Maggio 26, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Australia è alla ricerca di una piccola capsula radioattiva che si ritiene sia stata persa su un’autostrada nel deserto

L’Australia è alla ricerca di una piccola capsula radioattiva che si ritiene sia stata persa su un’autostrada nel deserto

MELBOURNE, 30 gennaio (Reuters) – Rio Tinto Ltd (RIO.AX) Lunedì si è scusato per la perdita di una piccola capsula radioattiva che si ritiene sia caduta da un camion che ha attivato un allarme radiazioni in parti del vasto stato dell’Australia occidentale.

Non è chiaro per quanto tempo sia mancata la capsula radioattiva, parte di una scala utilizzata per misurare la densità del minerale di ferro.

Il calibro è stato catturato da un appaltatore specializzato dal sito della miniera di Godai Dare a Rio il 12 gennaio. Quando è stato scaricato per ispezione il 25 gennaio, il calibro è stato trovato rotto, con una delle quattro viti di fissaggio mancanti e anche due viti del calibro d’oro.

Le autorità sospettano che le vibrazioni del camion abbiano causato l’allentamento di viti e bulloni e che la capsula del misuratore radioattivo sia caduta dalla confezione e poi sia uscita da una rientranza nel camion.

Le autorità sono ora alle prese con l’arduo compito di percorrere a strascico il viaggio di 1.400 km (870 miglia) del camion da North Newman – una piccola città nella remota regione di Kimberley – a un impianto di stoccaggio nella periferia nord-orientale di Perth – una distanza superiore alla lunghezza della Gran Bretagna.

“Prendiamo molto sul serio questo incidente”, ha dichiarato in una nota Simon Trott, capo della divisione Rio Iron Ore.

La capsula d’argento, che ha un diametro di 6 millimetri (mm) e una lunghezza di 8 mm, contiene cesio-137 che emette radiazioni pari a 10 raggi X all’ora.

Le autorità hanno raccomandato alle persone di stare ad almeno cinque metri (16,5 piedi) di distanza perché l’esposizione potrebbe causare ustioni da radiazioni o malattie da radiazioni, sebbene abbiano aggiunto che il rischio per la comunità in generale è relativamente basso.

READ  Un istruttore di fitness cerca di sollevare 210 chili e muore dopo che il peso gli è caduto sul collo

Il Dipartimento dei servizi di emergenza dello stato ha istituito un team di gestione del rischio e ha introdotto attrezzature specializzate, inclusi misuratori di scansione portatili per rilevare i livelli di radiazione entro un raggio di 20 metri che possono essere utilizzati dai veicoli in movimento.

Trott ha affermato che Rio ha assunto un appaltatore di terze parti, con l’esperienza e la certificazione appropriate, per imballare e trasportare la bilancia in modo sicuro.

“Abbiamo completato le indagini radiologiche di tutte le aree del sito in cui è stato utilizzato il dispositivo, rilevando le strade all’interno del sito minerario e la strada di accesso che conduce al sito minerario di Godai Dare”, ha affermato, aggiungendo che anche Rio sta conducendo il proprio indagini su come si è verificata la perdita.

Il trasporto di merci pericolose da e verso i siti minerari era una routine, hanno affermato gli analisti, aggiungendo che tali incidenti erano estremamente rari e non riflettevano gli scarsi standard di sicurezza di Rio.

L’incidente rappresenta un altro mal di testa per il gigante minerario dopo la distruzione nel 2020 di antichi e sacri rifugi rocciosi nella regione di Pilbara, nell’Australia occidentale, per una miniera di minerale di ferro.

(Segnalazione di Melanie Burton) Montaggio di Edwina Gibbs

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.