Giugno 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Riabilitazione cognitiva: il difficile percorso di un paziente con un lungo trattamento governativo

Nel corso del tempo, la patologa del linguaggio parlato Mrs. Purvis ha aumentato gli esercizi: disponete i numeri in ordine decrescente e ripetete una frase capovolta. Ha aumentato il suo rumore e la sua distrazione Per approssimare l’ambiente di lavoro frenetico della signora Louise. Ha tenuto la porta aperta, ha acceso il telegiornale e alla fine ha tenuto sessioni nella vivace palestra di fisioterapia.

Tra il ronzio di tapis roulant, bici da fitness e altre conversazioni pazienti, la signora Louise ha lavorato diligentemente per sistemare le carte da gioco aumentando i numeri pronunciati “T” come “due” e la suite in numeri flip. Allo stesso tempo, Sig.ra. Purvis pronunciò le parole, cercando di alzare la mano ogni volta che la signora Lewis iniziava “B”.

“Hai perso 12, che è più di quanto di solito ti perdi”, ha detto la signora Bourvis.

“Aw,” sospirò la signora Louise, le dita tremanti.

Due giorni dopo, partendo da 1 e aggiungendo 9 per sottrarre 4 fino a raggiungere 130, signorina. Lewis si fermò e resistette lentamente.

“Dio”, gridò dopo aver finito. “Era difficile.”

Ma poi, ha ricordato proprio le quattro dichiarazioni fatte all’inizio della seduta, in cui “gli elastici dureranno più a lungo se raffreddati”.

“È impegnativo”, ha detto alla signora Purvis. “Tuttavia, non mi sento così triste.”

A causa dell’esacerbazione dei sintomi del travaglio fisico o cognitivo in alcuni pazienti, i dott. Roth, Ability Labs esorta i pazienti a “spingere il più possibile, ma non oltre”.

READ  Sul razzo Blue Origin, William Shatner va finalmente nello spazio