Pubblicità

Luciano Moia conclude i “Martedì di Quaresima”

Ultimo appuntamento dei “Martedì di Quaresima” domani sera nell’Auditorium della Parrocchia di San Baudolino ad Alessandria.

Dopo le serate dedicate alla Laudato si’ (con il filosofo ambientalista Luciano Valle) e all’Evangelii Gaudium (con il Vescovo mons. Luciano Pacomio), il ciclo “Francesco ci scrive”, che sta riscuotendo un notevole interesse di pubblico, si concluderà con la Amoris laetitia, cioè il risultato dei due Sinodi mondiali sulla famiglia.

Relatore sarà Luciano Moia, che sarà presentato dal prof. don Maurilio Guasco e dai coniugi Gianni e Luisa Cazzulo (ufficio diocesano per la famiglia). Da oltre vent’anni è caporedattore del mensile di “Avvenire” dedicato alla famiglia, prima “Noi genitori & figli”, oggi “Noi famiglia & vita”. E’ stato anche responsabile della redazione Catholica (informazione religiosa), e successivamente della redazione Interni (cronaca e politica nazionale). In precedenza ha lavorato per un decennio al “Giornale” di Montanelli, poi alla “Voce” e all’”Eco di Bergamo”. Laureato in Lettere con orientamento storico, ha scritto una ventina di saggi tra cui: “Famiglia, morale, bioetica” con il cardinale Dionigi Tettamanzi (Piemme, 1999); “Figli televisivi” (San Paolo, 2001); “Crescere insieme. Genitori e figli adolescenti alla scoperta dell’età adulta” (Elledici, 2002); “La famiglia la parrocchia la pastorale” (San Paolo 2004). Ha curato gli ultimi due ebook di “Avvenire”, “Le bugie del gender” (2015) e “Amoris laetitia. Un anno formidabile, 8 aprile 2016-8 aprile 2017“.

Renato Balduzzi

Pubblicità