Giugno 17, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Più di 100 persone uccise, tra cui una sposa e uno sposo, in un incendio in una sala nuziale irachena

Più di 100 persone uccise, tra cui una sposa e uno sposo, in un incendio in una sala nuziale irachena

L’incendio è avvenuto nel Governatorato iracheno di Ninive, nel suo distretto di Al-Hamdaniya.

Funzionari locali hanno affermato che una sposa e uno sposo sono morti insieme a più di 100 invitati a un matrimonio, oggi, martedì, a seguito di un incendio scoppiato in una sala nuziale ad Al-Hamdaniya, nel nord dell’Iraq.

Almeno altri 150 sono rimasti feriti quando il tetto della sala delle nozze ha preso fuoco e poi è crollato, secondo Hassan Al-Alaq, vice governatore della regione di Ninive.

Rapporti locali affermano che a causare l’incendio potrebbero essere stati i fuochi d’artificio esplosi all’interno della sala delle nozze, dove stavano festeggiando fino a 1.000 persone.

Sul posto sono intervenuti mercoledì mattina gli investigatori dei vigili del fuoco.

Il primo ministro iracheno ha indetto tre giorni di lutto nazionale.

Joe Simonetti di ABC News ha contribuito a questo rapporto.