Torre di Carta, torna il salotto letterario

Dopo il successo delle scorse edizioni, torna in città il gradito appuntamento per tutti gli amanti della lettura “La Torre di Carta”, fiera del libro e degli illustratori organizzata dal Comune di Novi Ligure in collaborazione con l’associazione culturale Librialsole (partner libreria Mondadori, cartolibreria Joker e libreria Buone Letture).

«Nel complesso – sottolinea l’Assessore alla Cultura Cecilia Bergaglio – il programma della Torre di Carta si caratterizza per la grande varietà degli appuntamenti, in grado di accontentare i gusti di tutti i lettori, e per l’attenzione ai temi di attualità, sui quali coinvolgiamo spesso anche ragazzi e studenti degli istituti scolastici cittadini. Continuiamo a lavorare perché la Torre diventi una manifestazione coinvolgente per tutti i novesi che amano la cultura, la letteratura e l’editoria. L’edizione di giugno sarà ricchissima di appuntamenti, com’è stata anche quella di marzo, e anche grazie agli ospiti d’eccezione, La Torre di Carta ha ottime potenzialità per superare i confini cittadini».

Gli stand delle case editrici e degli illustratori, saranno allestiti sotto i Portici Vecchi e Nuovi di corso Marenco sabato 9 giugno dalle ore 10.30 alle 18.30.

Non mancheranno, come di consueto, le presentazioni di libri, insieme a tanti eventi collaterali: la Fiera avrà infatti un prologo venerdì 8 giugno.

Alle ore 17, nell’androne di Palazzo Dellepiane, Cristina Bargero parlerà della crisi economica attraverso il suo libro “Il Piemonte oltre la crisi” (edizioni Interlinea, 2018). Dialogherà con l’autrice Andrea Vignoli, direttore del Novese. A seguire, alle ore 18, sempre a Palazzo Dellepiane, l’autore Bruno Barba presenterà il volume dal titolo “1958 l’altra volta che non andammo ai mondiali” di (Rogas edizioni, 2018) e dialogherà con l’autore l’Assessore alla Cultura, Cecilia Bergaglio.

Inoltre, nel ricco programma di giugno si inserirà anche un’esperienza unica per i giovani lettori: venerdì 8 giugno “Notte al Museo“, iniziativa dedicata ai più piccoli (8-11 anni), che potranno trascorrere una notte al Museo dei Campionissimi, partecipando a fantastici laboratori e dormendo tra le biciclette dei campioni. Dopo la visita ai sotterranei del Castello, i bambini ceneranno al museo e, a seguire, si fantasticherà con i “fantasmi dispettosi“; alle ore 22 laboratorio creativo “Giochiamo con le ombre“.

Potranno parlare di fantasmi anche gli adulti. Infatti, alle 21.30, nel salone di Palazzo Dellepiane, si racconteranno storie fantastiche sul Castello di Novi e su quelli del territorio. Ad accompagnare in questi racconti del mistero saranno Andrea Vignoli, Enrico Repetto, Claudio Casonato e Amos Cartabia. A seguire il gruppo dei Ghost Hunters sarà alla ricerca del fantasma di Palazzo Dellepiane.

Sabato 9 giugno, alle ore 11 presso i Portici di Corso Marenco, in concomitanza della Torre di Carta, si terrà anche l’inaugurazione della mostra di illustrazione “Il magnifico viaggio“, dedicata al ruolo sociale, culturale e storico della bicicletta nel ‘900. La mostra rientra ne “La Volata del XX secolo”, progetto realizzato dal Comune di Novi Ligure, in partenariato con altre realtà liguri e piemontesi e sostenuto dalla Compagnia di San Paolo.

Si prosegue con La Torre di Carta sabato 9 alle ore 17, presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Pallavicini, via Giacometti 22, con l’autore Alberto Figliolia che presenterà il suo “Cieli di gloria, poesie sportive” (il Foglio, 2017).

Alle 18, sempre a Palazzo Pallavicini verrà presentato il libro di Giampaolo Grassi “Commedianti. Andreotti, Berlusconi e la mafia” (Edizioni Epokè, 2018).

Domenica 10 giugno alle ore 17, presso la libreria Mondadori di via Girardengo, momento dedicato ai piccoli con “Città a Colori. Novi Pop up” a cura di Claudio e Mela De Bernardi; a seguire laboratori di colore per i bimbi all’esterno (per iscrizioni e costi libreria Mondadori).

Venerdì 15 giugno, alle ore 17.30, presso la galleria d’arte Pagetto si parlerà di Villa Minetta, residenza del Conte Raggio, oggi in degrado. Ne discuteranno Andrea Vignoli, autore del libro “L’audace colpo dei soliti ignoti“, Lorenzo Robbiano autore del volume “Quando a Novi c’era Raggio” e l’agronomo Alberto Mallarino, che si soffermerà sulle caratteristiche del parco della villa.

Sabato 16 giugno, alle ore 17.30, presso il Salone di rappresentanza di Palazzo Pallavicini, Maurizio Merlo presenterà “L’età del limo” (Nerosubianco, 2018). Dialogherà con l’autore l’Assessore Cecilia Bergaglio.

Sabato 23 giugno alle ore 17.00, presso il Parco del Castello, Barbara Raineri e Giulia Segantin presenteranno “Narra Tè … Notte!” (Puntoacapo, 2018), letture e laboratorio creativo per giovani lettori. A seguire, alle ore 18.00, presso l’Androne Palazzo Dellepiane, piazza Dellepiane, Maurizio Blini presenterà “La ragazza di Lucento. La prima indagine di Alessandro Meucci e Maurizio Vivaldi” (Fratelli Frilli, 2018); dialogherà con l’autore Marzia Persi.

Infine, alle ore 21.30 presso il Parco del Castello, “Poeti sotto le stelle!” a cura di Puntoacapo editrice.