Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lily Gladstone si è unita al co-protagonista di Killers Of The Flower Moon, Leonardo DiCaprio, ai Governors Awards dopo la sua storica vittoria al Golden Globe.

Lily Gladstone si è unita al co-protagonista di Killers Of The Flower Moon, Leonardo DiCaprio, ai Governors Awards dopo la sua storica vittoria al Golden Globe.

Vincitori dei Governors Awards 2024

Il 14° gala annuale dei Governors Awards dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, tenutosi presso il Ray Dolby Auditorium di Los Angeles, ha assegnato una serie di Academy Awards onorari ad alcune delle star più meritevoli di Hollywood.

Quest'anno, Angela Bassett, Mel Brooks e Carol Littleton hanno ricevuto gli Oscar onorari, mentre Michelle Sutter è stata insignita del Premio umanitario Jean Hersholt.

Una serata ricca di eventi: quest'anno Angela Bassett, Mel Brooks e Carol Littleton hanno ricevuto gli Oscar alla carriera, mentre Michelle Sutter è stata insignita del Premio umanitario Jean Hersholt

Angela Bassetto

Dopo una carriera decennale a Hollywood, l'attrice 65enne si è finalmente portata a casa uno dei premi più prestigiosi dell'industria dell'intrattenimento a livello mondiale.

L'anno scorso, ha ricevuto una nomination come migliore attrice non protagonista per Black Panther: Wakanda Forever per il ruolo della regina Ramonda.

Il riconoscimento è arrivato tre decenni dopo aver gareggiato nella categoria migliore attrice nel film del 1993 What's Love Got To Do With It.

Nel corso degli anni ha ricevuto numerosi premi, tra cui due Golden Globe.

I suoi crediti includono Avengers: Endgame (2019), Black Panther (2018), How Stella Got Her Groove Back (1998), Malcolm X (1992), Waiting to Exhale (1995) e Vampire in Brooklyn (1995).

Lei e il suo ex marito condividono i gemelli Slater e Bronwyn.

ONORE: Dopo una carriera decennale a Hollywood, Angela Bassett si porta finalmente a casa uno dei premi più prestigiosi dell'industria dell'intrattenimento a livello mondiale.

Mel Brooks

L'attore e comico americano ha finalmente ricevuto un Oscar onorario, all'età di 97 anni.

È uno dei soli 18 artisti a raggiungere lo status EGOT.

Il gruppo esclusivo è composto da coloro che hanno vinto con successo Emmy, Grammy, Oscar e Tony Awards.

È diventato famoso come uno dei registi di maggior successo degli anni '70.

Sebbene sia meglio conosciuto per film come The Producers (1967), The Twelve Chairs (1970), Blazing Saddles (1974), Young Frankenstein (1974) e Silent Movie (1976), recentemente ha scritto e prodotto la serie Hulu History of the Mondo, parte 2 (2023).

READ  '1899' cancellato da Netflix - The Hollywood Reporter

Nativo di New York, è stato sposato con l'attrice Anne Bancroft dal 1964 fino alla sua morte nel 2005.

Ufficialmente parte dell'EGOT Club! Mel Brooks ha finalmente ricevuto un Oscar onorario all'età di 97 anni

Carol Littleton

La montatrice, i cui crediti includono Body Heat (1981) e ET the Extra-Terrestrial (1982), ha vinto un Emmy per il suo lavoro Martedì con Morrie (1999).

Martedì sera è stata una dei pochi fortunati a ricevere un Oscar onorario.

I premi nel suo portfolio includono Editors of American Cinema.

È nata a Oklahoma City e ha studiato al College of Arts and Sciences dell'Università dell'Oklahoma.

Cinque anni dopo aver conseguito la laurea, nel 1965, ha conseguito un master.

È stata sposata con il direttore della fotografia John Bailey dal 1972 fino alla sua morte l'anno scorso.

Emozionante: martedì sera, Carol Littleton è stata una dei pochi fortunati a ricevere un Oscar onorario

Michelle Sater

Michelle Satter, fondatrice e direttrice dei programmi per artisti del Sundance Institute, è stata insignita del Jean Hersholt Humanitarian Award.

Secondo il sito web degli Oscar, questo onore va a “un individuo dell’industria cinematografica i cui sforzi umanitari hanno dato credito all’industria”.

“Il premio prende il nome dall'attore e traduttore danese che è stato uno dei filantropi più attivi di Hollywood”, secondo la descrizione dell'accademia.

Satter attualmente è il fondatore e direttore senior dei programmi per artisti presso il Sundance Institute.

Durante la pandemia di COVID-19, ha contribuito a creare la piattaforma digitale Sundance Collab.

Un risultato enorme: Michelle Satter, fondatrice e direttrice dei programmi per artisti del Sundance Institute, è stata insignita del Jean Hersholt Humanitarian Award