Aprile 18, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Non ci sarà permesso fare questa offerta oggi.

Non ci sarà permesso fare questa offerta oggi.

Prima che James Gunn e Peter Safran decidessero di concentrarsi su un giovane Clark Kent come parte della loro revisione degli studi DC, avevamo “Smallville. “

creato da Vuoto E il Miles MillarThe Young Superman con Tom Welling è stato presentato per la prima volta nel 2001 ed è andato in onda per 10 stagioni. Ora, Gough e Millar sono il team dietro il mega successo di Netflix “Wednesday”, un’altra serie che dà uno sguardo nuovo a un’amata formula della cultura pop. in un Ampia intervista Con The Hollywood Reporter sullo show, hanno parlato del loro tempo lavorando a “Smallville”.

Altro da IndieWire

Alla domanda se avrebbero preso in considerazione la possibilità di rivisitare o riavviare la serie, il duo ha concordato: No.

“Penso che abbiamo raccontato quella storia e danno sempre vita a Superman”, ha detto Gough. “Ho appena letto ieri sera che James Gunn sta scrivendo un nuovo film su un Superman più giovane, e io sono tipo, ‘OK’. Sento che siamo stati molto, molto fortunati a poter fare lo show quando l’abbiamo fatto perché avevamo per fare lo spettacolo che volevamo fare e, onestamente, non c’era nessuna commissione. Si siede sopra di noi dicendoci cosa possiamo o non possiamo fare. Voglio dire, avevamo la Warner Features, che non ci dava dei personaggi che volevamo, ma dovevamo fare lo spettacolo che volevamo fare e non ci sarebbe stato permesso di farlo oggi”.

Millar ha osservato che, dato quanto è lontana la devianza canonica di Superman di Smallville, “non saremmo categoricamente autorizzati a fare questo spettacolo e apportare quei cambiamenti oggi, il che è una vera tragedia perché penso che cosa sia sorprendente se si guarda alla storia dei fumetti e questi personaggi, è che si evolvono sempre.

READ  "Boys in the Boat" prende licenze drammatiche con la sua storia di canottaggio

“Siamo stati ancora così privilegiati ad avere quel momento in cui eravamo liberi di fare quello che volevamo, ed è stato così meraviglioso e liberatorio”, ha aggiunto Millar.

E sebbene abbiano detto ridendo di non avere consigli per Gunn mentre si imbarcava nella sua serie su Clark Kent, hanno preso in giro un altro progetto che avevano considerato a lungo.

“Abbiamo cercato per molto tempo di ottenere Young Miss Marple, e forse questo ci ha influenzato con l’elemento scogliera [in ‘Wednesday’]Ma era sicuramente qualcosa di interessante come personaggio che vedi sempre”, ha detto Millar.

Il meglio di IndieWire

Iscriviti a Bollettino indipendente. Per le ultime notizie, seguici su FacebookE il CinguettioE il Instagram.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.