Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ondata di caldo negli Stati Uniti: più di 100 milioni di persone in 28 stati in allerta

Commento

I record vengono battuti mentre le temperature salgono in mezzo a un’ondata di caldo di alto profilo che sta bruciando le Grandi Pianure. Le temperature sono salite a 115 gradi in Texas e Oklahoma e si prevede che oltre 60 milioni di americani vedranno un caldo a tre cifre la prossima settimana.

Sono attivi avvisi di calore e avvisi di calore eccessivo Più di 105 milioni di persone In 28 stati sia negli Stati Uniti centrali che nel nord-est, la combinazione di clima caldo e alta umidità può portare a condizioni per malattie legate al calore o colpi di calore.

Il canale meteo Twittato Più di 200 milioni di persone sperimenteranno temperature superiori a 90 gradi per i prossimi tre giorni.

Dallas, Oklahoma City e Tulsa potrebbero avvicinarsi a 110 gradi nei prossimi giorni e alcuni luoghi lo hanno superato. Per la prima volta, tutte le 120 stazioni meteorologiche dell’Oklahoma hanno raggiunto i 103 gradi martedì.

Perché questa ondata di caldo in Europa fa così paura?

Oklahoma City ha raggiunto i 110 gradi per la prima volta in un decennio martedì. Era la nona volta dalla seconda guerra mondiale che la capitale dello stato Sooner era così calda, un evento che si verifica in media una volta ogni 10 anni. Ha anche battuto il record che era rimasto in piedi dal 1936.

La lettura più alta è arrivata da Mangum nel sud-ovest dell’Oklahoma, che ha raggiunto 115 gradi alle 17:55.

READ  I passeggeri che volano negli Stati Uniti affrontano severi test COVID-19

Faceva relativamente caldo nel nord del Texas, dove l’aeroporto internazionale Meacham di Fort Worth ha raggiunto i 110 gradi e Dallas i 109 gradi. Wichita Falls ha raggiunto 115, un record di luglio.

“Un altro giorno di clima eccezionalmente caldo con previsioni di massimi a tre cifre per tutto il nord e il centro del Texas”, ha scritto il National Weather Service di Fort Worth in una discussione tecnica online.

Si prevede che Dallas raggiungerà un massimo di 107 gradi mercoledì e dovrebbe rimanere al di sotto di 100 fino a nuovo avviso. Austin e San Antonio si aspettano temperature simili.

“Siamo nella terza ondata di temperature sopra la media nel Texas centro-meridionale quest’estate”, ha detto in un’intervista Keith White, meteorologo del Weather Service di Austin. “Austin potrebbe guardare 106 o 107 oggi. La scorsa settimana, Austin ha avuto tre giorni di 106 o più.

Un record è stato pareggiato o battuto ogni giorno tra il 9 luglio e il 13 luglio ad Austin. La città ha raggiunto i 110 gradi il 10 luglio e i 109 l’11 e il 12. Quello è stato il tratto di tre giorni più caldo della città; La tenuta della contabilità risale al 1897.

“110 gradi il 10 sono in realtà legati alla seconda temperatura più calda mai registrata ad Austin”, ha detto White. Finora, Austin ha registrato 39 giorni di cento gradi in questa stagione, rispetto ai 40 di San Antonio.

“Abbiamo superato il 2011, un anno all’insegna della siccità e degli incendi, e non l’abbiamo mai visto a questo punto della stagione”, ha detto White.

Siccità e incendi sono entrambi problemi in gran parte del Texas e dell’Oklahoma, dove sono in vigore gli avvisi di bandiera rossa. Soprattutto a ovest dell’Interstate 35, l’umidità inferiore al 25% combinata con venti a 30 mph ha creato le condizioni per una rapida diffusione del fuoco.

READ  Classifica del British Open 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, punteggi del golf del Round 1 di oggi a St Andrews

Lunedì diversi incendi sono stati bruciati in tutto il centro-settentrionale del Texas, inclusa la contea di Somervell, a sud-ovest di Dallas.

“Abbiamo avuto un gran numero di incendi in tutta la nostra regione, e anche più grandi in altre parti del Texas”, ha detto White. Ha accusato sia il recente clima secco che la primavera insolitamente piovosa dell’anno scorso. Ciò ha permesso alle piante di crescere e di diventare più disponibili per i combustibili che in seguito si sarebbero asciugati.

“[The wet spring in 2021] “Ha permesso a molta vegetazione di crescere troppo, e poi abbiamo avuto inverni, primavere ed estati secchi, quindi c’era la possibilità che le cose bruciassero”, ha detto White.

Vicino alla costa del Golfo c’è più umidità. Mentre questo abbasserà leggermente le temperature – da 98 a 102 gradi – la succosa massa d’aria aiuterà a riscaldare gli indici sopra i 105 gradi.

“Ovunque tu sia oggi è infiammabile [area]”, ha scritto il servizio meteorologico di Houston.

Quell’umidità si sposta a nord verso gli Ozarks e la valle del Mississippi. A Little Rock, il massimo di mercoledì dovrebbe raggiungere i 100 gradi, ma gli indici di calore potrebbero aggirarsi intorno ai 115 gradi.

Ufficio del servizio meteorologico locale descritto Un ambiente di “condizioni calde, afose e fondamentalmente di ‘nuoto nell’aria’”.

Cosa c’è dietro il caldo? Una cresta stagnante di alta pressione conosciuta colloquialmente come “cupola di calore”. L’alta pressione provoca l’affondamento dell’aria, che schiarisce il cielo e favorisce un’abbondante luce solare. L’alto agisce come una sorta di campo di forza, deviando la corrente a getto verso nord e deviando qualsiasi tempo inclemente verso il Canada.

READ  Sen. mentre la lotta della Beltway entra nel suo quarto giorno. Cruise è andato a Washington con il camion "People's Convoy".

Mentre la calda cupola sembra destinata a spostarsi verso est nei prossimi giorni, non sembra che si rompa presto, il che significa che non c’è fine immediata al caldo. Oklahoma City, Tulsa, Dallas, Wichita Falls, Houston, Austin e Little Rock dovrebbero vedere temperature di 100 gradi o superiori almeno per la prossima settimana.

Il calore sanguinerà anche verso la costa orientale. Gli avvisi di calore si estendono dal Delaware attraverso parti dell’entroterra di New York fino al New Hampshire meridionale, dove la combinazione di calore e umidità sarà compresa tra 95 e 100 gradi a nord e da 100 a 105 gradi a sud.

Questo fine settimana è previsto un clima più caldo per la costa orientale. Domenica, da Washington a New York potrebbe raggiungere il traguardo del secolo per la prima volta in almeno diversi anni.

Il caldo coincide con un evento storicamente estremo in Europa che ha alimentato incendi che finora hanno ucciso più di 1.000 persone e provocato l’evacuazione di 40.000. Ben 34 stazioni meteorologiche in tutta la Gran Bretagna hanno superato la soglia dei 101,7 gradi, registrando temperature più alte di quelle che la Gran Bretagna aveva visto in precedenza.

Una brutale ondata di caldo si sposta verso est, bruciando l’Europa centrale

Il cambiamento climatico indotto dall’uomo sta innegabilmente aumentando la durata e l’intensità delle ondate di calore.