Febbraio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Yoshinobu Yamamoto: come si confrontano gli accordi dei Dodgers e degli Yankees

Yoshinobu Yamamoto: come si confrontano gli accordi dei Dodgers e degli Yankees

I New York Yankees hanno perso il free agent giapponese Yoshinobu Yamamoto, ma non per mancanza di tentativi.

Un confronto delle offerte delle squadre dà credito all'idea che Yamamoto potrebbe aver preferito i Dodgers a qualsiasi altro club.

Gli Yankees hanno offerto a Yamamoto un valore medio annuo più alto rispetto ai Dodgers, una partenza anticipata e più soldi nei primi cinque anni, secondo fonti informate sulle rispettive proposte.

Yamamoto, tuttavia, accettò un contratto di 12 anni da 325 milioni di dollari con i Los Angeles Dodgers che includeva un bonus alla firma di 50 milioni di dollari, rinuncia dopo il sesto e nono anno e stipendio ritardato. L'accordo non è ancora ufficiale. I New York Mets offrirono gli stessi 12 anni e 325 milioni di dollari. Altri dettagli della loro offerta sono sconosciuti.

Gli Yankees offrirono a Yamamoto 10 anni e 300 milioni di dollari: un AAV di 30 milioni di dollari contro i 27,08 milioni di dollari dei Dodgers. Hanno rescisso il contratto dopo il quinto anno e lo stipendio è rimasto lo stesso ogni anno, senza alcun rimborso.

Quindi, inclusa una quota di affissione di 46,875 milioni di dollari al club giapponese di Yamamoto, gli Orix Buffaloes, gli Yankees erano disposti a pagare un totale di quasi 200 milioni di dollari in cinque anni, sapendo che Yamamoto in seguito avrebbe rinunciato.

La mancata offerta di Yamamoto da parte degli Yankees supera i 324 milioni di dollari che hanno garantito a Gerrit Cole dopo la stagione 2019, un valore totale per un lanciatore. Non hanno offerto un bonus alla firma di 50 milioni di dollari, anche se le parti avrebbero potuto trasformare il denaro in un bonus se le trattative fossero andate avanti.

READ  Il voto di impeachment contro il procuratore generale del Texas Ken Paxton: cosa sapere

Per Robert Raiola è un commercialista e direttore delle attività sportive e ricreative presso la società di contabilità PFK O'Connor Davis a Yamamoto. La California non paga le tasse sui bonus alla firma Se non è residente nello Stato.

I Dodgers pagheranno l’intero bonus nel 2024 e il risparmio fiscale per Yamamoto potrebbe essere di 7,2 milioni di dollari.

Il messaggio è chiaro. Come Shohei Ohtani, Secondo quanto riferito, chi era pronto per l'incontro tra Giants e Blue Jays? Con un contratto decennale da 700 milioni di dollari da parte dei Dodgers, Yamamoto sembrava avere una squadra specifica a cui voleva unirsi. Quella squadra sono i Dodgers.

(Foto in alto di Yamamoto: Yuichi Yamazaki/Getty Images tramite AFP)