Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Agenzia internazionale per l’energia atomica afferma di aver perso i contatti con la trasmissione remota di dati dai sistemi di controllo delle salvaguardie di Chernobyl

L'Agenzia internazionale per l'energia atomica afferma di aver perso i contatti con la trasmissione remota di dati dai sistemi di controllo delle salvaguardie di Chernobyl

La Polonia ha dichiarato martedì di essere pronta a schierare tutti i suoi caccia MiG-29 – immediatamente e gratuitamente – alla base aerea di Ramstein dell’aeronautica americana in Germania e metterli a disposizione di Washington per l’Ucraina, ha riferito il Guardian. Dichiarazione rilasciata dal Ministero degli Affari Esteri polacco.

Allo stesso tempo, la Polonia chiede agli Stati Uniti di fornirci velivoli usati con le corrispondenti capacità operative. La Polonia è pronta a imporre immediatamente condizioni per l’acquisto di aeromobili”.

Nella sua dichiarazione, il governo polacco ha esortato “gli altri alleati della NATO – proprietari di aerei MIG-29 – ad agire nella stessa maniera”.

Un alto funzionario del ministero degli Esteri ha dichiarato martedì che la Polonia non si era consultata con gli Stati Uniti prima di rilasciare la sua dichiarazione sulla disponibilità a trasferire gli aerei negli Stati Uniti in Germania.

“Ho visto questo annuncio del governo polacco mentre stavo guidando qui oggi”, ha detto il sottosegretario di Stato per gli affari politici Victoria Nuland durante un’audizione della commissione per le relazioni estere del Senato.

“Per quanto ne so, non siamo stati consultati in anticipo sulla loro intenzione di darci questi aerei”, ha detto.

“Non vedo l’ora quando questa udienza sarà finita per tornare nel mio ufficio e vedere come risponderemo a questa proposta da parte loro di consegnarci gli aerei”, ha detto, osservando che gli Stati Uniti e la Polonia si sono consultati per un paio di giorni sull’argomento.

Nel frattempo, un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti ha detto alla CNN di aver visto l’annuncio del governo polacco “e di non avere nulla da offrire in questo momento”.

READ  Un maggiore generale in pensione indaga sulle pressioni segrete a favore del Qatar

Più sfondo: Non è ancora chiaro dove gli Stati Uniti ritireranno gli F-16 per inviarli in Polonia o in altri paesi dell’Europa orientale a breve termine. Ma i membri del Congresso sostengono lo sforzo. Il senatore Ben Cardin ha chiesto a Nuland che l’amministrazione Biden notificasse loro eventuali ritardi nel trasferimento degli F-16 in Polonia.

Tuttavia, due diplomatici europei hanno detto alla Galileus Web che la complessa logistica dietro l’idea di cui hanno discusso i funzionari statunitensi e polacchi deve ancora essere determinata.

Le fonti hanno affermato che l’annuncio polacco arriva dopo che alcuni funzionari polacchi sono diventati frustrati dal fatto che gli Stati Uniti si siano rivolti in avanti sulla questione durante il fine settimana.

“In realtà, stiamo parlando con i nostri amici polacchi in questo momento di cosa possiamo fare per soddisfare i loro bisogni se scegliessero effettivamente di fornire questi caccia agli ucraini. Cosa possiamo fare? Come possiamo aiutarli? “Segretario di Stato Tony Blinken ha detto domenica alla CBS: assicurarsi che ottengano qualcosa per bloccare gli aerei che stanno consegnando agli ucraini? Stiamo discutendo molto attivamente con loro su questo”.

Un funzionario polacco ha detto che i polacchi credevano che la visita del vicepresidente Harris in Polonia nei prossimi giorni sarebbe stato un buon momento per gli Stati Uniti per annunciare maggiori dettagli, ma non sapevano se ciò sarebbe accaduto.

Un diplomatico dell’Europa centrale ha affermato che altri paesi in trattative con gli Stati Uniti sulla partecipazione a tali colloqui stanno procedendo in silenzio, senza aumentare le aspettative.

Barbara Starr della CNN ha contribuito a fare reportage per questo post.