Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La tripla storica di Kyle Palmieri ha portato gli Islanders a un'enorme vittoria sui Bruins

La tripla storica di Kyle Palmieri ha portato gli Islanders a un'enorme vittoria sui Bruins

NHL

La spinta ai playoff degli Islanders è reale.

Di fronte a una delle migliori squadre di hockey con la possibilità di vincerne tre di fila per la prima volta da dicembre, gli Islanders non solo hanno raccolto due punti, ma un'enfatica ed eccellente vittoria per 5-1 sui Bruins sulla scia di una la prima tripletta naturale di Kyle Palmieri.

La trasformazione delle Isole sotto Patrick Roy ha richiesto del tempo, ma sabato, se si dimostrerà sostenibile, sembravano un prodotto formidabile.

Kyle Palmieri (a sinistra) festeggia con Jean-Gabriel Pageau dopo aver completato una tripletta nel primo periodo della vittoria per 5-1 degli Islanders sui Bruins. Robert Sabo per il New York Post

Tutti e quattro gli attaccanti sono stati controllati, hanno giocato sotto hash mark e hanno trascorso del tempo in zona offensiva.

Gli Islanders, una squadra costantemente criticata per la sua mancanza di velocità, hanno giocato altrettanto velocemente dei Bruins. Hanno distrutto la rete. La pena per omicidio non è stata annullata.

A tutto tondo, si è qualificata come la migliore finalista di 60 minuti della stagione per un miglio di campagna.

“Probabilmente non avrebbe potuto essere disegnato molto meglio”, ha detto Palmieri.

“Probabilmente la migliore partita della stagione, negli ultimi tempi”, ha detto Brock Nelson.

“Penso che abbiamo visto una squadra che era in competizione e voleva continuare a salire”, ha detto Jean-Gabriel Pageau. “Questo è il nostro obiettivo”.

Un tifoso lancia un cappello sul ghiaccio dopo che Kyle Palmieri ha completato una tripletta nel primo periodo della vittoria degli Islanders. Robert Sabo per il New York Post

Sebbene i Flyers e i Lightning abbiano tenuto il passo con le vittorie, gli Islanders hanno le partite in mano su entrambe le squadre e hanno due punti di vantaggio sui Red Wings, che hanno perso contro la Florida.

READ  All'interno dell'accordo con James Winston, che ha portato a un aumento di $ 16 milioni

Più importante della classifica è che mostrino qualcosa sul ghiaccio che faccia sembrare il divario di cinque punti con Philadelphia come qualcosa che possono colmare.

La tripletta di Palmieri, la più veloce ad iniziare una partita nella storia degli Islanders e la prima della stagione, è iniziata al 3:32 dell'inizio della partita quando ha battuto Linus Ullmark su una corsa.

Meno di due minuti più tardi, dopo un calcio di rigore di James van Riemsdyk, Palmieri segna su rimbalzo di Bo Horvat per il 2-0.

Anders Lee (a destra) festeggia dopo aver segnato un gol nella vittoria degli isolani. USA TODAY Sport tramite Reuters Conn

Poi, al 12:19, era di nuovo in fondo alla rete a bloccare il tiro iniziale di Ryan Bullock.

È stata la prima tripletta di un isolano nel primo periodo da Jason Blake il 27 febbraio 2007 contro Philadelphia, e la prima di Palmieri dal 30 ottobre 2019, quando era con i Devils.

E Palmieri non ha ancora finito, segnando il suo quarto punto della serata a soli 46 secondi dall'inizio del secondo periodo, quando Anders Lee ha concluso un drive individuale segnando su un rimbalzo.

“Penso che abbiamo preso le nostre decisioni rapidamente e le stavamo mettendo in pratica”, ha detto Palmieri. “Stavamo prendendo il disco velocemente. I D hanno fatto un ottimo lavoro, i centri, essendo in punti in cui potevamo rompere il disco e non dando loro troppo in D. Quindi merito a loro”.

Ilya Sorokin ha effettuato 22 parate nella vittoria degli Islanders. Robert Sabo per il New York Post

Se c'erano incubi persistenti sui crolli che sono stati comuni per gli Islanders in alcuni momenti di questa stagione, e se nessuno nell'UBS Arena si sentiva al sicuro da lì, certamente lo sono stati quando Brock Nelson ha segnato per il 5-0 più tardi nel secondo .

READ  Immagine dei playoff NFL 2023, classifica dopo la settimana 17: i cowboy prendono il controllo dell'NFC East; Ravens e 49ers conquistano la testa della classifica

La partita perfetta è stata sfuggente, poiché Mason McLaughlin ha rovinato il tiro di Ilya Sorokin. Ma non era lontano.

Gli isolani hanno ancora molta strada da fare prima di essere dalla parte giusta dei playoff.

Ma se nella mente del direttore generale Lou Lamoriello c'era anche solo un minimo pensiero di essere venduto alla scadenza del contratto, ormai sicuramente se n'è andato.

“Penso che sia una questione di fiducia adesso e il fatto che stanno giocando con libertà”, ha detto Roy. “Non pensano. Ed è difficile mettere tutto in una frase. La struttura, la mentalità, i fondamenti. È difficile. Ci vuole tempo. Penso che sia quello che abbiamo fatto. In un certo senso abbiamo costruito attorno a quello.”

“A volte vuoi un grande inizio quando l'allenatore arriva e ti mette un cerotto, ma non è così che funziona. Sta giocando nel modo giusto e penso che ora stiamo giocando nel modo giusto.

Gli isolani non riescono a staccare il piede dall'acceleratore adesso. Ma sembra che stiano raccogliendo lo slancio necessario per progredire nelle ultime sei settimane della stagione.

Non un momento troppo presto.

Carica altro…




https://nypost.com/2024/03/02/sports/islanders-kyle-palmieri-records-fastest-hat-trick-in-team-history-before-exiting-with-injury/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site %20pulsanti&utm_campaign=sito%20pulsanti

Copia l'URL di condivisione