Luglio 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Microsoft afferma di aver raggiunto il primo traguardo nella creazione di un computer quantistico affidabile e funzionale

Microsoft afferma di aver raggiunto il primo traguardo nella creazione di un computer quantistico affidabile e funzionale

Questo articolo è stato rivisto secondo Science X’s processo di modifica
E Politiche.
redattori Evidenziare i seguenti attributi garantendo la credibilità del contenuto:

Controllo dei fatti

Pubblicazione sottoposta a revisione paritaria

fonte attendibile

Correzione di bozze

(a) Quadrupolo lineare, che è un semplice dispositivo per eseguire la fusione. Le due regioni esterne dovrebbero essere impostate nella fase topologica tramite TGP, mentre la sezione centrale dovrebbe essere nella fase banale. Ciò si traduce in un dispositivo con quattro MZM. (b) Quadranti a due lati, da cui è possibile eseguire la giunzione basata sulla misurazione. Ci sono 5 divisioni topologiche. Il mezzo (viola) è un collegamento coerente utilizzato per collegare la sinistra e la destra del tetron. credito: revisione fisica b (2023). DOI: 10.1103/PhysRevB.107.245423

Si dice che un team di ricercatori di Microsoft Quantum abbia raggiunto una prima pietra miliare verso la creazione di un computer quantistico affidabile e funzionale. Nel loro articolo pubblicato sulla rivista revisione fisica bil gruppo descrive la pietra miliare e i loro piani per costruire un computer quantistico affidabile nei prossimi 25 anni.

Fisici e ingegneri informatici stanno lavorando per costruire un computer quantistico affidabile e utile. Ma i tassi di errore hanno ostacolato questi sforzi. In questo nuovo sforzo, il team di Microsoft suggerisce che lo sviluppo di computer quantistici segua un percorso simile a quello dei computer convenzionali.

Inizialmente, i nuovi concetti sono stati seguiti da una serie di aggiornamenti hardware che hanno portato alle macchine di oggi. Allo stesso modo, suggeriscono che mentre i metodi esistenti utilizzati per rappresentare i qubit logici, come il vettore di spin o il gatemon, sono stati utili come dispositivi di insegnamento, nessuno è stato scalabile. Suggeriscono che è necessario trovare un nuovo approccio che consenta l’espansione.

Ora hanno riferito di aver progettato un nuovo modo per rappresentare un qubit logico con stabilità hardware. Si dice che il dispositivo sia in grado di indurre una fase della materia caratterizzata da zero modi di Majorana – tipi di fermioni. Hanno anche riferito che tali dispositivi hanno mostrato perturbazioni sufficientemente basse da superare il protocollo del gap topologico, dimostrando che la tecnologia è praticabile. Credono che questo sia un primo passo verso la creazione non solo di un computer quantistico, ma di un supercomputer quantistico.

READ  Microsoft Xbox, Sony PlayStation e Nintendo: rapporto sulle entrate dei videogiochi

Nel suo annuncio, Microsoft ha anche affermato di aver creato una nuova metrica per misurare le prestazioni dei supercomputer quantistici: operazioni quantistiche affidabili al secondo (rQOPS), un numero che descrive il numero di operazioni affidabili che un computer può eseguire in un secondo. Suggeriscono che affinché un dispositivo possa qualificarsi come supercomputer quantistico, il suo rQOPS deve avere una dimensione di almeno un milionesimo. Sottolineano che tali macchine possono raggiungere un miliardo di rQOPS, il che le rende davvero utili.

maggiori informazioni:
Morteza Aghi et al., Dispositivi ibridi InAs-Al che passano il protocollo del gap topologico, revisione fisica b (2023). DOI: 10.1103/PhysRevB.107.245423

Post sul blog Microsoft: cloudblogs.microsoft.com/quantum… antum-supercomputer/

Informazioni sulla rivista:
revisione fisica b