Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Richard Gere rende omaggio alla sua star di “L'ufficiale e il gentiluomo” Louis Gossett Jr

Richard Gere rende omaggio alla sua star di “L'ufficiale e il gentiluomo” Louis Gossett Jr

Richard Gere gli ha dedicato un omaggio Ufficiale e gentiluomo L'attore Louis Gossett Jr., appena morto all'età di 87 anni.

Nel film, Gossett era il sergente d'artiglieria Emile Foley, l'istruttore di addestramento che ha plasmato il personaggio di Gear Zack Mayo nel film del 1982.

Il film è valso a Gossett un Academy Award come miglior attore non protagonista, ed è diventato il primo attore nero a vincere un Academy Award come miglior attore non protagonista.

“È rimasto nel suo personaggio per tutto il tempo”, ha ricordato Gere, 74 anni, in una dichiarazione. “Non credo che lo abbiamo mai visto in società. Era un sergente 24 ore al giorno, e lo dimostrava la sua performance. Comandava ogni scena in cui si trovava.”

Gere ha detto che Gossett era “un ragazzo duro con un cuore d'oro”, aggiungendo: “Eravamo tutti così orgogliosi di lui quando ha vinto l'Oscar”.

Anche il regista Taylor Hackford ha rilasciato una dichiarazione in cui esprime la sua “ammirazione” per il lavoro teatrale di Gossett.

“Sargent Foley, interpretato da Lou Gossett, è stato probabilmente il primo personaggio nero del cinema americano ad avere un potere assoluto sui personaggi bianchi”, afferma Hackford, 79 anni. “L'Academy ha riconosciuto la sua eccezionale interpretazione votandolo per l'Oscar come miglior attore non protagonista. Sicuramente se lo è meritato.”

Il personaggio di Gossett era stato originariamente scritto come un uomo bianco, ma Hackford ha detto che le cose sono cambiate dopo che il regista ha visitato il Centro di addestramento al volo degli ufficiali della Marina a Pensacola, in Florida, dove ha appreso che “molti istruttori erano uomini di colore”.

READ  Khloe Kardashian è stata costretta ad ammettere la vera figlia di Thompson in Disneyland Pictures

“Ho trovato interessante il fatto che gli uomini arruolati neri e marroni avessero un controllo decisivo sul fatto che i laureati bianchi diventassero ufficiali o piloti di caccia”, spiega Hackford. “In quel momento ho cambiato il profilo di Sargent Foley e ho iniziato a incontrare attori di colore.”