Gennaio 28, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Organizzazione YGO | l’altra parte

Ciao a tutti, sono ioIn questa parte della settimana, esamineremo come i cambiamenti tecnologici possono avere un impatto significativo sul mercato in cui operi.

Bentornati a un altro articolo dall’altra parte. In questa parte, mi affido a 12 anni nel settore dei giochi E uno sguardo nell’area oscura in cui il design del business e del gioco si sovrappongono.

Sono entusiasta di condividere i miei pensieri e le mie opinioni sul mondo in continua evoluzione dei giochi. La tecnologia è in continua evoluzione e ha un enorme impatto sul modo in cui giochiamo e viviamo i giochi. Dalla grafica e dal gameplay al modo in cui interagiamo con altri giocatori, la tecnologia sta plasmando il futuro dei giochi in modi che non avremmo mai immaginato prima.

Per l’articolo di questa settimana, discuteremo di come i cambiamenti nella tecnologia di gioco stanno influenzando i giochi che amiamo. In particolare, come la nuova tecnologia può cambiare il campo di gioco e portare improvvisamente la concorrenza dove il tuo marchio precedentemente dominava.

Quando parliamo di giochi di carte collezionabili, c’è “The Big 3” e poi tutto il resto. Questi giochi Magic The Gathering, Pokémon e Yu-Gi-Oh!. Per molto tempo, questi giochi non hanno visto alcuna vera concorrenza. Ne sono apparsi alcuni che sembravano promettenti, come ad esempio Forza di volontào Combattimento con le carte!! prima linea, ma al di fuori del Giappone, questi giochi non erano nemmeno vicini al livello dei primi tre. Sono entrambi giochi fantastici e divertenti da giocare, ma i marchi che hanno alimentato i tre grandi erano semplicemente troppo grandi perché qualsiasi altra cosa potesse davvero competere.

La più grande scossa nel settore è arrivata quando Activision Blizzard ha acquisito i diritti del gioco di carte collezionabili World of Warcraft e lo ha creato. Pietra del focolare. Dal punto di vista del settore, questo gioco digitale ha cambiato tutto. I miei colleghi ed io stavamo cercando disperatamente di ottenere chiavi beta dai nostri contatti per entrare e giocare. Il gioco è stato fantastico e ha dato vita alla fantasia dei giochi arcade. I suoni, le linee sonore e gli effetti smash dopo aver trascinato il cursore di attacco sulla faccia dell’avversario hanno dato vita al gioco. Blizzard ha anche sfruttato i vantaggi dell’essere digitale. Aveva ottime meccaniche che non potresti fare in un TCG fisico, nessun inventario fisico, nessun mercato secondario con cui competere o gestire, ecc. Il gioco è stato un enorme successo. Dopo la sua uscita, il mercato delle carte online è stato inondato di copie e ha costretto il resto dell’industria a rivalutare la propria posizione nei giochi di carte digitali. Magic the Gathering Arena non sarebbe esistito come oggi se Hearthstone non fosse mai entrato nel mercato. Parte del motivo è che Wizards of the Coast semplicemente non ha visto la necessità di competere con le proprie linee di prodotti fisici, specialmente quando avevano un client Magic Online dai primi anni 2000. I Tre Grandi finalmente videro il potenziale e si fecero avanti fino a sfruttare il mercato ora che la nuova tecnologia era in aumento e ha cambiato le aspettative dei clienti.

Con quella piccola lezione di storia fuori mano, voglio passare al marchio principale su cui si concentra questo articolo. Il marchio che amo da quando ero bambino martello da guerra Il marchio che hai creato Laboratorio di giochi Nel 1987 (esatto, il loro gioco è vecchio quanto i miei piedi).

READ  I controller Xbox hanno ottenuto un grande sconto su Amazon

Per chi non ha familiarità con il marchio, è un gioco di miniature da tavolo in cui i giocatori portano eserciti, hanno obiettivi e cercano di combattere per ottenere punti vittoria o annientare l’avversario. In termini di complessità, sia Age of Sigmar (ambientazione fantasy) che Warhammer 40.000 (ambientazione fantascientifica) sono giochi molto complessi. Capire come sono organizzate tutte le statistiche e tutte le regole principali del gioco insieme alle regole di fazione e unità rende il gioco davvero difficile da gestire per un principiante completo.

Per entrare nel gioco, i giocatori scelgono un esercito che ritengono interessante e iniziano a raccogliere le unità che preferiscono all’interno di quell’esercito. Alle unità vengono assegnati valori in punti e il tuo esercito deve rispettare un limite di punti ed eventuali regole aggiuntive (come un numero minimo di unità di fanteria) per essere considerato legale sul tavolo.

Questo è un hobby costoso. Uno starter kit per un determinato esercito che ti dà uno sconto sull’acquisto dei modelli singolarmente costerà circa £ 90 (US $ 110). Anche se questo funzionerà come punto di partenza, dovrai comprendere le regole del tuo esercito, quindi probabilmente otterrai un Codex (un regolamento per il tuo esercito) che costa circa £ 32,50 ($ 40 USD). Le miniature vengono fornite non verniciate e non assemblate, quindi dovrai anche raccogliere vernice, pennelli, bombolette di spray per fondo, colla, lime (per rimuovere pezzi di plastica dopo aver tagliato i pezzi), tagliacapelli e così via. Puoi scegliere il kit iniziale di base per il gioco e partire da lì, ma avrai bisogno di tutti gli accessori e le vernici per entrare nell’hobby.

Rispetto a una raccolta di TCG, potresti sostenere che un esercito può essere considerato a un prezzo simile a seconda di ciò di cui hai bisogno e di quanti eserciti raccogli.

Quelli di voi che leggono la palla penseranno che i prezzi possono sembrare troppo alti per i kit di plastica. Hmm, le etichette su questi prodotti sono davvero folli. Anche quando tutti coloro che guardano a questo hobby lo sanno, le persone sono ancora felici di spendere enormi somme di denaro per i loro eserciti. Il motivo per cui Games Workshop è in grado di farlo è perché il loro IP è così potente.

Al momento in cui scrivo, è stato confermato un accordo per Henry Cavill per creare una serie TV per il marchio Warhammer e sono molto entusiasta di guardarla. Warhammer è molto più di un semplice gioco da tavolo. Ci sono centinaia di libri e storie che coprono più di 35 anni per raccontare le storie dell’universo e dei personaggi. Ce ne sono stati molti Videogiochi Nel corso degli anni si è ampliato e incorporato in Backgammon Stories. È interessante notare che ci sono molti giochi là fuori che non sono eccezionali e ti fanno chiedere perché Games Workshop li abbia concessi in licenza. Il motivo per cui sono abbastanza liberali con le licenze è perché Games Workshop non si è preoccupata delle prestazioni del gioco per molto tempo. La verità era che ogni persona che avesse deciso di varcare le porte del negozio Games Workshop dopo essere stata esposta al marchio si sarebbe convertita (spendendo soldi). Il lifetime value (LTV) di un giocatore di Warhammer che ho sentito una volta era di circa £ 30.000 (US $ 36.700). Tuttavia, lo sento da anni e non ho numeri di vendita esatti che posso mostrare per sostenerlo. Oggi il numero è probabilmente molto più alto. Quando ho provato a pensare a un concorrente del marchio Warhammer, ho dovuto cercare su Google minigiochi come Warhammer perché semplicemente non ne conoscevo uno in cima alla mia testa.

READ  Wordle 356 Jun 10 Tips - Wordle di oggi è troppo complicato? Guide senza spoiler per trovare una risposta | giochi | intrattenimento

I tempi sono cambiati molto dal 1987. In effetti, una delle maggiori minacce per Warhammer è l’avvento di stampanti 3D a prezzi accessibili. Prima che questi dispositivi iniziassero a decollare, era molto difficile competere con la rete di distribuzione che Games Workshop aveva già. Sono stati nei negozi di hobby, hanno aperto i loro negozi di hobby e tutti coloro che sono interessati ai giochi da tavolo in miniatura li conoscono. A differenza del mercato TCG, questo settore non aveva un “Big 3”. C’era Warhammer e tutto il resto.



Le stampanti 3D sono un grande concetto. A lungo termine, saremo in grado di creare parti per macchine, automobili o altre cose di cui abbiamo bisogno senza doverle spedire. Gli obiettivi della fantascienza sarebbero a lungo termine Dispositivi di stampa 3D Per eliminare la necessità di un elenco di trapianti. Forse un giorno stamperemo anche le nostre nuove console di gioco.

Nel frattempo, le persone li stanno usando per stampare miniature in 3D e molti di loro sono proxy per i modelli di Warhammer. Ci sono molti video su YouTube di persone che stampano migliaia di dollari di immagini 3D per una frazione del prezzo che costerebbe acquistarle da Games Workshop. Questa nuova tecnologia ha creato un modo unico per generare entrate su piattaforme come Esty. Le persone stanno iniziando a creare negozi per stampare miniature 3D da file che stamperanno e poi ti spediranno. Questi file sono stati collegati ad aziende che gestiscono il servizio di abbonamento Patreon, dove ricevi nuovi file ogni mese che puoi poi stampare. Quindi le persone pubblicizzano queste miniature su Etsy e le stampano su ordinazione. Lo spazio sta diventando affollato, ma molte persone che possiedono stampanti 3D ci stanno guadagnando bene.

Sebbene Warhammer sia protetto dal proprio copyright, ciò non impedisce ai pirati di ricreare e vendere i file per consentire alle persone di stampare modelli molto simili alle miniature di Warhammer. Per aiutare a proteggere la sua proprietà intellettuale, Warhammer non consente agli agenti (repliche) di correre ai suoi eventi o nei suoi negozi per costringere le persone ad acquistare le linee di prodotti ufficiali se vogliono godersi l’hobby. Potresti pensare che questo indichi la morte del tradizionale modello di business dei laboratori di gioco. Presto tutti stamperanno i loro modelli per una frazione del prezzo ei prezzi dei prodotti ufficiali scenderanno. L’ironia qui è che le persone che stampano copie piratate di prodotti ufficiali lo fanno perché lo sono profondamente investito nel marchio. Quale persona media farebbe di tutto per acquistare una stampante, imparare a usarla, trovare e acquistare file per stampare Agenti per giocare a Warhammer se non adorasse il marchio? Questo è probabilmente ciò che Hearthstone è stato per il resto dell’industria del GCC aprendo le porte piuttosto che far crollare il vecchio mercato. Il giocatore che stampa i file ha ancora bisogno che i progettisti di giochi di Warhammer continuino a creare contenuti affinché possano godersi l’hobby. Se tutti iniziano a stampare e smettono di acquistare da Games Workshop, il loro gioco morirà. Quindi i game designer sono in realtà grandi garanti della proprietà intellettuale perché le persone amano il loro lavoro e l’universo creato al suo fianco.

READ  Apple iPhone 14 potrebbe avere un display sempre attivo e nuovi suggerimenti software

Possiamo vedere come Games Workshop si è adattato alle nuove tecnologie offrendo nuovi servizi online come Warhammer + in cui i fan pagano un abbonamento mensile e ottengono libri, lezioni di disegno, animazioni e molto altro dal marchio Warhammer. Ciò pone la domanda, ci sarà un servizio simile a un certo punto in cui le persone potranno stampare miniature 3D direttamente da Games Workshop? La risposta breve è no. La risposta più lunga è quella basata sui laboratori di gioco disponibili sul mercato, lo possiedono e non hanno bisogno di apportare modifiche drastiche per stare al passo con il resto del mercato. L’altro problema è che se i file per la stampa di queste miniature vengono mai condivisi, Internet sarà pieno di distributori senza licenza a cui non importa come viene rappresentato il marchio e sono liberi di rivendere le miniature, tagliando le vendite da Games Workshop .

Se dovessi prendere in considerazione una potenziale soluzione che coinvolge la stampa 3D, prenderei in considerazione se Games Workshop costruisse la propria stampante 3D che le persone potrebbero acquistare e stampare dal sito di Warhammer +. Il dispositivo non memorizzerà alcuna copia locale dei file e questi file possono funzionare solo su stampanti ufficiali di Games Workshop. Il vantaggio di ciò è che non ci sarà più alcun rischio di inventario per qualsiasi negozio o logistica per spedire prodotti diversi in tutto il mondo. I negozi di Warhammer si apriranno per concentrarsi maggiormente sullo spazio da tavolo e hobby rispetto all’inventario in negozio, e alcuni modelli in edizione limitata possono essere realizzati da negozi di stampa esclusivi su ordinazione. Le opportunità esistono e la tecnologia potrebbe rivelarsi un grande passo avanti per Games Workshop per spingere ulteriormente il suo marchio.

I giochi si adatteranno e avanzeranno sempre con le nuove tecnologie o rimarranno indietro. Fino a quando qualcosa non costringerà i vecchi colossi nei loro vari settori a fare un cambiamento, questo sembrerà molto lento e aprirà le porte a nuove aziende per entrare in mercati in cui prima era considerato impossibile competere.

Questo è tutto per l’articolo di questa settimana, come sempre se desideri saperne di più su ciò su cui sto lavorando e ottenere maggiori approfondimenti sul settore o magari ottenere una chiave di prova gratuita in futuro per un progetto su cui sto lavorando assicurati per iscriverti alla mia mailing list.