Aprile 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sony Interactive Entertainment non rilascerà “nessun nuovo titolo in franchising esistente” prima del 31 marzo 2025

Sony Interactive Entertainment non rilascerà “nessun nuovo titolo in franchising esistente” prima del 31 marzo 2025

Sony Interactive Entertainment non prevede di rilasciare “nessun nuovo importante titolo in franchising nel prossimo anno fiscale” che terminerà il 31 marzo 2025, ha dichiarato la società durante la teleconferenza sugli utili del terzo trimestre fiscale 2023.

“Per quanto riguarda il software di prima parte, miriamo a continuare a concentrarci sulla produzione di opere di alta qualità e sullo sviluppo di giochi con servizi live”, ha affermato Hiroki Totoki, Presidente del Gruppo Sony, Direttore operativo e Direttore finanziario. “Ma anche se i progetti più importanti sono attualmente in fase di sviluppo, non prevediamo di rilasciare nuovi titoli in franchising nel prossimo anno fiscale (Nota del redattore: a partire dal 1 aprile 2024 e fino al 31 marzo 2025) come Dio della guerra Ragnarok E Marvel Spider-Man 2“.

Va notato che mentre gli 'attuali principali titoli in franchising' includono proprietà intellettuale come Dio della guerra E Marvel Spider-Mane non include nuova proprietà intellettuale, come ad esempio Concordia O titoli in franchising esistenti non principali, ad es Fino all'alba.

“Sebbene il peso dei costi legati alle acquisizioni si attenuerà nel prossimo anno fiscale, prevediamo che i guadagni derivanti dai software di prima parte diminuiranno leggermente quest'anno fiscale a causa dell'impatto delle minori vendite”, ha continuato Totoki. Si prevede attualmente un aumento dell'anno fiscale.” Si tratta di un risultato leggermente rispetto all'anno fiscale in corso. Tuttavia, sebbene questa sia la nostra linea di base, stiamo rivedendo le misure necessarie per migliorare ulteriormente la redditività prima di annunciare i risultati delle previsioni annuali il prossimo maggio.

Totoki ha anche discusso delle aspettative future dell'azienda per le vendite di hardware PlayStation 5 durante il prossimo anno fiscale.

READ  Sonic Frontiers mostra i livelli del cyberspazio "tradizionali e frenetici" nel nuovo trailer

“Per quanto riguarda PlayStation 5, che entrerà nel suo quinto anno dal lancio, anche a causa dell'ingresso nella seconda metà del ciclo della console, puntiamo a migliorare le vendite con una maggiore attenzione all'equilibrio con i profitti, quindi ci aspettiamo un graduale calo vendite”, ha affermato Totoki. unità dal prossimo anno fiscale in poi.” “Prevediamo che le vendite di software di terze parti continueranno ad espandersi gradualmente a causa dell'espansione della base di installazione di PlayStation 5 e dell'elevato livello di coinvolgimento degli utenti. Nei servizi di rete, prevediamo che gli abbonati saranno alla pari o leggermente inferiori quest’anno fiscale a causa dell’impatto della revisione dei prezzi che abbiamo implementato quest’anno fiscale, ma prevediamo che le vendite si espanderanno gradualmente a causa del passaggio a servizi premium interessanti.

Ecco le previsioni per PlayStation 5 per il prossimo anno fiscale, rispetto all'anno fiscale in corso (che termina il 31 marzo 2024):