Maggio 25, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mila Kunis e Ashton Kutcher hanno promesso 3 milioni di dollari in donazioni ai rifugiati ucraini

Mila Kunis e Ashton Kutcher hanno promesso 3 milioni di dollari in donazioni ai rifugiati ucraini
La coppia partì per Hollywood Campagna GoFundMe “Stand with Ukraine” Giovedì con l’obiettivo di raccogliere 30 milioni di dollari per Flexport.org e Airbnb.org, che sono, hanno affermato, “due organizzazioni che stanno attivamente lavorando sul campo e fornendo assistenza immediata a coloro che ne hanno più bisogno”.

Kunis è nata a Chernivtsi, in Ucraina – allora parte dell’Unione Sovietica – e si è trasferita con la sua famiglia negli Stati Uniti all’età di sette anni. Pur riconoscendo tutto ciò che l’America ha fatto per lei e la sua famiglia, ha detto che non può dimenticare le sue radici.

“Oggi sono un orgoglioso ucraino”, ha detto la star di “Black Swan” in una dichiarazione pubblicata sulla pagina della raccolta fondi. “Gli ucraini orgogliosi e coraggiosi meritano il nostro aiuto nel momento del bisogno”.

“La nostra famiglia sta avviando questo fondo per aiutare a fornire supporto immediato e abbineremo fino a $ 3 milioni”, ha scritto.

Secondo la pagina di raccolta fondi, il vettore merci Flexport sta organizzando spedizioni di aiuti umanitari ai siti di profughi in Polonia, Romania, Ungheria, Slovacchia e Moldova. Il sito web senza scopo di lucro Airbnb.org offre alloggi gratuiti a breve termine ai rifugiati in fuga dall’Ucraina.

Kunis è anche apparsa insieme a suo marito in Un video condiviso sul suo account Instagramdove ha parlato del conflitto “devastante” in Ucraina.

“Gli eventi in Ucraina sono devastanti. Non c’è posto in questo mondo per questo tipo di attacco ingiusto all’umanità”, ha detto Kunis.

Nella clip, Kutcher, 44 anni, ha elogiato il “coraggio della gente del paese in cui è nato” assicurando ai suoi 4,4 milioni di follower su Instagram “i bisogni di chi sceglie la sicurezza”.

La coppia è l’ultima star a mostrare il proprio sostegno agli ucraini colpiti dal conflitto. Blake Lively e Ryan Reynolds Raccolgono anche fondi per aiutare i rifugiati nel paese.

Sabato, Reynolds ha scritto su Twitter promuovendo donazioni ai paesi vicini: “Entro 48 ore, innumerevoli ucraini sono stati costretti a fuggire dalle loro case nei paesi vicini. Hanno bisogno di protezione. Quando donerai, li abbineremo fino a $ 1 milione, risparmiando doppio supporto. Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati.

READ  Trevor Noah risponde a Kanye West dopo che il rapper lo ha definito insulto razziale e il suo account Instagram è stato sospeso

Secondo le Nazioni Unite, un milione di rifugiati è fuggito dall’Ucraina in una sola settimana.