Febbraio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’intervista di Kelsey Grammer è stata interrotta dopo aver espresso il suo sostegno a Donald Trump

L’intervista di Kelsey Grammer è stata interrotta dopo aver espresso il suo sostegno a Donald Trump

Un presentatore radiofonico della BBC ha affermato che la sua intervista con Congelatore La star Kelsey Grammer è stata interrotta dai rappresentanti della Paramount+ a causa dell’espressione di sostegno dell’attore al candidato presidenziale repubblicano Donald Trump.


Il clip trasmesso su BBC Radio 4 Oggi programma Lunedì Grammer ha rivelato che l’idea del revival è arrivata dopo aver assistito al successo del 2018 Roseanne Riavviare. (La serie, che è stata cancellata dopo che la star e co-protagonista Roseanne Barr ha pubblicato un tweet razzista, è stata successivamente riproposta come Conners Senza l’attrice.)


Alla fine dell’intervista, il conduttore Justin Webb ha chiesto a Grammer: “Hai menzionato presto Roseanne, che ha avuto un grande ritorno ma era anche una sostenitrice di Trump. Almeno ero un sostenitore di Trump. Sono curioso di sapere se lo sei ancora? ”


Kelsey Grammer.

Jamie McCarthy/Getty Images


“Lo sono, e lascerò che questa sia la fine”, rispose Grammer.


In realtà non è stato così. Parlando con il suo ospite, Webb ha rivelato che Grammer era disposto a discutere di politica, ma i suoi co-protagonisti non erano così entusiasti. “Devo dire che, in realtà, lo stesso Kelsey Grammer era abbastanza felice di continuare a parlare di questo”, ha detto. “Gli addetti alle pubbliche relazioni della Paramount+ sono tutt’altro che contenti che ne abbia parlato a lungo.”


Quando il suo ospite ridendo ha notato che la rete sarebbe stata “entusiasta che tu ne abbia parlato in onda”, Webb non sembrava troppo preoccupato.


“Hanno deciso che avevamo tutto il tempo per fare la nostra intervista”, ha detto. “Ma devo sottolineare che era perfettamente felice di parlare del motivo per cui ha sostenuto Donald Trump e continua a sostenerlo nelle prossime elezioni”.


I rappresentanti di Paramount+ e Grammer non hanno risposto immediatamente alla richiesta di commento di EW.


Grammer, che ha votato per Trump nelle elezioni del 2016 e del 2020, ha parlato pubblicamente della sua associazione in passato con l’ex presidente. In precedenza aveva descritto Trump come “un po’ birichino”, ma aveva osservato che “in termini di politica, non ho molti problemi con ciò che… [he] Lo fa” in un’intervista del 2019 con BBC Radio 4, per Indipendente irlandese.


“Abbiamo visto nella politica americana lo stesso linguaggio di base da quando Ronald Reagan era associato a ogni presidente conservatore”, disse all’epoca. “Ma questo è il primo ragazzo in assoluto a rispondere, quindi è davvero spiacevole, e loro hanno pensato, ovviamente, che non avrebbe dovuto essere eletto comunque.”


Iscriviti a Settimanale di intrattenimento Newsletter quotidiana gratuita Ricevi le ultime notizie TV, anteprime esclusive, riassunti, recensioni, interviste con le tue star preferite e altro ancora.


Contenuto relativo:



READ  La più grande festa del fine settimana di Coachella prevede l'elenco di attori e rapper