Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quando la natura incontra la tecnologia: le fotocamere dei telefoni danno vita all’aurora boreale durante una tempesta solare

Quando la natura incontra la tecnologia: le fotocamere dei telefoni danno vita all’aurora boreale durante una tempesta solare

Le foto abbaglianti dell’aurora boreale, che può essere vista fino all’Arizona, sono rese possibili, in parte, dalle funzionalità di fotografia in modalità oscura dei nostri telefoni cellulari.

L’aurora boreale, un fenomeno solitamente limitato alle parti settentrionali della Terra, illumina il cielo grazie a una massiccia tempesta solare G5, che dovrebbe continuare fino a domenica.

Mentre gli osservatori del cielo hanno segnalato avvistamenti ad occhio nudo in tutti gli Stati Uniti, coloro che hanno difficoltà a vedere la luce naturale potrebbero avere uno strumento potente in tasca. Le persone possono scattare una foto di questo fenomeno per avere una visione più chiara, ha affermato Michael Pettoy, capo delle operazioni presso lo Space Weather Prediction Center della NOAA.

“Potresti non essere in grado di vederlo ad occhio nudo, ma se hai una notte limpida senza molte nuvole e tieni il telefono rivolto verso il cielo, potresti effettivamente ottenere una foto o due”, ha detto Bitwe. . Lo ha detto venerdì in una conferenza stampa.

Secondo Brent Gordon, capo della filiale dei servizi meteorologici spaziali di SWPC, la tecnologia delle fotocamere dei nostri telefoni – una funzione di lunga esposizione nota come modalità oscura o modalità notturna su molti dispositivi – consentirà ai fotografi dilettanti di vedere l’aurora boreale.

“Le cose che l’occhio umano non può vedere, il tuo telefono può vederle”, ha detto Gordon in conferenza stampa. “Sarà interessante vedere quanto a sud otterremo immagini dell’aurora boreale”.

Gli spettacoli colorati causati dai disturbi del campo magnetico terrestre da parte delle particelle solari sono stati esacerbati dalla tempesta, che ha emesso un flusso di “espulsioni di massa coronale” e ha ampliato la visibilità fino a Tucson, in Arizona.

Se disponi di una funzione fotografica in modalità oscura sul tuo telefono, puoi scattare una foto dell’aurora il sabato e la domenica sera, prima che la tempesta solare finisca. per ogni Ciao Aurorail servizio di localizzazione dell’aurora boreale, utilizzando un treppiede e attivando manualmente una funzionalità come la modalità notturna o un tempo di esposizione più lungo, crea le condizioni ideali per le foto, oltre alla scelta di un ambiente buio e privo di inquinamento luminoso.