Giugno 24, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’amministrazione Biden ha intentato una causa contro il governatore del Texas per il divieto del galleggiante del Rio Grande, che sta bloccando gli immigrati.

L’amministrazione Biden ha intentato una causa contro il governatore del Texas per il divieto del galleggiante del Rio Grande, che sta bloccando gli immigrati.

AUSTIN, Texas (AP) – Lunedì il Dipartimento di Giustizia ha citato in giudizio il governatore repubblicano del Texas Greg Abbott. Una barriera galleggiante Il governo ha posto una diga sul Rio Grande per impedire l’immigrazione dal Messico negli Stati Uniti.

La causa chiede al tribunale di costringere il Texas a rimuovere una linea di quasi 1.000 piedi (305 metri) di galleggianti delle dimensioni di una palla arancione brillante che l’amministrazione Biden ha messo in atto. solleva preoccupazioni umanitarie e ambientali. La causa sostiene inoltre che il Texas abbia installato illegalmente la barriera vicino alla città di confine di Eagle Pass senza permesso.

sono galleggianti L’ultima espansione dell’operazione di pattugliamento del confine del Texas Questi includono recinzioni di filo spinato, arresti e deportazioni di migranti con l’accusa di violazione di domicilio. Autobus di richiedenti asilo Per le città a guida democratica in altri stati.

I migranti camminano attraverso un filo a fisarmonica mentre tentano di attraversare il Rio Grande al confine tra Texas e Stati Uniti a Eagle Pass, Texas, giovedì 6 luglio 2023.  (Foto AP/Eric Kay)

La Casa Bianca sta criticando la mossa del Texas per fermare i migranti al confine degli Stati Uniti con il Messico, dopo che un agente di stato ha detto a un supervisore che era disumano.

Il governatore Greg Abbott parla durante una conferenza stampa sui dettagli del suo piano per costruire un muro di confine e fornire 250 milioni di dollari in finanziamenti statali al Texas. "Pagamento anticipato.", mercoledì 16 giugno 2021 ad Austin, Texas.  (AP via Riccardo B. Brassiel/Austin American-Statesman)

Con il vicepresidente Kamala Harris programmato per visitare il confine tra Stati Uniti e Messico venerdì, il governatore repubblicano.

In previsione della causa, lunedì Abbott ha inviato una lettera al presidente Joe Biden in cui difendeva il diritto del Texas di istituire il divieto. Ha accusato Biden di mettere a rischio gli immigrati non facendo di più per impedire loro di recarsi negli Stati Uniti.

“Il Texas la incontrerà in tribunale, signor presidente”, ha scritto Abbott nella sua lettera.

L’amministrazione Biden ha affermato che gli attraversamenti illegali delle frontiere sono diminuiti in modo significativo dopo le nuove regole sull’immigrazione È entrato in vigore a maggio.

Il Texas installa boe e filo spinato lungo il confine tra Stati Uniti e Messico

Il Dipartimento di Giustizia ha avvertito il Texas in una lettera della scorsa settimana che lo stato aveva tempo fino a lunedì per impegnarsi a revocare il divieto o affrontare una causa. Il muro galleggiante “rappresenta un pericolo per la navigazione e la sicurezza pubblica nel fiume Rio Grande e presenta preoccupazioni umanitarie”, afferma la lettera.

Il governo ha inviato carri allegorici senza preavviso International Boundary and Water Commission o US Army Corps of Engineers. Il ministro degli Esteri messicano ha invitato il governo centrale a intervenire, affermando che il divieto viola gli accordi internazionali.

___

Gonzalez ha riferito da McAllen, Texas.