Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Saulos Chilima: Il vicepresidente del Malawi è morto in un incidente aereo con altri 9 passeggeri

Saulos Chilima: Il vicepresidente del Malawi è morto in un incidente aereo con altri 9 passeggeri



CNN

Il vicepresidente del Malawi Saulos Chilima è morto in un incidente aereo insieme ad altri nove passeggeri, ha annunciato martedì il presidente del Malawi Lazarus Chakwera.

L’aereo è scomparso dopo aver fallito l’atterraggio all’aeroporto internazionale di Mzuzu, a circa 380 chilometri a nord della capitale Lilongwe. Chakwera ha detto in un discorso alla nazione che i rottami dell’aereo erano stati localizzati.

“L’operazione di ricerca e salvataggio che avevo ordinato per ritrovare l’aereo scomparso che trasportava il nostro Vice Presidente e altri nove è stata completata. Sono profondamente addolorato e dispiaciuto di informarvi che si è rivelata una terribile tragedia. “Ha detto Chakwera.

Il leader del Malawi ha rivelato che l’aereo è stato trovato “completamente distrutto” vicino a una collina nella foresta di Chikangawa, nel nord del Malawi, aggiungendo che “le parole non possono descrivere quanto sia triste”.

Chakwera ha elogiato il suo vice, descrivendolo come “un brav’uomo, un padre e marito devoto e un cittadino patriottico che ha servito il suo paese con distinzione”.

“La sua scomparsa è un’enorme perdita per sua moglie Mary, la sua famiglia, i suoi amici e colleghi di governo e per tutti noi come nazione”, ha detto Chakwera nel suo discorso dalla capitale del Malawi. Il Presidente ha anche espresso la sua tristezza per la perdita degli altri passeggeri a bordo dell’aereo.

Il leader malawiano ha sottolineato la tragicità dell’incidente, raccontando ai giornalisti di aver viaggiato in precedenza sullo stesso aereo.

“Ma nonostante i precedenti dell’aereo e l’esperienza dell’equipaggio, qualcosa è andato terribilmente storto con l’aereo mentre tornava a Lilongwe”, ha aggiunto.

Lunedì sera, il presidente ha detto ai giornalisti che il controllo del traffico aereo aveva consigliato all’aereo del vicepresidente di non tentare un atterraggio e aveva raccomandato di tornare nella capitale a causa della scarsa visibilità. Poco dopo, le autorità hanno perso i contatti con l’aereo ed è iniziata un’operazione di ricerca.

READ  Rivolte in Francia: alimentate dalla discriminazione quotidiana

Martedì scorso, le forze di difesa del Malawi hanno dichiarato di aver schierato droni e almeno 200 soldati per cercare l’aereo nella riserva forestale di Chikangawa, dove sono state ricevute le ultime indicazioni sulla sua posizione.

Il comandante della forza Paolo Valentino Ferri ha detto che le operazioni di soccorso sono state ritardate a causa delle cattive condizioni meteorologiche.

Chakwera ha detto che il vicepresidente e altre nove vittime saranno sepolti “in modo dignitoso”, aggiungendo che sono già in corso gli sforzi per trasportare i loro resti nella capitale.

Chilima, 51 anni, è tornata in Malawi il 6 giugno dopo aver partecipato al vertice Corea-Africa a Seul la scorsa settimana. Inizialmente ha servito come vicepresidente dell’ex presidente Peter Mutharika Tra il 2014 e il 2019 prima di prestare giuramento come vicepresidente per la seconda volta nel 2020. Chilima, un economista, ha precedentemente diretto Airtel Malawi, ed è il primo malawiano a guidare la società di telecomunicazioni.

“Considero uno dei più grandi onori della mia vita aver servito come vicepresidente e consigliere negli ultimi quattro anni”, ha affermato il presidente Chakwera.

Chilima lascia la moglie Mary e due figli.