Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Scopri QDEL, la tecnologia di visualizzazione senza retroilluminazione che potrebbe sostituire l'OLED nei televisori premium

Scopri QDEL, la tecnologia di visualizzazione senza retroilluminazione che potrebbe sostituire l'OLED nei televisori premium

Cosa viene dopo l’OLED?

Man mano che televisori, monitor e altri gadget dotati di OLED diventano sempre più facilmente disponibili a prezzi più bassi, l’attenzione si è spostata su quella che potrebbe essere la prossima tecnologia di visualizzazione mainstream per i consumatori.

Il MicroLED è spesso presente in tali discussioni, ma non si prevede che la tecnologia colpirà i dispositivi consumer Fino al 2030. I produttori di display stanno giocando con altre idee futuristiche, come schermi trasparenti e pieghevoli. Ma quando la tecnologia arriva, può seriamente affrontare le grandi preoccupazioni degli utenti come la qualità delle immagini, Prezzo, E la longevità: i punti quantici sembrano essere più rilevanti al momento.

I punti quantici si stanno già facendo strada nel segmento dei display premium, in particolare con televisori e monitor QD-OLED. Il prossimo passo potrebbe essere QDEL, abbreviazione di “schermi quantistici elettroluminescenti”, noti anche come nanoLED. Da non confondere con la tecnologia QLED (Quantum Light Espiring Diode) già presente nei televisori, i display QDEL non hanno retroilluminazione. Invece, i punti quantici sono una fonte di luce. Il risultato atteso sono display con spazi colore più ampi rispetto agli odierni QD-OLED (Quantum Dot OLED).

QDEL sembra destinato a diventare uno degli sviluppi più influenti sulla scena dei consumatori nei prossimi due anni.

Se ti piace la tecnologia di visualizzazione di fascia alta, QDEL dovrebbe essere sul tuo radar.

Cos'è QDEL?

Probabilmente conosci QDEL come NanoLED perché è quello che è Nanosis, un fornitore di punti quantici che sviluppa la tecnologia, lo chiama QDEL è stato utilizzato con altri nomi come QLED SAMSUNG Si dice che sia l'abbreviazione di TV LCD-LED che utilizzano punti quantici. Potresti anche vederlo indicato come QDEL, QD-EL, QD-LED o EL-QD. Come sottolinea Alphabet Soup, questa tecnologia ha ancora alcune cose da finalizzare. In questo articolo verrà utilizzato principalmente il termine QDEL, con riferimenti occasionali a NanoLED.

READ  L'attore intrappolato Kevin Spacey elogiato in Italia per il successo

Se nessuno di questi nomi ti suona familiare, probabilmente è perché non hai ancora potuto acquistare nessun prodotto QDEL. I fornitori affermano che la situazione potrebbe cambiare nei prossimi anni; Nanosys punta al 2026 per la disponibilità commerciale.

Questa tempistica sembra piuttosto ambiziosa, dato il numero limitato di prototipi che abbiamo visto e le limitazioni che QDEL deve ancora affrontare (ne parleremo più avanti). Ma anche se non vedremo QDEL per un po’, ci sono ragioni per tenere d’occhio la tecnologia.

David Hsieh, direttore senior della ricerca sui display presso la società di ricerca Omtia, mi ha detto via e-mail che, quando si tratta di gadget di consumo, si aspetta che QDEL influenzi maggiormente televisori, display di PC e l'industria automobilistica. Se commercializzato e prodotto in serie, QDEL potrebbe avere un rapporto prezzo-prestazioni migliore rispetto a OLED, ma farebbe comunque fatica a competere in termini di prezzo con LCD-LED.

Un Libro bianco per il 2023 (PDF) descrive un processo di produzione della stampa a getto d'inchiostro applicabile ai monitor e ai televisori QDEL di Nanosys e del suo partner di produzione Sharp Display. Si dice che il processo di fotolitografia sia difficile perché i punti quantici vengono danneggiati durante il processo, ma potrebbe espandere le applicazioni QDEL per includere tablet, laptop, smartphone, dispositivi indossabili e prodotti AR/VR. Il vicepresidente marketing di Nanosys, Jeff Yurek, mi ha confermato via e-mail che Nanosys si aspetta che i prodotti QDEL realizzati con la fotolitografia siano i primi ad arrivare sul mercato.