Giugno 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le azioni statunitensi fluttuano dopo il rapporto sull’occupazione

Le azioni partiranno approssimativamente nel 2022.

Venerdì l’S&P 500 è sceso dello 0,4%. Il Nasdaq Composite è sceso dell’1%, mentre il Dow Jones Industrial Average è cresciuto dello 0,2%.

L’S&P 500 si sta dirigendo verso una perdita settimanale dell’1,8%, mentre il Dow ha perso lo 0,1%. Il Nasdaq è sulla buona strada per scendere del 4,6%, la peggiore settimana almeno dal febbraio 2021.

Questa settimana è stata caratterizzata da un’ampia volatilità nei mercati azionari e obbligazionari poiché gli investitori hanno lasciato alcune delle operazioni più popolari dell’anno passato e hanno analizzato i segnali nel percorso di rialzo dei tassi dalla Federal Reserve. Poiché i prezzi delle obbligazioni sono diminuiti e i rendimenti dei titoli di stato sono aumentati, gli investitori hanno respinto le azioni delle società tecnologiche e di sviluppo, in particolare alcuni speculatori in quei settori.

Il titolo è stato sotto pressione questa settimana Verbale della Federal Reserve Confermato l’intenzione di ritirare lo stimolo e suggerito che potrebbe essere fatto sempre più velocemente di quanto precedentemente pianificato a causa dell’elevata inflazione. Venerdì, il rapporto sull’occupazione di dicembre è stato l’ultimo di una serie di segnali confusi sulla ripresa economica che gli investitori stanno valutando.

Mona Mahajan, stratega degli investimenti senior presso Edward Jones, ha dichiarato: “I mercati sono stati un po’ intimidatori qui sin dai minuti.

Il rapporto sull’occupazione mostra che gli Stati Uniti hanno aggiunto 199.000 posti di lavoro a dicembre, ben al di sotto dei 422.000 previsti. Tuttavia, nel 2021 gli Stati Uniti hanno aggiunto un numero record di posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione è sceso al 3,9%.

READ  Sheep Fire: evacuazioni forzate dopo che l'incendio della California meridionale si è diffuso 20 volte

I ricercatori hanno faticato a valutare i guadagni di lavoro durante le epidemie Il governo riceve meno dati dai datori di lavoro. Gli investitori sono alle prese con un fattore che è stato ampiamente ignorato nell’ultimo decennio: l’inflazione. L’ultimo rapporto sull’occupazione ha rilevato che la paga oraria media a dicembre era del 4,7% in più rispetto all’anno precedente, che era di circa il 3% in più rispetto a prima dell’epidemia e si aggiungeva all’inflazione storicamente alta.

I verbali della Federal Reserve hanno aiutato a vendere azioni di titoli di stato perché gli investitori hanno fissato il prezzo. Prima è probabile che il tasso di interesse aumenti E la banca centrale ridurrà il suo portafoglio di titoli in futuro. Il rendimento del titolo del Tesoro di riferimento a 10 anni, dopo quattro giorni consecutivi di rialzo, è stato recentemente dell’1,767%. Secondo TradeWeb, ha raggiunto il livello più alto da gennaio 2020, almeno. I rendimenti aumentano quando i prezzi delle obbligazioni scendono.

Fahad Kamal, Chief Investment Officer, Kleinward Humphreys, ha dichiarato: “Tutto ciò che sta accadendo nei mercati questa settimana riguarda le aspettative sulla rapidità con cui la banca centrale inasprirà la politica. “Questo è un anno di transizione in cui stiamo passando dal sostegno alla politica dei risultati a una vera austerità. Ci saranno grandi fluttuazioni quando si tratta di capire come lavorare su questo paradigma.

Man mano che gli investitori lasciano i titoli tecnologici, molti si sono accumulati negli angoli rotanti del mercato, come le istituzioni energetiche e finanziarie. Questi gruppi hanno ottenuto buoni risultati questa settimana, guadagnando mentre il mercato più ampio è diminuito. Il gruppo energetico dell’S&P 500 sta andando verso un guadagno dell’11% questa settimana, mentre il settore finanziario ha guadagnato il 5,3%.

READ  Classifica Master 2022: copertura in tempo reale, punteggio Tiger Woods, round 2 nazionale di Augusta nei punteggi del golf

Le azioni dei colossi tecnologici, che sono sensibili alle aspettative sui tassi di interesse, sono scese questa settimana. Le azioni di Alphabet sono scese di circa il 6%

Netflix

Diminuito di circa il 10%. Le azioni del fondo ARK Innovation Exchange di punta di Kathy Wood sono scese dell’11%.

Nelle notizie aziendali, meme stock

Ferma il gioco

Il titolo è salito di circa l’1,6% – Salvo guadagni dalla sessione precedente – dopo Lo ha riferito il Wall Street Journal La società prevede di entrare nel mercato delle criptovalute e dei token non fungibili.

Intrattenimento AMC,

Un’altra società popolare tra i rivenditori è avanzata dello 0,7%.

Il titolo è sotto pressione dalla pubblicazione del rapporto sulla riunione di politica della Federal Reserve.


Foto:

Brendan MCDERMID / REUTERS

I prezzi del petrolio sono diminuiti. Il greggio Brent è sceso dello 0,5% a 81,63 dollari al barile negli ultimi scambi. Le forniture di petrolio potrebbero essere scarse in North Dakota e Alberta, in Canada, a causa del freddo Lotta nella produzione di petrolio greggio Influisce sulla produzione del KazakistanSecondo i ricercatori dell’ING.

Le proteste inizialmente alimentate dall’aumento dei prezzi del carburante in Kazakistan sono diventate violente, spingendo una coalizione militare guidata dalla Russia a inviare truppe nel paese ricco di petrolio. Il video mostra edifici e strade governativi attaccati dai manifestanti in diverse città. Foto: Maria Gordeva / Reuters

All’estero, le azioni pan-continentali Europe 600 sono scese dello 0,4%.

In Asia, i principali criteri azionari sono stati misti. L’indice Shanghai Composite è sceso dello 0,2%, mentre l’indice Hong Seng di Hong Kong è aumentato dell’1,8%, trainato dai guadagni dei titoli tecnologici. L’indice Cosby della Corea del Sud è cresciuto dell’1,2%.

Questo articolo è stato contribuito da Sam Goldforb.

Scrivi a Gunjan Banerjee a Gunjan.banerji@wsj.com e ad Anna Hirtenstein a anna.hirtenstein@wsj.com

Correzioni e moltiplicazioni
Gioco Ferma il primarket mobilitato. Una versione precedente di questo articolo si riferiva non correttamente a GameStop come GameStock. (Risolto il 7 gennaio)

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8