Giugno 21, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Ave Maria dei Broncos non basta, la conversione da due punti fallisce e vincono i Chiefs

L’Ave Maria dei Broncos non basta, la conversione da due punti fallisce e vincono i Chiefs

Dopo una stagione 2022 piena di sconfitte deludenti, il cambiamento sarebbe dovuto arrivare a Denver nel 2023. Certamente non sembra così adesso.

I Broncos sono crollati completamente oggi contro i Leaders, balzando in vantaggio per 21-3 solo per restare indietro nel finale, poi segnando un’Ave Maria allo scadere del tempo, ma non sono riusciti a convertire la conversione da 2 punti e hanno perso 35-33.

I Commanders sembravano farla franca con l’interferenza sul passaggio sul tentativo di conversione da due punti dei Broncos nell’ultima giocata della partita, ma non è stata chiamata e Washington se l’è cavata con la vittoria.

Il quarterback principale Sam Howell è stato davvero impressionante, completando 27 dei 39 passaggi per 300 yard, con due touchdown e nessuna intercettazione. Impressionante è stato anche il running back Brian Robinson, che aveva 87 yard di corsa e 42 yard di ricezione.

Il quarterback dei Broncos Russell Wilson ha avuto una partita difficile, lanciando un’intercettazione e prendendo sette licenziamenti. L’arrivo di Sean Payton avrebbe dovuto rivitalizzare Wilson, ma in due settimane non l’abbiamo visto. I numeri finali – 309 yard e tre touchdown – sembrano buoni, ma Wilson non è dove i Broncos vogliono che sia.

L’aspetto positivo per i Broncos è stata la prestazione del ricevitore esordiente Marvin Mims, che ha mostrato abilità di grande gioco sia come ricevitore che come risponditore. Ma dopo un buon inizio di Mims, i Broncos non sono riusciti a portargli la palla nel secondo tempo.

La Leadership, che è entrata in questa stagione con ottimismo per l’era post-Dan Snyder, ha premiato l’ottimismo dei propri tifosi con un inizio 2-0. I Broncos, anch’essi ottimisti riguardo a un notevole miglioramento, sembrano messi male come l’anno scorso.

READ  Playoff NBA: Luka Doncic e Mavericks tengono a bada i Thunder in Gara 2 per pareggiare la serie