Giugno 24, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sean O'Malley sconfigge Marlon Vera decidendo di mantenere il titolo dei pesi gallo a UFC 299

Sean O'Malley sconfigge Marlon Vera decidendo di mantenere il titolo dei pesi gallo a UFC 299

Lo Suga Show è stato rinnovato per un'altra stagione al vertice della divisione dei pesi gallo, poiché Sean O'Malley ha sconfitto Marlon “Chito” Vera con decisione unanime nell'evento principale di UFC 299 dal Kasya Center di Miami, Florida.

O'Malley è partito bene nel primo round. Il primo combattimento tra i due non è andato oltre i primi cinque minuti, ma O'Malley ha preso il controllo della lotta con uno sforzo calcolato questa volta nel primo frame.

Suga ha iniziato ad aprire le cose nel secondo round. Un ginocchio fluido e diverse combinazioni individuali hanno evidenziato i suoi sforzi durante il tour. Il vantaggio in termini di velocità di O'Malley era evidente e Vera ha lottato per reagire prima che il suo avversario lasciasse il campo.

Dopo tre round è diventato chiaro che lo sfidante avrebbe avuto bisogno di un knockout per vincere l'incontro. O'Malley ha dominato i primi tre round della partita e ha costruito un vantaggio sulle scorecard in vista dei round di campionato.

Vera ha mostrato segni di vita al quarto round. Un concorrente più aggressivo ha lanciato e lasciato cadere alcune combinazioni e si è assicurato di essere il primo a sparare negli scambi. Tuttavia, O'Malley finì per avere molto successo anche durante il tour.

Alla fine, Vera è riuscita a evitare il quinto round e ha mostrato la tenacia per cui è noto. Tuttavia, la serata è stata incentrata sul dominio di O'Malley e sulla capacità di vincere l'incontro in cinque round.

La vittoria non solo regala a O'Malley la sua prima difesa del titolo di successo, ma vendica l'unica sconfitta della sua carriera. Vera ha sconfitto O'Malley per KO tecnico (TKO) al primo turno dopo soli cinque incontri nella carriera del campione UFC.

READ  Sepp Kuss sta per diventare il primo americano vincitore della Vuelta spagnola dopo dieci anni

La perdita ha temporaneamente fatto deragliare il treno dell’hype. La personalità appariscente e turbolenta di O'Malley ha sempre attirato l'attenzione. Ora le sue capacità lo hanno portato al vertice della divisione.

O'Malley sta mostrando abilità che potrebbero mantenerlo al top per un po'. Guardarlo sconfiggere l'unico uomo che lo ha battuto finora dimostra quanta crescita abbia visto nel suo gioco. Tuttavia, la divisione dei pesi gallo ha diversi degni concorrenti.

Una persona da tenere d'occhio nel prossimo futuro è Merab Dvalishvili. Il 33enne aveva 10 vittorie consecutive ed era alle corde Combattente di riserva per l'evento principale di sabato.

Recentemente ha battuto Henry Cejudo con decisione unanime, riprendendosi da alcune difficoltà iniziali per dominare il resto dell'incontro. O'Malley recentemente gli ha offerto sostegno per lo sforzo.

“Anche lui ha fatto una grande prestazione”, ha detto O'Malley della vittoria di Dvalishvili. Marco Raimondi Da ESPN. “Henry non aveva assolutamente un bell'aspetto, ma Merab ha fatto quello che fa. È stato quasi eliminato e poi ha vinto. È stato impressionante. Potrebbe benissimo essere il prossimo. Mi piace mantenere aperte le mie opzioni. Potrebbe esserlo. ” [next.]”

Anche Corey Sandhagen potrebbe avere un senso. Ha una serie di tre vittorie consecutive, vincendo su Vera e Rob Font, ma non ha più combattuto da quando si è strappato il tendine del tricipite nell'incontro contro Font in agosto.