Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Trump afferma di essere stato “pregato” di apparire in “Mamma ho perso l'aereo 2” dopo rinnovati commenti su di lui mentre si dirigeva verso il film

Trump afferma di essere stato “pregato” di apparire in “Mamma ho perso l'aereo 2” dopo rinnovati commenti su di lui mentre si dirigeva verso il film

Notizia

Mercoledì Donald Trump ha insistito sul fatto che non si è fatto strada con la prepotenza per apparire in Mamma ho perso l'aereo 2: Perso a New York, e ha affermato che il regista del film lo ha invece implorato di apparire nel film classico.

Lo spavaldo ex presidente ed ex newyorkese ha negato le affermazioni recentemente riemerse secondo cui si sarebbe intrufolato in una scena in cui Kevin McCallister, interpretato da Macaulay Culkin, chiedeva a Trump indicazioni per raggiungere l'atrio all'interno del Plaza Hotel nel film del 1992.

Il regista del film, Chris Columbus, ha dichiarato a Business Insider nel 2020 che Trump, che all'epoca possedeva il famoso hotel, non gli avrebbe permesso di girare lì a meno che non fosse nel film.

porta Mercoledì ha pubblicato un rapporto rielaborando l’intervista.

Secondo quanto riferito, Columbus ha detto: “Abbiamo pagato la quota, ma ha anche detto: 'L'unico modo in cui puoi usare il Plaza è se sono nel film.'” “Così abbiamo deciso di inserirlo nel film.”

Mentre era ancora in sospeso se la scena di Trump sarebbe stata successivamente tagliata, Columbus ha deciso di trattenerlo dopo la première del film e il pubblico ha esultato quando è apparso Donald.

L'ex presidente Donald Trump ha negato le accuse di essere stato vittima di bullismo sul set di “Mamma ho perso l'aereo 2” nel suo famoso ruolo. AP
Trump ha aiutato un giovane Kevin McAllister (Macaulay Culkin) a trovare l'atrio del Plaza Hotel nel film del 1992. © 20thCentFox/Per gentile concessione di Everett Collection

“Così ho detto al mio montatore: ‘Lasciatelo nel film. È un momento per il pubblico’. Ma lui si è fatto strada nel film”, ha detto Columbus a Business Insider.

Trump ha risposto mercoledì, sostenendo che Columbus e altri stavano “implorando” l’uomo d’affari di avere un ruolo nel film.

READ  La stagione 12 di “Curb Your Enthusiasm” sarà l’ultima stagione della serie

“Ero così occupato, non volevo farlo”, ha detto Trump. “Sono stati molto gentili, ma soprattutto tenaci. Ho accettato e il resto è storia!”

“Quel piccolo cameo è decollato come un razzo e il film è stato un grande successo, e lo è ancora, soprattutto nel periodo natalizio”, ha aggiunto.

Trump ha risposto mercoledì, sostenendo che Columbus e altri stavano “implorando” l’uomo d’affari di avere un ruolo nel film. © 20thCentFox/Per gentile concessione di Everett Collection
Il regista Chris Columbus ha detto che all'ex presidente non sarebbe stato permesso di filmare all'interno dell'hotel a meno che non apparisse nel film. Dave Allocca/Starbucks/Shutterstock

Quando Trump ha affrontato le accuse di bullismo di Columbus, ha detto: “Niente potrebbe essere più lontano dalla verità”.

“Quella visibilità ha contribuito a rendere il film un successo, ma se si sono sentiti vittime di bullismo o non mi volevano, perché mi hanno messo in prigione e mi hanno tenuto lì per oltre 30 anni? Perché ero, e sono ancora, bravissimo nel il film, ecco perché!”, ha detto Trump.

Carica altro…




https://nypost.com/2023/12/28/news/trump-claims-he-was-begged-to-appear-in-home-alone-2-after-resurfaced-comments-he-bullied-his- way-into-flick/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site%20buttons

Copia l'URL di condivisione