Agosto 9, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un portavoce del Primo Ministro afferma che il piano di Putin “è già iniziato” nella recente Intel britannica “in qualche modo”.

Era Un video teatraleÈ stato ampiamente condiviso venerdì scorso dai canali di telegramma solidali con i separatisti sostenuti dalla Russia nell’Ucraina orientale.

È stato riferito che una settimana fa c’è stata una raffica di colpi di arma da fuoco e bombardamenti da parte di sabotatori di lingua polacca che tentavano di far saltare in aria un serbatoio di cloro vicino alla città di Harlevka – l’11 febbraio. Zona sotto il controllo dei separatisti Autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk.

Il servizio di notizie militari del popolo della DPR lo ha preso e ha detto che i sabotatori erano stati uccisi e il video era stato recuperato dai loro corpi.

Tuttavia, i metadati del file video sono stati rilasciati l’8 febbraio, dieci giorni prima della condivisione del telegramma, secondo l’analisi della CNN. Tre giorni prima della presunta data dell’aggressione.

La piattaforma di messaggistica protegge i metadati per i video pubblicati lì e non possono essere modificati.

Ma non è tutto. Un’altra sezione di metadati chiamata “Pantry Creator Tool” ha rivelato che Adobe Premiere Pro è stato utilizzato per modificare video da un repository separato utilizzando risorse diverse chiamate “prodotti”.

“Sembra un video composto, il che significa che è una raccolta di più risorse, ad esempio quando aggiungi audio a un video o crei una raccolta di piccoli clip, immagini, ecc.”, afferma il partner di ricerca Givi Gigitashvili. Laboratorio di ricerca forense digitale del Consiglio Atlantico.

“Il percorso del file non elaborato per questo particolare video ha il nome ‘2021-02-04 ВИДЕО-ЗАПИСЬ ДРГ (+) .mp4’, che potrebbe indicare che alcuni prodotti risalgono al 2021”, ha aggiunto.

READ  Il Senato conferma Lale Brinard vicepresidente della Fed

La posizione di quella e di altre cartelle di progetto delle risorse video è denominata “2021” e “2 febbraio”, suggerendo ancora una volta che la scadenza originale era precedente rispetto all’anno scorso.

Queste proprietà includono il nome del file “M72A5 LAW and AIPLAS live fire.mp4” nella sezione Pantry di Metadata.

Come ha notato per la prima volta Eliot Higgins, fondatore e direttore creativo di Bellingcat, il nome del file corrisponde a un video di YouTube con lo stesso nome con esplosioni e sparatorie da qualche parte in Finlandia.

La CNN ha chiesto a Rob Maher, un esperto di audio forense presso la Montana State University, di ispezionare le risorse dei media. Ha confrontato l’audio della sequenza del boom di una delle scene nel video di YouTube con lo stesso audio nel video del telegramma.

“La sequenza dei boom è straordinariamente simile al tempo”, ha concluso Maher. “Per il particolare boom che ho confrontato, il tempo non è esattamente lo stesso, ma è indescrivibilmente simile”.

Secondo Maher, le riprese del boom in entrambi i video devono essere le stesse, “la relazione geometrica tra il cannone, il bersaglio e il microfono deve essere la stessa”, ovvero devono essere accurati. Stessa posizione in entrambi i video.

Se la geometria è diversa, “il tempo relativo di arrivo dei diversi suoni del boom sarà diverso” perché il suono del boom si propagherà al microfono a velocità diverse.

“Sembra molto inaspettato e casuale che quei tempi di arrivo acustico siano così simili in questi due video ‘non correlati'”, ha concluso Maher. “Se insisti sul fatto che il video dei separatisti ha modificato il suono, questa potrebbe essere una spiegazione”.

READ  I chip e i computer M2 di Apple sono descritti in dettaglio nella nuova fuga di notizie

Le scoperte di Maher sono state confermate da altri sound designer ed esperti come Cian Walsh su Twitter, che ha confrontato l’analisi spettrale delle esplosioni nei due video ed è giunto a conclusioni simili.

“Penso che ci siano molte prove che l’audio sia stato aggiunto da quel video di YouTube”, ha detto Jigitashvili.

Questa non è la prima volta che i separatisti pubblicano video discutibili sul telegramma. Un’analisi della CNN dei rapporti video di venerdì della DPR e dei leader repubblicani del popolo di Luhansk ha rivelato Queste scene sono state registrate 2 giorni fa.