Giugno 18, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

SpaceX sta consolidando la sua posizione di custode dello spazio anche se ULA lancia un volo spaziale

SpaceX sta consolidando la sua posizione di custode dello spazio anche se ULA lancia un volo spaziale

SpaceX è un’azienda straordinaria sotto molti aspetti: valutazione, razzi riutilizzabili, trasporto di astronauti, Wi-Fi in Ucraina. Una metrica che potrebbe passare inosservata è la capacità. Nessuno può eguagliare la capacità di SpaceX di trasportare carichi utili in orbita. È una caratteristica enorme su cui si sta basando la compagnia spaziale di Elon Musk.

Domenica, la United Launch Alliance, o ULA, una joint venture 50/50 per il lancio spaziale tra Boeing (ticker: BA) e Lockheed Martin (LMT), ha inviato in orbita un razzo Atlas V che trasportava il razzo. Missione Parker silenzioso. Si tratta di una missione congiunta del National Reconnaissance Office e della US Space Force “per migliorare la consapevolezza del dominio spaziale”.

La terza volta è stato il fascino. Il secondo tentativo è stato annullato sabato dopo che è stato riscontrato un problema durante un “controllo di continuità del circuito degli ordigni pre-lancio”. Il primo tentativo è stato annullato a causa del maltempo. È difficile andare avanti Tempesta tropicale.

Puoi assistere al rilancio Qui.

I lanci vengono puliti. Questa non è una sorpresa. Lo spazio richiede precisione e cautela incredibili. Tuttavia, l’ULA ha volato due volte nel 2023 dopo aver volato otto volte nel 2022.

Annuncio: scorri per continuare

SpaceX ha volato più di 60 volte finora nel 2023 dopo aver volato più di 60 volte nel 2022.

SpaceX ha comunque un grande vantaggio e l’ULA non è da meno. Ha lanciato più di 150 missioni e si definisce “il fornitore di servizi di lancio più esperto e affidabile della nazione”.

Potrebbe dover cedere il titolo di “più esperto” a SpaceX, che è stata lanciata più di 260 volte. Escludendo le missioni effettuate per conto proprio per mettere in orbita i satelliti Starlink, SpaceX ha anche completato circa 150-160 missioni per clienti di terze parti, compreso il trasporto di astronauti da e verso la Stazione Spaziale Internazionale in una capsula spaziale riutilizzabile.

READ  Incorporati nel genoma dei microbi: gli scienziati hanno scoperto più di 30.000 virus "nascosti"

Boeing e ULA hanno anche un contratto con la NASA per portare gli astronauti sulla stazione spaziale, ma la capsula spaziale Starliner di Boeing non ha ancora ricevuto la certificazione completa. Boeing e SpaceX si sono aggiudicati il ​​contratto iniziale per il trasporto dell’equipaggio contemporaneamente nel 2014.

I satelliti Starlink e quelle missioni sono certamente importanti per SpaceX. Quasi lì 4000 satelliti Starlink Orbita attorno alla Terra e fornisce Wi-Fi satellitare a prezzi a partire da circa $ 120 al mese. ULA è anche nel gioco del Wi-Fi spaziale. Lancia i satelliti per Amazon.com

Annuncio: scorri per continuare

(AMZN) Una società Wi-Fi concorrente chiamata Project Kuiper. L’ULA lancerà il “primo volo” del Kuiper più tardi a settembre.

La capacità alla fine sarà un problema per Kuiper anche se cerca di raggiungere Starlink. Tre fornitori di servizi di lancio spaziale sono stati incaricati di consegnare i satelliti: Blue Origin di Jeff Bezos, che deve ancora effettuare un volo orbitale, ULA e la società europea Arianespace.

Ariane è una joint venture tra Safran (SAF.France) e Airbus (AIR.France). Il contratto per 18 lanci Kuiper firmato nel 2022 è stato il più grande mai realizzato da Arianespace. SpaceX ha lanciato 18 missioni negli ultimi 48 giorni.

Pubblicità – Scorri per continuare

dice l’ULA Barrone Sta espandendo la sua capacità di soddisfare le esigenze dei suoi clienti. Tuttavia, dovrà fare molta strada prima che esso, o qualsiasi combinazione di fornitori, possa eguagliare l’enorme capacità di lancio di SpaceX.

La compagnia missilistica di Elon Musk rimarrà a lungo la principale guardiana dello spazio.

Scrivi ad Al Root all’indirizzo allen.root@dowjones.com

READ  Il nuovo amico di Perseverance su Marte è una roccia da compagnia