Novembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sacheen Littlefeather, l’attivista che ha rifiutato Oscar Brando, è morta all’età di 75 anni

Sacheen Littlefeather, l'attivista che ha rifiutato Oscar Brando, è morta all'età di 75 anni

Sachin Littlefeather, l’attivista e attrice Apache che ha rifiutato di accettare il premio come miglior attore per conto di Marlon Brando agli Academy Awards del 1973, ridicolizzandosi sul palco in un atto che ha sottolineato la sua critica al ritratto di Hollywood dei nativi americani, è morta domenica a casa sua a Marin County, New York, California, aveva 75 anni.

la sua morte annunciato In una dichiarazione rilasciata dalla sua famiglia e dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences. L’anno scorso, la signora Littlefeather ha confermato su Facebook Aveva un cancro al seno – “stadio IV, terminale” – che si era diffuso al polmone.

La sua morte è avvenuta poche settimane dopo l’accademia Chiedo scusa alla signora Littlefeather Sul suo trattamento durante gli Oscar. In un’intervista a Il giornalista di Hollywood Ad agosto, ha detto di essere stata “scioccata” dalle scuse.

“Non avrei mai pensato che sarei vissuta abbastanza per vedere il giorno in cui l’avrei ascoltata e sperimentata”, ha detto.

Quando la 26enne Mrs. Little Feather alzò la mano destra quella notte all’interno della Dorothy Chandler Suite a Los Angeles, un segno per premiare i presentatori, il pubblico e milioni di persone che guardavano in TV che, per volere del signor Brando, non aveva desiderio di accettare la statua Oro festoso e brillante: è stato uno dei momenti più dirompenti nella storia degli Academy Awards.

ha detto la signora Littlefeather sul palco, dopo aver sopportato un coro di fischi e alcuni applausi dalla folla.

La sua apparizione alla 45a edizione degli Academy Awards ha segnato la prima volta che una donna nativa americana è salita sul palco alla cerimonia, indossando un vestito scamosciato scintillante, mocassini e un elastico per capelli. Ma il contraccolpo e le critiche sono stati immediati. L’attore John Wayne era molto instabile Questo è un prodotto da esposizioneMarty Bassetta ha detto che le guardie di sicurezza dovrebbero impedirgli di prendere d’assalto il palco.

READ  La Queen Elizabeth's Garden Home su Airbnb è riservata fino al 2024

disse la signora Piuma Il giornalista di Hollywood Ad agosto, “Quando salivo sul podio nel 1973, ero lì da solo”.

Marie Cruz è nata il 14 novembre 1946 a Salinas, in California, dalle tribù Apache e Yaki delle White Mountains in Arizona. Sua madre era di origini francesi, tedesche e olandesi, secondo la signora Little Feather sito web. Dopo il liceo, ha preso il nome di Sacheen Littlefeather “per riflettere la sua eredità naturale”, afferma il sito.

Nessuna informazione è stata immediatamente disponibile sui sopravvissuti.

Il sito web della signora Littlefeather ha dichiarato che ha partecipato Occupazione dei nativi americani dell’isola di Alcatraziniziata nel 1969 a dispetto di un governo che secondo i manifestanti aveva calpestato a lungo i diritti dei nativi americani.

La sua carriera di attrice è iniziata nei primi anni ’70 all’American Institute Theatre di San Francisco. Ha continuato a recitare in film come “The Trial of Billy Jack” (1974) e “Winterhawk” (1975).

La signora Little Feather ha dichiarato in un’intervista all’Academy che stava progettando di guardare i premi in televisione quando, la sera prima della cerimonia, ha ricevuto una telefonata dal signor Brando, che era stato nominato per la sua interpretazione di Vito Corleone in ” Il Padrino.”

I due sono diventati amici attraverso la sua vicina Frances Ford Coppola, che ha diretto il film. Il signor Brando le ha chiesto di rifiutare il premio a suo nome se avesse vinto e lo ha dato Discorso Leggere solo nel caso.

Con solo circa 15 minuti rimanenti sul programma, la signora Little Feather è arrivata alla festa con poche informazioni su come sarebbe andata la serata, ha detto.

READ  Britney Spears minaccia di citare in giudizio Tristar e afferma che gli ex manager hanno cercato di ucciderla

Un produttore degli Academy Awards ha notato le pagine nella mano della signora Little Feather e le ha detto che sarebbe stata arrestata se i suoi commenti fossero durati più di 60 secondi.

Poi ha vinto il signor Brando.

Nel discorso, la signora Little Feather ha attirato l’attenzione sul governo federale Confronto con i manifestanti nativi americani Poi è successo a Wounded Knee, SD, luogo di un massacro perpetrato dalle forze americane un secolo fa.

In seguito ha ricordato che mentre pronunciava il discorso – non lo ha mai completato – “Mi sono concentrata sulle bocche e sulle mascelle che si stavano aprendo al pubblico, e ce n’erano pochissime”.

Ricorda che il pubblico, che comprendeva “pochissime persone di colore”, suonava come un “mare di Clorox”.

Ha detto che alcuni membri del pubblico le avevano fatto un cosiddetto “taglio da tomahawk” e che quando più tardi è andata a casa del signor Brando, le persone hanno sparato all’ingresso dove si trovava.

Il mese scorso, la signora Little Feather ha parlato in un programma ospitato dall’Accademia intitolato “Una serata con Sacheen Littlefeather,In cui ha ricordato gli Oscar e ha affermato di difendere la giustizia in tutte le arti.

“Non mi rappresentavo”, ha detto. “Rappresentavo tutte le voci aborigene là fuori, tutte le persone aborigene, perché non avevamo mai sentito così prima.”

Nel pubblico sono scoppiati gli applausi.

“Ho dovuto pagare per entrare, e andava bene”, ha continuato. “Perché quelle porte devono essere aperte.”