludono senza alcun progresso: Giovedì il negoziatore ucraino ha dichiarato che il secondo ciclo di colloqui con la Russia non ha prodotto i risultati sperati per l’Ucraina.

“Purtroppo i risultati per l’Ucraina non sono stati ancora raggiunti. L’unica soluzione è creare corridoi umanitari”, ha affermato Mikhail Podoliak, un alto funzionario ucraino. In un tweet Dopo che il discorso è finito.

Tuttavia, corridoi umanitari per il pubblico Concordato Durante il discorso.

Grandi città sotto attacco: La Russia posa Assedio alla città principale dell’Ucraina, Mariupol. Sergei Orlov, vicesindaco di Mariupol, ha detto alla Galileus Web che la città sudorientale era “circondata” dalle forze russe e che gli aiuti militari e umanitari erano molto necessari.

“Il nostro esercito e la nostra guardia nazionale ucraini sono molto coraggiosi, stanno combattendo per l’Ucraina, per Mariupol. Ma la situazione è molto complicata”, ha detto giovedì Orlov.

Nell’Ucraina nord-orientale, 34 civili sono stati uccisi dagli attacchi russi regione di Kharkiv Entro 24 ore i soccorsi sono stati avvisati giovedì mattina.

Avanzando verso le truppe russe OdessaUna città di importanza strategica sulla costa meridionale del paese.

READ  Il presidente Benny Thompson afferma che il comitato si incontrerà con l'ex procuratore generale William Barrow il 6 gennaio.

La crescente crisi umanitaria: L’invasione russa fa scattare la necessità di assistenza umanitaria La carenza di cibo e forniture all’interno del paese è in aumento. Le organizzazioni sono sul campo per fornire riparo, cibo, acqua e ulteriore assistenza in Ucraina e nei paesi limitrofi.

ONU, stimato 10 milioni di persone potrebbero lasciare le loro case In Ucraina, di cui quattro milioni che attraversano il confine con i paesi vicini, secondo un rapporto.

Risposta internazionale: Giovedì il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato ulteriori sanzioni contro gli oligarchi russi.

Il nuovo elenco di individui descritti come “i soci di Putin e i loro familiari” sarà disconnesso dal sistema finanziario statunitense, i loro beni negli Stati Uniti saranno congelati e i loro beni non saranno utilizzati, afferma la scheda informativa di Vin. Casa Bianca.

Verrà imposto un divieto totale a otto élite russe, ai loro familiari e alleati.

Ylva Johansson, commissaria per gli interni del campo, ha affermato che l’UE fornirà protezione temporanea a tutti i rifugiati in fuga dal conflitto in Ucraina.

Giovedì il ministro dell’Economia tedesco Robert Hebeck ha chiesto alla Germania di congelare immediatamente i beni degli oligarchi russi come parte delle sanzioni contro Mosca per l’occupazione dell’Ucraina.